21.5 C
Vicenza
5 Luglio 2020
SPORTvicentino
Pallavolo Primo Piano Slider

PALLAVOLO – Per Sorelle Ramonda Ipag un poker di conferme e coach Alessio Simone

La stagione al Sorelle Ramonda Ipag Montecchio Maggiore (che ricomincerà da dove ha interrotto, vale a dire dalla serie A2) è iniziata con l’arrivo del nuovo allenatore Alessio Simone e la riconferma della presidente Carla Burato a rappresentante di A2 in seno alla Lega Pallavolo Femminile.
La settimana scorsa sono stati ufficializzati anche i primi contratti delle giocatrici a partire dalla palleggiatrice Scacchetti.

LA CENTRALE BARTOLINI – A seguire un’altra bella riconferma tra le fila di Montecchio che è quella di Benedetta Bartolini (nata a Cecina, classe 1999, alta 184 cm), per il terzo anno con le castellane.
“Mi è dispiaciuto tanto aver dovuto interrompere il campionato a marzo – ha affermato la centrale che proseguirà a murare per Montecchio – Ci saremmo potute togliere delle belle soddisfazioni perché eravamo in corsa per riuscire a raggiungere i playoff che erano il nostro obiettivo di squadra”.
È stato strano aver dovuto concludere tutto così – aggiunge Bartolini – non aver potuto salutare le compagne di squadra e gli allenatori, ma la salute viene prima di tutto e non avremmo potuto in nessun caso continuare senza rischi ad allenarci e giocare”.
– Come ha trascorso il periodo del lockdown?
“Questa quarantena l’ho passata a casa con la mia famiglia, cogliendo l’occasione per riposarmi un po’, approfittandone per studiare di più e, ovviamente, mantenermi allenata con allenamenti alternativi in casa, in balcone o in giardino!”
– E adesso la riconferma…
“Sono molto contenta di poter far parte dell’Unione Volley Montecchio anche per l’anno prossimo! È una società seria e affidabile. Essere stata riconfermata per me è una dimostrazione di fiducia e apprezzamento e non posso che esserne onorata. L’anno prossimo sarà un anno diverso dal solito”.
– Cosa si augura per la ripresa?
“Il mio primo pensiero è di speranza per un ritorno alla normalità. Inizieremo molto presto e, dopo uno stop forzato così lungo, abbiamo tutte tanta voglia di tornare in campo a divertici e a giocare insieme quindi penso che sarà un bel campionato! Abbiamo già avuto le prime direttive dal nuovo allenatore e sono pronta per ricominciare al meglio con grinta ed entusiasmo! Non vedo l’ora”.

LA BANDIERA LAURA BOVO – Sarà ancora Laura Bovo (nata a Villafranca Veronese, classe 1996, alta 190 cm) a chiudere la diagonale dei centrali per il Sorelle Ramonda Ipag targato 2020/2021 assieme a Benedetta Bartolini.
“Sono felice di stare per il quarto anno ancora qui – afferma la Bovo – e, visto che non si sa cosa dovremo aspettarci dall’anno prossimo, Montecchio è la certezza di cui ho bisogno”.
– Come pensa che usciremo da questa crisi da Coronavirus?
“La prossima stagione è piena di punti interrogativi, ma sono fiduciosa di questa giovanissima squadra e sicura che ci siano talenti da far “esplodere”, come sono anche certa dell’affiatamento che ho con le mie vecchie compagne. Non mi resta che augurarci un “in bocca al lupo”.

LA SCHIACCIATRICE VALERIA BATTISTA – Sarà un altro anno rosso-nero per Valeria Battista (di Legnano, classe 2001, alta 179 cm), la giovane schiacciatrice fortemente voluta da coach Simone.
“Sono molto contenta di essere rimasta – sottolinea Battista – anche perché mi sono affezionata molto allo staff di Montecchio, dagli allenatori alla dirigenza.
– Che cosa si aspetta dalla prossima stagione?
“Per quest’anno ho aspettative molto alte anche perché, a mio parere, è stata costruita una squadra giovane, tuttavia con un grande potenziale. Ora l’obiettivo principale è riuscire a trovare un gioco che ci dia la possibilità di sfruttare al meglio le caratteristiche di ognuna di noi. Per quanto riguarda il campionato effettivo ancora non mi sbilancio perché non tutte le squadre sono al completo come noi. Spero sia una bella stagione e che Alessio (coach Simone, ndr) ci aiuti a crescere tutte insieme”.

LA PALLEGGIATRICE ROSSO – Per il secondo anno consecutivo, Margherita Rosso (classe 1995, di Torino, alta 183 cm) farà parte della rosa di Montecchio al fianco di Chiara Scacchetti.
“Sono molto felice di poter fare ancora parte di questa società – afferma Margherita Rosso – Non vedo l’ora di conoscere le ragazze nuove e di rivedere le mie compagne di squadra”.
-Cosa si aspetta dalla prossimo campionato?
“La stagione passata ha lasciato tanta voglia di tornare in campo e, ad un gruppo giovane come il nostro, sicuramente non mancherà l’entusiasmo. Sono convinta che con Alessio e tutto lo staff cresceremo e ci divertiremo moltissimo. Da parte mia non mancherà la professionalità per affrontare un campionato in questo periodo di incertezze. Sperando di non dover più rivivere momenti difficili come quelli appena passati, siamo pronte a ripartire!”
E a Montecchio Maggiore la settimana prossima saranno presentati i nuovi arrivi!

Valeria Battista schiacciatriceBenedetta Bartolini centraleLaura Bovo centraleMargherita Rosso palleggiatrice

Ti potrebbe interessare:

ARBITRI – Massimo Biasutto è il nuovo presidente regionale

Redazione

MOTORI – Anche il Team Bassano si rimette in moto

Redazione

Scarica SPORTvicentino di venerdì 3 luglio 2020

Redazione

Lascia un commento