10.8 C
Vicenza
28 Febbraio 2021
SPORTvicentino
Hockey Hockey in line Primo Piano

MC Control Diavoli Vicenza sabato 5 dicembre 2020 in trasferta a Piacenza

HOCKEY IN LINE – I Diavoli tornano in pista a Piacenza, sabato 5 dicembre con inizio gara alle 20.30, dopo un mese dalla sospensione del campionato e l’applicazione di un nuovo protocollo sanitario che prevede di sottoporre tutti i giocatori a test rapidi forniti da FISR ed effettuati da personale sanitario indicato dalle società. I giocatori che saranno colpiti da Covid-19 dovranno nuovamente effettuare la visita medica agonistica per tornare a giocare.

In casa biancorossa tutti sono pronti per tornare in pista, anche se al momento in cui scriviamo risulta sicura l’assenza di Ustignani.

“Siamo tutti molto contenti di ripartire e farlo in sicurezza – ha dichiarato coach Angelo Roffo. – La squadra continuerà a fare i tamponi prima delle gare, come ha fatto prima della sospensione del campionato su indicazione della nostra società, secondo il nuovo protocollo, quindi nella massima sicurezza possibile, ma l’importante è ripartire. Facendo attenzione a tutti gli aspetti necessari per evitare il contagio, dobbiamo cercare di andare avanti e di finire il campionato, che già lo scorso anno è rimasto in sospeso e non sarebbe una cosa positiva, per il movimento e per tutti, non riuscire a concludere anche questo. La Federazione ha definito un protocollo sanitario e anche degli aiuti perché  i tamponi sono forniti proprio da FISR e poi un medico della società o personale sanitario indicato dalla società, effettua i tamponi la sera prima della partita. Quindi sono molto contento della ripartenza, sono molto contento di ritrovarmi ad affrontare le altre squadre, insomma di ritornare al nostro ambiente, perché manca a tutti noi”.


– In questo periodo la squadra come ha lavorato?

“In questo periodo abbiamo continuato ad allenarci, a prepararci perché sappiamo di dover affrontare degli avversari motivati, carichi e con obiettivi importanti. Ora ripartiamo da Piacenza, che si trova ancora a zero punti, ma ha un buon roster e sicuramente la voglia assoluta di smuovere la classifica, quindi ci aspetteranno col coltello fra i denti per fare il meglio possibile. Noi faremo altrettanto, andiamo per vincere e daremo il massimo per ottenere questo risultato. Sono comunque contento di rivedere tutti i nostri amici, compagni, arbitri e avversari. Sicuramente ci mancherà il pubblico che, soprattutto nelle partite in casa è sempre molto caloroso ed è un grande sostegno per la squadra, ma già ritrovarci insieme, combattere per cercare di portare a casa un risultato in uno sport che amiamo e che pratichiamo con passione, ognuno col proprio ruolo, mi rende felice e non vedo l’ora che sia sabato”.

Sulla carta il pronostico è completamente a favore dei vicentini, ma dopo questo periodo è importante ritrovarsi in pista, ritrovare il ritmo partita e la concentrazione per affrontare nel modo giusto ogni avversario.

 

TROVI SPORTvicentino anche sui socialnetwork: AD OGNUNO IL SUO SOCIAL

Ti potrebbe interessare:

Cattozzi è il presidente del CSI del Veneto: in consiglio regionale il vicentino Mastella

Francesco Brasco

L’Asiago perde all’overtime in Slovenia con lo Jesenice

Francesco Brasco

Nel biathlon in Valle d’Aosta brilla l’allievo altopianese Antonio Pertile: oro nazionale!

Francesco Brasco

Lascia un commento