16.3 C
Vicenza
11 Maggio 2021
SPORTvicentino
Hockey Hockey in line Primo Piano

I Diavoli approdano alle semifinali play off

I DIAVOLI STACCANO IL BIGLIETTO PER LA SEMIFINALE CON LA VITTORIA CONTRO MONLEALE

Mc Control Diavoli Vicenza approda alle semifinali dei Play off scudetto dove trova Padova (gara 1 in programma mercoledì 21/04 a Vicenza alle 20.30), grazie alla vittoria contro Monleale sulla pista di Novi Ligure con il risultato di 9-4. Un punteggio netto, ma raggiunto al termine di una gara combattuta e difficile, contro una formazione agguerrita che ha tentato il tutto per tutto per mettere il bastone fra le ruote ai vicentini. I Diavoli sono stati bravi a stringere i denti, a superare i momenti di difficoltà con carattere e con la qualità dei singoli e l’unione del gruppo e a portare a casa una vittoria importante che li porta a superare il turno e fare un altro passo importante nella corsa dei play off.

Nel primo tempo penalità fischiate da entrambe le parti con i Diavoli che approfittano subito della prima occasione di superiorità e passano in vantaggio con Delfino, dopo poco meno di tre minuti, passano indenni, anche se con qualche rischio, un power play a favore del Monleale, e sempre con il loro bomber allungano con due reti, una in penalty killing, confermando di essere micidiali anche in inferiorità, e poi con le squadre in parità. Monleale sotto di tre reti reagisce e va a segno con capitan Faravelli che accorcia le distanze e le squadre vanno al riposo sul 3-1 per i biancorossi.

Nella seconda frazione di gioco i padroni di casa scendono in pista ancor più agguerriti e accorciano le distanze con Cortenova, a cui risponde dopo poco più di un minuto Pace per il 4-2 dei Diavoli. Monleale però non ci sta, accorcia con Ghiglione e prende coraggio, va vicino al quasi gol con Mattia Pagani e la partita si fa più concitata e tesa, ma i Diavoli riescono con carattere ad arginare gli avversari e ad allungare con Baldan, doppietta per lui, Delfino, due reti nel secondo tempo dopo la tripletta del primo, e Ustignani mettendo quindi il sigillo sulla vittoria in gara 2. Nell’ultimo minuto rete di Lorenzo Pagani che porta a 4 le reti dei padroni di casa che non mollano fino al fischio della sirena.

Soddisfazione in casa Diavoli per la vittoria e il passaggio alle semifinali e complimenti al Monleale che in una stagione particolarmente dura (auguriamo ai piemontesi di poter tornare presto sulla pista di casa) non ha mai mollato.
“Sono molto contento del risultato, ma anche della partita – ha dichiarato Angelo Roffo, allenatore dei biancorossi. – Mi aspettavo una partita molto dura e ho visto durante la stagione la crescita che ha fatto Monleale, quindi mi immaginavo di trovare una squadra molto aggressiva che avrebbe venduto cara la pelle e così è stato. Noi abbiamo mantenuto la calma e abbiamo continuato a fare il nostro gioco e alla fine ne siamo venuti fuori bene, probabilmente perché abbiamo un po’ più di esperienza e penso anche un po’ più di qualità, però il risultato non deve trarre in inganno perché la partita è stata molto equilibrata e molto difficile. Sono anche contento di questo perché avvicinandoci alla fase finale della stagione è normale e ci serve disputare delle gare impegnative e difficili per tenere alta l’attenzione. Se puntiamo a vincere il campionato sappiamo che ci aspettano partite difficili dove tutti daranno tutto quello che hanno in corpo per raggiungere il loro miglior risultato possibile e quindi tutti cercheranno di batterci, anche perché non avendo mai perso siamo una preda ambita. Quindi aver fatto un quarto di finale così complicato, così duro con Monleale deve servirci per prepararci alle prossime sfide e faccio i complimenti a tutti i ragazzi e li ringrazio per la prestazione, ma faccio anche i complimenti a Monleale che ha giocato dando tutto quello che aveva e tentando il tutto per tutto per arrivar e a gara 3”.
– Adesso si passa alle semifinali, al via mercoledì con Padova.
“Siamo contenti dei nostri risultati, ma sappiamo di non aver ancora fatto nulla e mercoledì iniziamo le semifinali con Padova sapendo benissimo che sarà una partita difficilissima, ma scenderemo in campo pronti a dare il cento per cento, come dico sempre con il massimo rispetto per gli avversari, ma anche con la consapevolezza delle nostre qualità”.

Tabellino
Monleale Sportleale – Mc Control Diavoli Vicenza (1-3 ) 4-9

Monleale Sportleale: Peruzzi, Grando, Oddone M., Crisci, Pagani L., Cortenova, Gambin, Ghiglione, Remotti, Faravelli, Alutto, Cantarutti, Lusignani, Pagani M. Oddone R.
All. A. Cintori

Mc Control Diavoli Vicenza: Alberti, Frigo M., Wennerstrom, Delfino, Dell’Uomo, Sigmund, Centofante, Ustignani, Trevisan, Roffo, Pace, Baldan, Frigo N..
All. A. Roffo

Arbitri: Slaviero e Zoppelletto

RETI
PT
: 2.46 Delfino (V) pp, 10.35 Delfino (V) pk, 13.11 Delfino (V), 15.56 Faravelli (M);
ST: 22.20 Cortenova (M),  23.39 Pace V), 25.13 Ghiglione (M), 32.56 Baldan (V), 35.40 Delfino (V), 36.48 Delfino (V) pp, 37.02 Baldan (V), 38.55 Ustignani (V), 39.18 Pagani L. (M).

 

Ti potrebbe interessare:

Nicola Galvan (Asiago 7 Comuni S.O.K.) si conferma campione italiano Pre-O

Redazione

Il PWT Italia si conferma per il quarto anno campione italiano di orienteering (staffetta)

Redazione

Riccardo Scalet (PWT Italia) si regala il titolo tricolore di orienteering per i suoi 25 anni

Redazione

Lascia un commento