3.9 C
Vicenza
24 Gennaio 2021
SPORTvicentino
Hockey Hockey Ghiaccio Primo Piano Slider

Una Migross Asiago “sprecona” viene rimontata dal Cortina nel primo derby stagionale

La Migross Supermercati Asiago Hockey esce sconfitta dal ghiaccio dell’Odegar con il risultato di 5 a 6, dopo essere stata in vantaggio addirittura per 4 a 1.
In casa Asiago ancora assenti Stefano Marchetti, Simone Olivero e Alessandro Tessari, torna invece sul ghiaccio insieme ai compagni Davide Dal Sasso dopo due match costretto ai box per infortunio.

Primo tempo vivace all’Odegar, che vede le due squadre darsi battaglia in lungo e in largo. Parte bene l’Asiago che dopo 88 secondi passa a condurre grazie alla deviazione di Magnabosco su un tiro di Rosa che sorprende Valle Da Rin. Al 6:55 la Migross sbaglia ad impostare l’uscita dal terzo di difesa, Chad Pietroniro recupera il disco e serve Giftopoulos che spedisce una sassata all’incrocio dei pali, pareggiando il match. I Leoni non ci stanno e la risposta è rabbiosa: al 12’ Mantenuto arriva su un rebound, dopo un tiro di Frei, e fredda Valle Da Rin, un minuto più tardi la difesa del Cortina va in bambola, McParland soffia il disco ad Alverà sotto porta e lo deposita tra i gambali del goalie ospite per il 3 a 1. Al 15’ incursione di Phil Pietroniro che viene murato da Vallini, è l’ultimo brivido del primo tempo.

Nel primo cambio del secondo tempo l’Asiago va vicinissimo al goal con Rosa, che da buona posizione colpisce il palo di destra. Al 5’ bel uno-due tra Frei e Marchetti, con quest’ultimo che sfonda sulla sinistra e batte Valle Da Rin con un gran tiro di polso. Poco dopo la metà tempo l’Asiago viene sanzionato con due penalità ravvicinate e il Cortina riesce ad accorciare nuovamente con Giftopoulos, che riceve il disco sulla sinistra e fredda Vallini. Nei tre minuti conclusivi della frazione la squadra ospite trova due goal per pareggiare l’incontro, prima con Cazzola che da posizione centrale insacca sul palo di destra, poi con una mischia sotto porta risolta da Moser che pareggia il risultato.

Nell’ultimo tempo il Cortina passa a condurre con Barnabò che dopo 5 minuti riesce a mettere il disco alle spalle di Vallini. L’Asiago fatica a ritrovare il ritmo e le idee di gioco, creando poco dalle parti di Valle Da Rin, nonostante abbia tre powerplay da poter sfruttare. Dal canto suo il Cortina sfrutta la superiorità numerica al 13’ con Luca Zanatta che riesce a concludere due volte, sulla prima Vallini riesce ad opporsi ma non può nulla sulla seconda. Negli ultimi minuti di gioco la Migross Asiago trova il quinto goal con Vankus, dopo un’azione insistita della terza linea, e a un minuto dal termine del tempo colpisce un incrocio dei pali clamoroso con Mantenuto.

Finisce così 5 a 6 per la S.G. Cortina la prima sfida del Return2Play round tra la Migross Supermercati Asiago e la squadra ampezzana. Il ritorno si giocherà il 15 dicembre all’Olimpico di Cortina. Il prossimo impegno per la compagine Stellata invece è fissato per sabato 28 novembre a Collalbo contro i Rittner Buam.

Formazione Asiago: Vallini (Stevan L.), Forte F., Miglioranzi, Casetti, Ginnetti, Parini, Gellert, Mantenuto, McParland, Dal Sasso, Tessari, Stevan M., Frei, Vankus, Zampieri, Forte M., Lievore, Marchetti M., Rosa, Magnabosco.

Formazione Cortina: Valle Da Rin (Lancedelli), Vallazza, Cordiano, Colli, Pietroniro P., Larcher, Zanatta L., Zanatta M., Faloppa, Sanna, Cazzola, Zanatta A., Barnabò, Alverà, Pietroniro C., Zardini Lacedelli, Toffoli, Giftopoulos, Adami, Moser, Cottam.

Ti potrebbe interessare:

Atletica a Padova: Rebecca Borga 7″46 nei 60 mt – Tra gli uomini vince Farias Zin (6″79) – Nell’asta Alessandra Lazzari fa 4.15

Francesco Brasco

Domenica 24 gennaio assemblea per rinnovo guida CSI di Vicenza – In presenza grazie a circolare CONI – Presente il vicesindaco Celebron

Francesco Brasco

Reggiana – LR Vicenza 2-1: “inutile” il gol di Zonta

Redazione

Lascia un commento