22.3 C
Vicenza
22 Luglio 2024
SPORTvicentino
Basket Primo Piano

Sabato sfida senza appello tra Treviso e AS Vicenza nella gara che vale la salvezza

BASKET PLAYOUT SERIE A2 FEMMINILE – Come era solito ripetere Ginettaccio Bartali “ E’ tutto da rifare! ” Destino inesorabile: sabato 28 maggio, alle ore 19, si ricomincia  a soffrire. Si giocherà nella palestra “Pascale” di via Carraretto n.1 la partita che vale una stagione.

Podolife Treviso e AS Vicenza si sfideranno per quella che presumibilmente sarà un sfida tiratissima ed equilibrata. Si è arrivati a gara 3 in modo rocambolesco: Vicenza vince la prima a Treviso e Podolife  a sua volta replica violando il Palasport di via Goldoni. Il match di mercoledì è risultato durissimo ed incerto fino alla fine. Davanti a una folta cornice di pubblico che mancava da anni, accompagnate da un tifo continuo, rumoroso, appassionato, per altro molto corretto, le due squadre non si sono risparmiate dando tutto quello che avevano in corpo. E pensiamo che sabato accadrà la stessa cosa.

Afferma coach Fabio Ussaggi: “Non ho nulla da obbiettare alle mie ragazze. Hanno dato l’anima dall’inizio del mio mandato, sono sicuro che lo faranno anche nell’ultima partita”. Bando a stanchezza e al gran caldo che imperversa in questi giorni. Spes ultima dea, dicevano gli antichi latini: la speranza è l’ultima a morire. Vicenza deve entrare in campo spavalda e senza paura. Forza ragazze: cuore, testa e polmoni. Parola d’ordine: non si molla!”

Arbitri dell’incontro Gianluca Cassiano e Leonardo Marcelli di Roma.

 

Ti potrebbe interessare:

Luca Zamparo il “dottore del gol” mette le sue frecce per l’attacco del LR Vicenza

Redazione

Mario Ierardi ceduto dal LR Vicenza al Catania

Redazione

Dal Cittadella il giovane difensore Riccardo De Zen per l’Arzignano Valchiampo

Redazione

Lascia un commento