22.7 C
Vicenza
25 Luglio 2024
SPORTvicentino
Calcio

Marino: “Avellino squadra di qualità, ma sappiamo cosa fare”

Pasquale Marino
Pasquale Marino

“E’ confortante aver recuperato dei giocatori perché abbiamo avuto qualche settimana travagliata. Tuttavia i ragazzi si sono sempre dimostrati coinvolti nel lavoro tattico, hanno la giusta attenzione e quando vanno in campo sanno quello che devono fare. Le prestazioni sono state positive e mi hanno dato soddisfazione”. E’ carico Pasquale Marino in vista della trasferta che vedrà il Vicenza affrontare domani l’Avellino. Parita a cui i biancorossi arrivano con numerosi infortuni, ma il mister chiarisce subito che non ci saranno rivoluzioni in formazione.

“Non ci saranno stravolgimenti tattici – precisa Marino – Galano non fa la mezz’ala ma l’attaccante. L’impronta rimarrà la stessa, potrà esserci qualche accorgimento nel corso della gara. Ci sono alcune situazioni in cui, data l’emergenza, siamo costretti a cambiare ruolo nello stesso reparto ma dalla metà campo in su le differenze non sono così sostanziali”.

“Pinato – aggiunge il mister – può fare sia la mezz’ala che il terzino e si è sempre fatto trovare pronto. E’ un ragazzo di prospettiva così come Modic. Modic deve mettere qualcosa in più in termini di aggressività, è giovane e deve maturare perché i ritmi della B sono diversi. L’intensità si accresce giocando. Raicevic comincia a prendere fiducia nei suoi mezzi, con lui abbiamo affrettato i tempi vista la crescita di partita in partita. Ha saputo farsi trovare pronto e sfruttare l’occasione che gli abbiamo concesso”.

Domani la gara con l’Avellino, che in attacco schera ottimi giocatori, non sarà semplice. “Ci piace conoscere come giocano gli avversari e ci faremo trovare pronti – sottolinea Marino – a seconda del sistema di gioco che potranno adottare. L’Avellino possiede una squadra di qualità con un reparto offensivo composto da calciatori come Tavano, Trotta, Insigne. Ha sempre fornito buone prestazioni e si conferma un gruppo forte soprattutto in casa trascinato da un pubblico passionale”.

Infine il mister augura infine a Brighenti, dimesso ieri sera dall’ospedale, un pronto recupero. “Sono molto contento per Brighenti e del fatto che il ragazzo stia recuperando bene. Ha dimostrato ancora una volta, se ce ne fosse bisogno, la forza che possiede. Sta soffrendo ma sono convinto – conclude Marino – che saprà tornare in gruppo il prima possibile perché è abituato a bruciare le tappe”.

Ti potrebbe interessare:

Luca Zamparo il “dottore del gol” mette le sue frecce per l’attacco del LR Vicenza

Redazione

Mario Ierardi ceduto dal LR Vicenza al Catania

Redazione

Dal Cittadella il giovane difensore Riccardo De Zen per l’Arzignano Valchiampo

Redazione

Lascia un commento