6.4 C
Vicenza
22 Gennaio 2021
SPORTvicentino
Hockey Hockey pista Primo Piano Slider

Garcia “carica” l’Hockey Trissino aspettando il ritorno in pista

Manca ancora qualche giorno al ritorno in pista, ma in casa GS Hockey Trissino il desiderio di competere, di riassaporare l’emozione che solo la partita sa regalare si fa sentire forte dentro tutti i giocatori e lo staff.

Chi sta approfittando di questo periodo di stop forzato per lavorare sodo e trovare la migliore condizione fisica e mentale è Emanuel “Manu” Garcia. Il top scorer della passata stagione ha avuto un fastidioso infortunio in pre-stagione, che lo ha costretto a saltare l’inizio di campionato.

Ora, però, tutto è alle spalle, e l’italo-argentino è pronto e carico a confermarsi decisivo e determinante per la sua squadra.
“Cerchiamo di lavorare sempre nello stesso modo, con serietà e professionalità come se ci fosse la partita nel weekend – racconta il giocatore – Non è una faccenda del tutto semplice perché la competizione è quello che noi desideriamo di più, ma cerchiamo di approfittare di questo stop per crescere ancora tanto sia individualmente che a livello di squadra”.
Finora due vittorie in casa e due sconfitte in trasferta: il bilancio di questa prima parte di stagione?
“La giusta analisi di queste prime quattro partite certamente l’abbiamo già fatta tra di noi e stiamo lavorando sodo per sistemare quello che non è andato tanto bene, sempre con la consapevolezza che stiamo anche facendo tante cose buone e che ne abbiamo grande voglia di migliorare”.
Siete una squadra molto rinnovata. Quali sono gli aspetti in cui dovete ancora crescere e migliorare?
“Sicuramente continuare a conoscerci tra di noi: per questo ci vuole tempo e lavoro, ma siamo sulla buona strada. Sono molto fiducioso del nostro lavoro, dei nostri modelli di gioco e infine delle nostra capacità come squadra. Sono sicuro che regaleremo grandi soddisfazioni ai nostri tifosi”.
Dicembre sarà un mese molto intenso, con partite ogni tre giorni. Come ci si prepara mentalmente e fisicamente ad un tour de force del genere?
Veramente noi non vediamo l’ora che arrivi quella fase, ci stiamo preparando bene e siamo molto carichi per tornare a competere. Da parte mia cerco ogni giorno di lavorare bene per apportare il mio contributo alla squadra”.
Infine, un messaggio per i tifosi?

“Sappiamo quanto manchiamo loro e sono sicuro che anche loro sanno quanto ci mancano! Speriamo presto di poter ritrovarci al palazzetto! Nel frattempo noi continueremo a lavorare con la serietà e professionalità che ci caratterizza per regalare loro grandi soddisfazioni.

Ti potrebbe interessare:

Dal Padova l’esperienza dell’argentino Nahuel Valentini per la difesa del LR Vicenza

Redazione

Il Roller Bassano vince il derby con il Trissino e si qualifica alla Final Four di A2

Redazione

Vincenzo Calì ritrova i gol e l’Arzignano Valchiampo la vittoria

Redazione

Lascia un commento