8.7 C
Vicenza
20 Ottobre 2020
SPORTvicentino
Centofante e Piantoni
Hockey Hockey in line Primo Piano

Mc Control Diavoli Vicenza torna da Monleale con una vittoria per 7-1: i due americani in doppietta!

HOCKEY IN LINE – I Diavoli conquistano a Monleale tre punti pesanti con il risultato di 7-1, al termine di una partita equilibrata nel primo tempo, ma di marca biancorossa nel secondo. Una partita in cui le due squadre si sono affrontate a viso aperto, con i Diavoli forti per alcune individualità, incontenibile Sigmund e doppietta per lui e Macdonald, con un gol ciascuno in penality killing, e una buona prova di tutta la squadra, compresi i giovani Centofante e Trevisan che si sono fatti trovare pronti nel momento del bisogno e hanno vissuto un’esperienza straordinaria, così han detto, nel giocare con atleti di tale valore.  Monleale con panchina corta, dal momento che alcuni giocatori hanno preferito non scendere in pista per una questione di sicurezza e un segnale di maggior attenzione sulle misure anticontagio, mentre fra i biancorossi non disponibile bomber Delfino e assenti anche Testa e Tabanelli.

E’ stata una bella gara, regolare e corretta, in cui i vicentini hanno saputo concretizzare le occasioni avute e contenere, anche grazie ad Alberti, i tentativi offensivi dei padroni di casa. Buona gara anche del Monleale e del portiere Grando, che ha limitato il bottino di reti biancorosse.

 

PRIMO TEMPO

Nel primo tempo gran bell’avvio dei vicentini già sul 2-0 dopo meno di 4 minuti con le reti di Baldan e Wennerstrom. Alla penalità dei Diavoli non ne approfitta Monleale che di nuovo in superiorità non passa. Alla penalità fischiata a Faravelli i biancorossi si rendono pericolosi, ma non segnano e sono invece i padroni di casa, con le squadre al completo, ad accorciare con Crisci che approfitta di un errore della difesa berica. I Diavoli reagiscono subito, Grando si oppone e la prima frazione di gioco termina sul 2-1 per gli ospiti.

 

SECONDO TEMPO

Al rientro in pista Monleale prova a tener testa ai biancorossi, che si fanno più pericolosi con i loro tre stranieri ben supportati da tutto il gruppo. I padroni di casa ci provano con Cerboni, ma fa buona guardia Alberti e i Diavoli allungano con Sigmund. Monleale risponde con tiro di Crisci fermato in due tempi da Alberti ed è ancora Vicenza ad allungare con l’altro statunitense, Macdonald, che approfitta di un disco perso dai piemontesi su pressione di Trevisan. Ci prova di nuovo anche Wennerstrom e Grando dice di no, ma Vicenza può contare su grande qualità dei singoli e Macdonald, in penality killing, fa prendere il largo ai suoi e li porta sul 5-1. Il power play a favore del Monleale si conclude con un tiro di Faravelli di poco a lato e con le squadre al completo è Baldan a fare sei. Alla penalità fischiata proprio al numero 38 biancorosso è lo statunitense Sigmund a segnare in penality killing una bella rete che fissa il risultato sul 7-1 per i Diavoli. Dopo quasi due minuti di gioco il fischio della sirena sancisce una vittoria meritata per i biancorossi, frutto della grande tecnica dei singoli e della forza e unione del gruppo.

 

IL COACH

“La situazione imponeva una partita in emergenza – ha dichiarato a fine gara il capitano dei biancorossi, Luca Roffo. – Per entrambe le squadre stasera é stata una prova di rispetto verso il nostro sport. Due squadre rimaneggiate che si sono scontrate con onore in campo nonostante tutte le paure del momento. Onore a Monleale e complimenti ai nostri giovani che si sono fatti trovare pronti nel momento del bisogno. Stasera non conta il risultato, conta solo che ha vinto lo sport contro questo terribile momento. Avanti con coraggio”.    

 

TABELLINO

Sportleale Monleale – Mc Control Diavoli Vicenza (1-2) 1-7
Sportleale Monleale:
Pagani, Grando, Cantarutti, Oddone, Crisci, Cerbone, Lusignani, Remotti, Faravelli
All. Alessandro Tarantola

Mc Control Diavoli Vicenza: Alberti, Frigo M., Piantoni, Wennerstrom, Sigmund, Centofante, Ustignani, Trevisan, Roffo, Baldan, Frigo N., Macdonald.
All. Angelo Roffo

Arbitri: Grandini e Biacoli

RETI
PT: 1.37 Baldan (V), 3.53 Wennerstrom (V), 15.43 Crisci (M);
ST: 27.05 Sigmund (V), 30.41 Macdonald (V), 34.38 Macdonald (V) pk, 35.47 Baldan (V), 38.01 Sigmund (V) pk.

Ti potrebbe interessare:

Terza vittoria di fila per Velcofin Interlocks Vicenza: le interviste [VIDEO]

Francesco Brasco

CALCIO – Con il nuovo DCPM stop alla Terza categoria ed alle giovanili provinciali. Pitton: “Un provvedimento discriminante”

Redazione

Di Carlo vuole l’urlo dei 1000 del Menti per i tre punti

Redazione

Lascia un commento