23.1 C
Vicenza
25 Luglio 2024
SPORTvicentino
Basket Primo Piano Slider

La Civitus Allianz Vicenza cede alla capolista Ruvo e domenica aspetta Faenza

BASKET SERIE B NAZIONALE – In un campo violato in questa stagione solo da San Severo nel derby pugliese, la Civitus Allianz Vicenza cede alla capolista in una gara ad alto punteggio contro la Tecnoswitch Ruvo di Puglia che segna 59 punti già nella prima metà di gara.
Vicenza parte con i due lunghi in quintetto, Riva e Antonietti al posto di Brambilla mentre Ambrosetti infortunato è in panchina solo per onor di firma. Dall’altra parte coach Campanella decide di non impiegare per acciacchi fisici il capocannoniere Jackson e Contento.

L’avvio é 5-0, per la Civitus sblocca il punteggio Bugatti dopo il time out immediato di Cilio. La schiacciata bimane in contropiede di Toniato dà però il +10 però ai padroni di casa. Cernivani con 6 in fila, un piazzato dalla media e una tripla con fallo, accorcia le distanze, ma gli uomini in maglia blu subiscono 30 punti nei primi 10 minuti. La gara è già indirizzata e giocata a viso aperto, con pochi falli fischiati da entrambe parti. Terenzi ed Antonietti danno linfa all’attacco berico, tuttavia é la difesa poco intensa a lasciare campo libero a Ruvo che chiude all’intervallo con il 50% da tre (8/16).

Ancora Toniato schiaccia il +25 in avvio di ripresa, Riva riporta il passivo a -16 in avvio di ultimo quarto però Traini (miglior marcatore dei suoi a quota 21) risponde subito. L’Allianz manda tutti i biancorossi scesi in campo a segno, in una godibile gara ad alto punteggio.

I risultati a sorpresa del turno infrasettimanale penalizzano la classifica dei berici nella lotta salvezza. La Virtus Imola conquista la quinta vittoria consecutiva battendo San Vendemiano mentre l’Andrea Costa ha perso a Padova. Lumezzane ha sbancato Chieti e Ozzano ha superato in rimonta San Severo.

Gli avversari di domenica

Domenica alle ore 18 al palazzetto dello sport di via Goldoni arriverà Faenza, reduce da un doppio impegno casalingo: nel primo ha ceduto alla Virtus Padova in volata mentre mercoledì i Blacks hanno superato agevolmente Taranto toccando anche il +40 sull’84-44. In classifica sono al nono posto, in corsa per un posto playoff: la settimana scorsa nel roster di coach Lotesoriere é arrivato Poletti al posto di Aromando: l’esperto centro battaglierà così per la seconda volta con i lunghi berici nel giro di venti giorni. Contro Taranto per lui 16 punti in 22 minuti. All’andata la sfida finì 70-50 in favore degli emiliani, nella giornata in cui è stata comunicata da Lumezzane la morte di Samuel Dilas.

Arbitri della sfida: Danilo Correale Danilo di San Dona’ di Piave e Daniele Guercio di Ancona

Biglietti all’ingresso: 10 euro per gli interi, 7 euro per i ridotti, 5 euro per gli junior. Sotto i 12 anni ingresso gratuito.

 

Tecnoswitch Ruvo di Puglia – Civitus Allianz Vicenza 103-85 (30-17, 29-23, 20-21, 24-24)

Tecnoswitch Ruvo di Puglia: Andrea Traini 21 (2/2, 5/6), Giacomo Eliantonio 18 (3/6, 3/5), Luca Toniato 15 (5/6, 1/2), Gianmarco Leggio 15 (6/7, 1/4), Manuel Diomede 12 (3/8, 2/4), Lorenzo Galmarini 10 (3/7, 0/0), Mario jose Ghersetti 6 (2/2, 0/1), Lorenzo Deri 6 (0/1, 2/4), Darryl joshua Jackson 0 (0/0, 0/0), Marco Contento 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 13 / 19 – Rimbalzi: 34 8 + 26 (Lorenzo Galmarini 9) – Assist: 18 (Manuel Diomede, Lorenzo Galmarini 4)

Civitus Allianz Vicenza: Fabio Bugatti 20 (6/8, 2/8), Luca Brambilla 13 (6/6, 0/5), Alessandro Riva 12 (6/10, 0/0), Luca Antonietti 11 (5/5, 0/2), Diego Terenzi 9 (3/6, 1/3), Stefano Cernivani 9 (1/1, 2/7), Andrea Pavan 5 (1/1, 1/1), Valerio Cucchiaro 2 (0/1, 0/1), Niccolò Lurini 2 (0/3, 0/0), Nicholas Carr 2 (1/1, 0/0), Andrea Ambrosetti 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 9 / 12 – Rimbalzi: 24 7 + 17 (Luca Antonietti 5) – Assist: 12 (Niccolò Lurini 3)

Ti potrebbe interessare:

Luca Zamparo il “dottore del gol” mette le sue frecce per l’attacco del LR Vicenza

Redazione

Mario Ierardi ceduto dal LR Vicenza al Catania

Redazione

Dal Cittadella il giovane difensore Riccardo De Zen per l’Arzignano Valchiampo

Redazione

Lascia un commento