20.5 C
Vicenza
19 Giugno 2024
SPORTvicentino
Basket Primo Piano Slider

La Velcofin Vicenza cade a Moncalieri: domenica sera gara3 per la salvezza

Moncalieri – Velcolfin Vicenza 70-57 (31-17, 13-13; 16-14, 10-14)
Moncalieri – Cordola 9 (4/11, 1/1), Pasero 7 (2/8, 1/1), Mitreva 15 (6/10, 3/5), Salvini 2 (0/4, 0/1), Cicic 14 (5/11, 2/4); Carnevale Schianca, Giordano 14 (7/8), Landi 5 (2/5, ½), Iagulli, Ramasso (0/1 da tre), Nicora 2 (1/2, 0/1), Jakpa 2 (0/3). All. Terzolo
Vicenza – Belosevic 8 (3/8, 0/1), Togliani 2 (1/6, 0/2), Bevolo 7 (2/6, 0/1), Sturma 9 (4/6, ½), Peserico 10 (4/11, 1/1); Pellegrini 11 (3/8, 1/2), Assentato 3 (0/5, 0/1), Reschiglian (0/2, 0/1), Ruffo (0/2), Vitari 8 (3/7, 2/4); Valente NE. All. Zara
Note. Moncalieri: 27/63 al tiro, 8/16 da tre, 8/14 ai liberi. Rimbalzi 46 (Cordola 9): 33 dif. + 13 off. Assist 18 (Giordano 4), palle rubate 2 (Pasero 2), stoppata 1 (Nicora), palle perse 15 (Pasero 3). Falli 16
Vicenza: 20/62 al tiro, 5/15 da tre, 13/19 ai liberi. Rimbalzi 38 (Sturma 8): 26 dif. + 12 off. Assist 11 (Togliani 4), palle rubate 8 (Bevolo 3), stoppate 4 (Belosevic 3), palle perse 11 (Belosevic 3). Falli 17

 

BASKET SERIE A2 FEMMINILE – Costa caro alla Velcofin Interlocks Vicenza un primo quarto da 31 punti incassati: a Moncalieri, la Tecnoengeneering fa valere il fattore campo e si impone per 70-58.

Una sconfitta che si legge nella brutta giornata realizzativa delle beriche (solo 20/62) e nell’ottima prova invece della squadra di casa, che tira con il 50% dalla lunga distanza (8/16) e vince nuovamente la battaglia a rimbalzo (46-38). Non bastano le doppie cifre di Pellegrini (11) e Peserico (10) e l’ottima prova di Sturma (9+9). Ora, per determinare chi manterrà il posto in A2 e chi dovrà invece giocarsi un ulteriore turno di play-out, si va all’ultima, e decisiva, gara-3, prevista per domenica 5 maggio alle 20.30 al palazzetto dello sport Città di Vicenza.

A costare caro, in questa gara-2, è un primo quarto in cui Moncalieri è assolutamente imprendibile in attacco: è qui che la squadra di casa prende il margine che sarà poi decisivo nell’economia della sfida. Per la verità, i primi cinque minuti sono di grande equilibrio: Belosevic e Peserico trascinano le biancorosse in attacco e a metà frazione il tabellone dice 10 pari. A questo punto, Moncalieri pigia sull’acceleratore e infila un parziale di 13-0, ispirato da 8 punti di una scatenata Giordano, che costringe Vicenza all’inseguimento costante. Nel finale di quarto, una tripla di Vitari vale il nuovo -8 (25-17) ma la Tecnoengeneering trova altri sei punti prima della sirena che portano il distacco a 14 alla prima pausa.

Pur stringendo le maglie in difesa, la Velcofin fatica ancora in attacco nel secondo quarto: nei primi 4′, la squadra di casa non trova mai il bersaglio, ma le biancorosse non riescono a racimolare più di un mini-break da 5-0. A quel punto, Moncalieri si ritrova in attacco e ricomincia a spingere, ritrovandosi avanti anche di 17 (42-25), prima che si vada al riposo lungo nuovamente con 14 lunghezze di distacco, 44-30.

Nel secondo tempo Vicenza si adopera in un tentativo di rimonta che però non riesce a fruttare più di qualche ritorno sporadico a -11 (l’ultimo sul 48-37) che Moncalieri riesce sempre a frustrare immediatamente, portando il distacco nuovamente anche a sedici lunghezze nel finale di terzo quarto (60-44). Gli ultimi dieci minuti, non producono sconvolgimenti di sorta nel punteggio e alla fine la Tecnoengeneering vince 70-57.

Una gara-2 in cui non si è vista la migliore Velcofin Interlocks Vicenza, anche grazie ad una solidissima prova di Moncalieri sul parquet di casa. Si sapeva della solidità interna della squadra piemontese e delle capacità difensive delle ragazze di Terzolo, resta solo il rammarico di essersi ritrovate immediatamente a inseguire in una partita che, non fosse per quel parziale nel primo quarto, che non ha trovato risposta, si è giocata ad armi pari. Ora la testa deve immediatamente andare sulla decisiva gara-3: domenica alle 20.30 si stabilirà chi, tra Vicenza e Moncalieri, resterà in A2 e chi invece dovrà sudarsi la permanenza in un ulteriore turno play-out.

Ti potrebbe interessare:

Serie C NOW: le date della nuova stagione. Il 25 agosto parte il campionato

Redazione

Giuseppe Cuomo con la maglia del LR Vicenza fino a giugno 2026

Redazione

Sport ed inclusione sociale: una tavola rotonda venerdì 14 giugno a Palazzo Chiericati

Redazione

Lascia un commento