19.2 C
Vicenza
19 Giugno 2024
SPORTvicentino
Hockey Hockey Ghiaccio Primo Piano Slider uncategorized

Debutto amaro per la Migross Asiago nella finale di Continental Cup

HOCKEY GHIACCIO – Nella prima partita della Finale di Continental Cup la Migross Supermercati Asiago Hockey perde il match con gli slovacchi del Nitra con il risultato di 5 a 3.
Barrasso schiera tra i pali Fazio mentre Vallini rimane a fuori dopo aver tentato senza riuscirci un recupero lampo dal problema fisico che lo affliggeva.

Nei primi minuti di gioco l’Asiago occupa il terzo slovacco ma non costruisce occasioni nitide, fatte eccezione per un errore di Moncada a porta praticamente vuota, che avrebbe consentito ai suoi di andare in vantaggio. Gli ospiti sono pungenti in contropiede, prima con Duke fermato da una pinzata di Fazio e poi con Cederle, che invece trova la rete dell’1-0 per i suoi. Passano due minuti e il Nitra con una grande azione corale libera Lacka davanti porta, abile nello spedire all’incrocio dei pali il disco del 2-0. I giallorossi poco dopo rispondono con un tiro di Salinitri respinto da O’Connor e poi ribadito in rete da Saracino, ma l’arbitro non convalida la rete. Nei minuti rimanenti la partita è rimasta in sostanziale equilibrio fino alla penalità fischiata a Salinitri a tre minuti dalla fine del periodo, ma che l’Asiago passa senza grossi problemi.

Nel secondo tempo l’Asiago parte con un’altra marcia, assediando la porta di O’Connor fino alla rete di Saracino, che al 4′ sfrutta un rebound e insacca alle spalle del goalie avversario. Il buon momento dell’Asiago viene però rovinato al 6:22 da Hrnka, che sigla il 3-1. I giallorossi non si fanno abbattere e tornano a premere in avanti anche grazie ad una penalità fischiata a Gajdos. Con l’uomo in più i leoni si rendono pericolosi con McShane, che da posizione centrale tira sopra la traversa. Poi una buona triangolazione della seconda linea porta alla conclusione ravvicinata di Simpson, ma O’Connor chiude bene con il gambale. Al 16′ cambio lungo per gli uomini di Barrasso che vanno in debito di ossigeno e capitolano al 16′ per mano di Pekarcik, che sfrutta un passaggio da dietro porta di Hrnka per siglare il 4-1.

Nella terza frazione l’Asiago segna la seconda rete dopo sei minuti e mezzo con McShane, che controlla un passaggio di Saracino e fredda O’Connor con un preciso tiro di polso. Al 9′ powerplay per la Migross Asiago che non va a buon fine. Al 13′ fase concitata e un po’ tesa, gli Stellati ne approfittano per andare in contropiede con Misley abile nel mettere il disco tra i gambali di O’Connor per il 4-3. I Giallorossi, allora, si riversano in avanti alla ricerca del pareggio. A due minuti dal termine Bodak commette fallo davanti porta per impedire a Misley di tirare e i Leoni possono così giocarsi una superiorità numerica importantissima. L’Asiago si stabilisce nel terzo d’attacco e prova a togliere Fazio per giocare in 6 contro cinque, ma alla fine su una liberazione segna Krivosik, che si avventa sul puck e lo deposita nella porta lasciata sguarnita.

Il risultato finale premia il Nitra, che può festeggiare tre punti alla prima giornata della Finale. La Migross Supermercati Asiago Hockey, invece, dovrà ripartire già da domani con tutta l’energia a disposizione per affrontare il Cardiff alle 16:30.

Formazione Nitra: O’Connor (Kasik), Fatul, Bodak, Cederle, Buncis, Krivosik, Gajdos, Green, Sykora, Gill, Elmer, Pupak, Vitalos, Pekarcik, Hrnka, Duke, Tvrdon, Knies, Lacka, Drabek. Coach: Svavjana.

Formazione Asiago: Fazio (Longhini), Gazzola, Rutkowski, Misley, McShane, Finoro, Casetti, Marchetti S., Salinitri, Simpson, Saracino, Vallati, Gios, Marchetti M., Moncada, Magnabosco, Rigoni F., Rigoni F., Zampieri, Stevan, Castlunger. Coach: Barrasso.

Arbitri: Barcelo, Huerlimann. Linesmen: Debuche, Zede.

 

La fotogallery di Serena Fantini

Ti potrebbe interessare:

Serie C NOW: le date della nuova stagione. Il 25 agosto parte il campionato

Redazione

Giuseppe Cuomo con la maglia del LR Vicenza fino a giugno 2026

Redazione

Sport ed inclusione sociale: una tavola rotonda venerdì 14 giugno a Palazzo Chiericati

Redazione

Lascia un commento