28.6 C
Vicenza
18 Giugno 2024
SPORTvicentino
Hockey Hockey pista Primo Piano Slider

Hockey Breganze festeggia la promozione in A1: le ragazze di Valdagno in semifinale

Hockey Breganze festeggia la promozione insieme con i suoi tifosi (ph. Studio Stella)

 

HOCKEY PISTA – L’epilogo della Serie A2 va in onda già nel primo tempo, quando il VenetaLab Breganze si assicura il primo posto con il parziale di 4-1. E’ l’inizio di una partita velocissima dove i neopromossi  volano sul 9-1 e ritornano in A1. Tre le reti di Ramiro Torres, doppiette per i due pilastri difensivi Costenaro e Dal Santo, quest’ultimo autore del miglior gol della serata in contropiede. I rossoneri festeggiano finalmente con un palazzetto gremito di gente, impossibile per 8 giornate consecutive nel silenzio del PalaFerrarin.

Viene accompagnata in A1, da un altro graditissimo ritorno (l’ultima apparizione nel 2018 prima della ripartenza dalla B), quello dell’Indeco AFP Giovinazzo, che vince anche l’ultima partita per 8-7 a Sarzana, rimanendo imbattuta, una delle pochissime squadre in Europa a potersi fregiare di questo “record”. Ancora quattro le reti dell’argentino Mura che però non gli hanno permesso di superare Buralli della Blue Factor Castiglione, la stecca d’oro dell’A2 con 44 reti contro il 43 dell’argentino.

Le due, quindi, saranno protagoniste della prossima A1 2023/2024, ovviamente se perfezioneranno l’iscrizione entro il prossimo mese, al posto di CGC Viareggio e HC Montecchio Precalcino appena retrocesse alla penultima giornata di playout. Nella giornata di ieri si è anche decisa l’ultima retrocessione: è il Seregno a ritornare in Serie B, sconfitto per 5-2 dalla BDL Minimotor Correggio (Casari il matchwinner) che si salva.  Al secondo posto il Symbol Modena che finisce la sua gara sul risultato di 4-4, quindi a -4 dalla prima posizione del Breganze, dopo un appassionante duello per la promozione. Al terzo posto il Thiene, conquistato nel pareggio a Bassano per 3-3 (una delle migliori del girone di ritorno) mentre al quarto risale lo Scandiano, che piega il Trissino per 6-2. Scende al quinto posto l’Azzurra Novara e sesto per la Dyadema Roller Bassano, in una forbice di soli cinque punti col terzo posto. La bagarre della retrocessione condanna Montecchio (ottavo) e Correggio (nono).
Termina così un Campionato di Serie A2 di un buon livello, con tutti i verdetti decisi solo negli ultimi 100 minuti, segno dell’equilibrio che molte volte si è visto tra i due gironi., che rispetto ad un anno fa hanno subìto un ringiovanimento generale. Appuntamento al prossimo weekend per capire chi prenderà il posto delle due retrocesse nelle due Final Four di Serie B a Mirandola ed a Castiglione. Saranno otto le formazioni che cercheranno il salto di categoria: l’Amatori Vercelli già finalista della Coppa Italia B, l’Hockey Pico di Mirandola e le seconde squadre di Sandrigo e Valdagno, Il Matera, lo Startit Prato e le seconde squadre di Castiglione e Pumas Viareggio. Chi vince i gironcini andrà in Serie A2.
La Serie A Femminile, dopo aver sancito la vittoria della stagione regolare alla Decom Roller Matera, ha assegnato la seconda posizione al Valdagno. Il secondo scontro diretto viene vinto ancora dal Valdagno per 4-1 contro la Scandianese: decisivo il secondo tempo quando Rossetto e Tamiozzo hanno allargato il vantaggio fermo per l’1-0. Sarà una sfida molto interessante anche nelle semifinali del 10 giugno quando si affronteranno di nuovo nella Final Four scudetto per l’accesso alla Finale. Anche se martedì e mercoledì saranno recuperate le ultime due partite, le semifinali sono state già definite: Decom Roller Matera contro Versilia Hockey Forte e HC Valdagno contro Rotellistica Scandianese.

Tutte le partite saranno in diretta in alta definizione sul canale youtube di FISR Hockey pista, www.youtube.com/FISRHockeypista e tutti i tabellini ufficiali in diretta su hockeypista.fisr.it. Entro mezzogiorno del giorno seguente, saranno inserite sul Canale Youtube anche tutti gli highlights delle gare e le interviste a caldo dalla pista.

Ti potrebbe interessare:

Serie C NOW: le date della nuova stagione. Il 25 agosto parte il campionato

Redazione

Giuseppe Cuomo con la maglia del LR Vicenza fino a giugno 2026

Redazione

Sport ed inclusione sociale: una tavola rotonda venerdì 14 giugno a Palazzo Chiericati

Redazione

Lascia un commento