1.7 C
Vicenza
21 Gennaio 2020
SPORTvicentino
Hockey Hockey Ghiaccio Primo Piano Slider

HOCKEY – Asiago la spunta ai rigori

Ai rigori la Migross Supermercati Asiago Hockey si arrende al Feldkirch, che si impone con il risultato finale di 4-5. La partita è il recupero di quella non disputata il 17 novembre e da regolamento le due squadre devono giocare con i roster che avevano a disposizione in quella data, quindi: per l’Asiago, oltre a Gellert, rimangono fuori Caporusso e Cloutier, che lascia la porta a Stevan, per il Feldkirch fuori Jennes, Saari e Mairitsch.

Inizia il match e ci prova con un’azione di McParland che viene murata dal goalie ospite, dopo due minuti il Feldkirch ci prova con il tiro dalla blu di Ratz, sul cui rebound non ha fortuna Stanley. L’Asiago inizia poi a fare da padrone del ghiaccio e a costruire le sue azioni. Al 13’ McParland ci prova due volte e sulla seconda conclusione trova un goal strepitoso, colpendo il disco a mezz’aria. Poco dopo Dal Sasso riesce ad incunearsi e a tirare sulla sinistra ma Caffi riesce a deviare il puck. Al 14’ McParland, con l’Asiago in inferiorità numerica, ruba il disco agli ospiti e va da solo contro Caffi che riesce ad opporsi. Due minuti più tardi il Feldkirch riesce a pareggiare con un tiro di Puschnik, che raccoglie un disco davanti alla porta di Stevan e lo spedisce in fondo al sacco.

Nel secondo tempo l’Asiago sblocca il risultato dopo 4 minuti e mezzo con Phil Pietroniro che in powerplay indovina l’angolo con un tiro dalla blu e sigla il 2-1. Poco prima il Feldkirch ha avuto un’occasione enorme su cui Luca Stevan riesce a sbarrare la propria porta sul doppio tentativo ravvicinato di Stanley e Koczera. Più tardi ancora Stevan riesce a parere con la conclusione al volo di Fekete. Al 18’ il Feldkirch perviene al pareggio con Puschnik, che alla terza conclusione riesce a battere Stevan. Nell’ultimo minuto di gioco arrivano una marcatura per parte: prima Benetti che servito da Olivero batte Caffi di prima intenzione, poi Puschnik che va via alla difesa dell’Asiago e con un tiro rasoghiaccio a fil di palo batte Stevan e firma il 3-3. Sulla sirena Rosa colpisce il palo dopo una bella azione corale della prima linea.

Nella terza frazione la Migross Asiago fa la partita ma il Feldkirch si difende con ordine, aiutando così Caffi tra i pali che continua a dare sicurezza ai suoi. A metà tempo Stanley viene penalizzato per sgambetto, i Leoni si sistemano nel terzo d’attacco ed iniziano a premere, alla fine Caffi respinge corto sul tiro di Magnabosco, Rosa si avventa sul puck e sigla il 4-3. Gli ospiti provano a reagire, cercando di fare un po’ più di possesso del disco ma non riescono a creare praticamente nulla. A due minuti dalla fine Casetti viene spedito in panca dei puniti per una carica in balaustra, il Feldkirch toglie il portiere e a 39 secondi dal termine insacca il goal del pareggio. All’overtime nessuno riesce ad avere la meglio sull’altro, la partita si decide ai rigori. Dopo otto serie di rigori è il Feldkirch a poter festeggiare, grazie a Puschnik ancora decisivo.

La Migross Supermercati Asiago Hockey si porta a casa solo un punto ma accorcia comunque sul 6° posto, ora occupato dal Lustenau. Si torna a giocare il 16 gennaio, sempre all’Odegar, contro lo Jesenice.

Formazione Asiago: Stevan L. (Vallini), Forte, Casetti, Ginnetti, Pietroniro P., Pietroniro C., McParland, Olivero, Dal Sasso, Tessari, Stevan M, Loschiavo, Vankus, Lievore, Benetti, Rosa, Magnabosco.

Formazione Feldkirch: Caffi (Kuhne), Jancar, Birnstill, Scholz, Ratz, Puschnik, Gehringer, Kyllonen, Stanley, Steurer, Fekete, Koczera.

Ti potrebbe interessare:

CALCIO – Arzignano recupera la prima gionata a Piacenza

Redazione

La Champions League Pulcini incorona Alto Academy e Calidonense

Redazione

HOCKEY IN LINE – I Diavoli di Vicenza vincono contro il Piacenza

Redazione

Lascia un commento