1.9 C
Vicenza
2 Febbraio 2023
SPORTvicentino
Basket Primo Piano Slider

Civitus Allianz Vicenza “mastica” una Crema amara in vista del derby con Padova

BASKET SERIE B MASCHILE – La prima sconfitta con ampio distacco della Civitus Allianz Vicenza arriva contro una Logiman Crema in grande spolvero, trascinata da un Fazioli in serata di grazia: 27 punti in 32 minuti con il 65% al tiro (4/6 da tre), ai quali ha aggiunto 6 rimbalzi.

In avvio di partita parte subito forte Crema, sulle ali proprio di Fazioli che mette 12 punti in dieci minuti, ma Vicenza rimane a contatto con i tiri dall’arco di Cernivani, Cucchiaro e Campiello. Poi un canestro più fallo di Ambrosetti dà il primo vantaggio biancorosso. Nel secondo periodo, però, la fluidità di gioco delle due squadre si blocca, la Civitus cerca di avvicinarsi a canestro ma fatica contro i lunghi avversari (Crespi 14 rimbalzi e 4 stoppate) e chiude sotto di sei lunghezze.

All’uscita dagli spogliatoi gli ospiti scappano subito sul +13 (36-49), con Fazioli e Stepanovic che trovano il fondo della retina, ancora dalla lunga distanza. Il cast di supporto degli ospiti mette ognuno il proprio mattoncino e la Civitus tocca anche il -17, prima di un canestro e fallo di Cernivani che accorcia le distanze.

Ma a 6 decimi di secondo dalla sirena del terzo quarto, il capitano berico si infortuna al ginocchio sinistro su un contatto di gioco, entrano in campo anche i sanitari e viene portato fuori dolorante tra gli applausi, con una distorsione che verrà valutata nei prossimi giorni attraverso i consueti esami clinici. La gara si interrompe per diversi minuti, ma l’episodio non condiziona il corso dell’incontro: la Logiman dopo due minuti di gioco si porta sul +24 e Stepanovic ancora da tre manda i titoli di coda con largo anticipo.

Unico sussulto per i padroni di casa la prima tripla in serie B di Pendin, entrato l’ultimo minuto. Mercoledì la trasferta per cuori forti a Rubano, contro una Virtus Padova in gran forma che sabato sera ha sbancato il campo del Brianza 74-75 rimontando 16 punti di svantaggio.

Civitus Allianz Vicenza – Logiman Pall. Crema 54-75 (18-22, 12-14, 11-21, 13-18)

Civitus Allianz Vicenza: Stefano Cernivani 13 (3/4, 2/3), Valerio Cucchiaro 12 (2/5, 2/2), Riccardo Bassi 8 (3/7, 0/0), Andrea Campiello 5 (1/4, 1/1), Andrea Ambrosetti 5 (1/4, 0/5), Andrea Zocca 3 (0/5, 1/3), Alberto Pendin 3 (0/0, 1/1), Luca Brambilla 2 (1/6, 0/4), Nicolo Ianuale 2 (1/3, 0/2), Nicholas Carr 1 (0/0, 0/1), Marco Massignan 0 (0/2, 0/0), Francesco Giaquinto 0 (0/1, 0/3)

Tiri liberi: 9 / 17 – Rimbalzi: 36 10 + 26 (Luca Brambilla 7) – Assist: 9 (Valerio Cucchiaro, Nicolo Ianuale 2)

Logiman Pall. Crema: Filippo Fazioli 27 (5/8, 4/6), Arsenije Stepanovic 15 (3/3, 2/6), Riccardo Crespi 11 (4/9, 0/2), Andrea Ballati 10 (4/5, 0/6), Lorenzo Ziviani 7 (2/3, 1/4), Alessandro Esposito 3 (0/1, 1/2), William luca Wiltshire 2 (1/1, 0/2), Andrija Lazukic 0 (0/1, 0/0), Matteo Guerini 0 (0/0, 0/0), Thomas Carinelli 0 (0/0, 0/0), Nikola Ivanaj 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 13 / 16 – Rimbalzi: 38 4 + 34 (Riccardo Crespi 14) – Assist: 9 (Lorenzo Ziviani 4)

Ti potrebbe interessare:

Da venerdì pronti a rombare in Fiera i motori di Rally Meeting 2023

Redazione

A Trento pareggio di rigore firmato Parigi per l’Arzignano Valchiampo

Redazione

Il LR Vicenza cade al Menti nella ripresa rimontato dal Novara

Redazione

Lascia un commento