8.8 C
Vicenza
6 Dicembre 2022
SPORTvicentino
Motori Primo Piano

La 30^ Salita del Costo entra nella settimana decisiva

Dopo la presentazione di venerdì scorso, scade oggi il termine per inviare le iscrizioni che hanno già superato abbondantemente il centinaio. Confermato l’accesso del pubblico in aree appositamente dedicate

Cogollo del Cengio (VI), 28 marzo 2022 – Prosegue a ritmo spedito la macchina organizzativa della trentesima edizione della Salita del Costo, cronoscalata valevole per il T.I.V.M. Nord con ammesse anche le vetture storiche, oltre alla Parata non competitiva, che si svolgerà da venerdì 1 a domenica 3 aprile prossimi e che lo scorso venerdì è stata presentata alle autorità e alla stampa nella conferenza ospitata dall’esclusiva ambientazione della Sala degli Stucchi di Palazzo Trissino a Vicenza.

All’evento hanno presenziato l’Assessore alle attività sportive del Comune di Vicenza Matteo Celebron, l’organizzatore e Presidente del Rally Club Team Renzo De Tomasi, il Presidente dell’Automobile Club di Vicenza Luigi Battistolli, il Sindaco di Roana Elisabetta Magnabosco assieme al Consigliere Cesare Azzolini, il Sindaco di Cogollo Piergildo Capovilla e l’Assessore allo sport di Caltrano Luca Sola i quali hanno confermato con entusiasmo l’appoggio alla manifestazione riconoscendone, oltre a quella del lato prettamente sportivo, l’importanza per il ritorno d’immagine della zona e dei benefici per le attività produttive visto il massiccio afflusso di persone da quasi tutta Italia già dal giovedì precedente la gara.

Nei giorni scorsi è anche stato confermato dalla Prefettura di Vicenza l’accesso del pubblico in apposite aree dedicate, che dovrà comunque osservare l’obbligo di mantenere le distanze di sicurezza e di utilizzo dei dispositivi di protezione individuale specialmente nei pressi delle biglietterie riattivate come nelle edizioni pre-covid. L’organizzatore raccomanda di rispettare l’ordine e le indicazioni del personale in servizio per garantire un buon svolgimento dell’evento.

Per quanto riguarda le cosiddette “aree protette” quali partenza, arrivo, paddock e direzione gara, si conferma – come da protocollo ACI Sport aggiornato allo scorso 25 marzo – che l’accesso sarà riservato esclusivamente al personale regolarmente accreditato.

Nel frattempo sono state già protocollate oltre centoquaranta iscrizioni a conferma del gradimento della gara che darà il via al Trofeo Italiano Velocità Montagna per la zona Nord sul classico percorso sulla strada statale 349 “del Costo” da Bramonte di Cogollo del Cengio fino alla località “Campiello”.

Ulteriori informazioni e i documenti di gara al sito web www.rallyclubisola.it

Ti potrebbe interessare:

Civitus Allianz Vicenza “mastica” una Crema amara in vista del derby con Padova

Redazione

Mc Control Diavoli Vicenza da… 10 si prepara al derby con l’Asiago Vipers

Redazione

Ierardi e Dalmonte regalano al LR Vicenza il primato solitario

Redazione

Lascia un commento