28.3 C
Vicenza
22 Luglio 2024
SPORTvicentino
Calcio L.R. Vicenza Virtus Primo Piano Slider

Al Menti il LR Vicenza cala il tris vincente contro la Giana Erminio

LR Vicenza – Giana Erminio 3-1

L.R. Vicenza – Confente; Ierardi, Golemic, Cuomo; De Col, Cavion (dal 89′ Tronchin), Rossi (dal 89′ Proia), Costa (dal 89′ Sandon); Della Morte (dal 69′ Jimenez); Pellegrini (dal 74′ Rolfini), Ferrari. A disposizione: Massolo, Siviero, Fantoni, Lattanzio, Valietti, Greco, Talarico, Scarsella. Allenatore: Stefano Vecchi.

Giana Erminio – Zacchi; Previtali (dal 80′ Barzotti), Ferrante, Minotti; Pinto (dal 80′ Marotta), Franzoni, Ballabio (dal 70′ Caferri), Lamesta, Groppelli (dal 70′ Messaggi); Verde (dal 70′ Fall), Fumagalli. A disposizione: Pirola, Magni, Boafo, Perna, Colombara, Francolini, Corno, Gotti, Piazza. Allenatore: Andrea Chiappella.

Marcatori: 8′ Della Morte (LRV), 13′ De Col (LRV), 41′ Verde (GE), 88′ Rolfini (LRV)

Arbitro: Gabriele Sacchi di Macerata, assistenti Luca Chiavaroli di Pescara e Davide Fedele di Lecce; quarto ufficiale Vincenzo D’Ambrosio di Collegno

Ammoniti: Groppelli (GE), Ferrari (LRV), Verde (GE), Cuomo (LRV)

Espulso: Ferrari (LRV) al 79′ per doppia ammonizione

Spettatori: 7.049 di cui 6.390 abbonati e 26 ospiti, incasso pari a 49.862 euro, incluso rateo abbonamenti

Note: serata fredda, terreno in discrete condizioni

 

CALCIO SERIE C NOW – Prima partita casalinga del 2024 per il L.R. Vicenza che allo stadio Romeo Menti ospita la Giana Erminio.

Debutto con la maglia biancorossa per il difensore Giuseppe Cuomo in una retroguardia composta, davanti a Confente, da Ierardi a destra, Golemic e De Col centrali; a centrocampo Cavion e Rossi con Della Morte e Costa esterni; in attacco Ferrari e Pellegrini.

E’ proprio quest’ultimo ad avere dopo neppure quattro minuti la prima palla-gol: va via in contropiede e, una volta entrato in area, conclude con un diagonale a fil di palo.

Non sbaglia invece all’8’ Della Morte in un’azione quasi fotocopia.
Al 13’ é servito anche il 2-0 firmato da De Col, che a centro area tocca in rete il pallone messo in mezzo da Dalle Morte.

Alla mezz’ora i padroni di casa protestano per un fallo su Pellegrini lanciato verso la porta.

Al 41’ alla sua prima occasione la Giana Erminio in contropiede accorcia le distanze con Verde dopo che Costa aveva sfiorato il terzo gol biancorosso.

Due minuti di recupero e  le squadre vanno al riposo sul risultato di 2-1.

Inizia la ripresa senza cambi nelle due formazioni.

Sono gli ospiti ad affacciarsi con più continuità dalle parti di Confente, attento quando viene chiamato in causa. Al 65’ primo cambio per Vecchi che manda in campo Jimenez per Della Morte. Dentro al 74’ anche Rolfini per Pellegrini, partito bene ma spentosi con il passare dei minuti.

Dal 79’ Vicenza in 10 per l’espulsione di Ferrari, per somma di ammonizioni.

Arrembaggio finale degli ospiti vicinissimi al pareggio in una mischia che si accende in area, poi é Rolfini a mettere fine alla paura siglando il 3-1 in contropiede.

Ultimi cambi per la panchina biancorossa. Fuori Costa, Cavion e Rossi per Proia, Tronchin e Sandrini.

Dopo sei minuti di recupero arriva il triplice fischio dell’arbitro Secchi. Finisce 3-1.

Ti potrebbe interessare:

Luca Zamparo il “dottore del gol” mette le sue frecce per l’attacco del LR Vicenza

Redazione

Mario Ierardi ceduto dal LR Vicenza al Catania

Redazione

Dal Cittadella il giovane difensore Riccardo De Zen per l’Arzignano Valchiampo

Redazione

Lascia un commento