20.5 C
Vicenza
19 Giugno 2024
SPORTvicentino
Calcio L.R. Vicenza Virtus Primo Piano Slider

Al Menti Ferrari firma il derby tra LR Vicenza e Padova


LR Vicenza – Padova 2-0

LR Vicenza – Confente; Cuomo, Golemic, Sandon; Talarico (dal 66′ De Col), Tronchin, Ronaldo (dal 87′ Rossi), Costa; Della Morte (dal 79′ Greco); Pellegrini (dal 66′ Delle Monache), Ferrari. A disposizione: Massolo, Gallo, Fantoni, Laezza, Lattanzio, Mogentale, Proia, Busato, Conzato. All. Stefano Vecchi

Padova – Donnarumma; Capelli, Delli Carri, Faedo, Villa; Fusi (dal 56′ Cretella), Crisetig (dal 74′ Radrezza), Varas; Liguori (dal 74′ Palombi), Bortolussi (dal 56′ Zamparo), Valente (dal 74′ Belli). A disposizione: Margiaracina, Zanellati, Crescenzi, Dezi, Bianchi, Kirwan, Favale, Tordini. Allenatore: Massimo Oddo

Marcatore: 10′ e 50′ Ferrari

Arbitro: Gabriele Scatena di Avezzano; assistenti: Andrea Cravotta di Città di Castello, Giorgio Ermanno Minafra di Roma 2. Quarto Ufficiale: Antonino Costanza di Agrigento. VAR: Piccinini di Forlì; AVAR: Baroni di Firenze.

Ammoniti: Gallo (LRV), Crisetig (P), Fusi (P)

Spettatori: 10.806 di cui 1.184 ospiti, incasso pari a 139.961

Note: leggera pioggia ad inizio gara, terreno in ottime condizioni

 

CALCIO SERIE C PLAYOFF – Dopo il rinvio di martedì si gioca l’attesissimo derby tra LR Vicenza e Padova.

Il vecchio Menti é “sold out” (10806 le presenze) come richiede l’occasione e la pioggia iniziata a scendere poco prima del fischio d’inizio cessa presto di cadere per non rovinare lo spettacolo.

Stefano Vecchi cambia qualcosa rispetto alla sfida con il Taranto e le scelte sembrano dargli ragione.

Al 10’ arriva infatti il vantaggio biancorosso: azione Della Morte, Costa, Ferrari, con quest’ultimo che non fallisce la deviazione sotto porta. 1-0.

Insistono i padroni di casa prima con un’azione di Pellegrini che rimette al centro dove Ferrari arriva con un pizzico di ritardo. Ancora il n. 9 protagonista ma questa volta la conclusione viene deviata.

Al 27’ ci prova da fuori Della Morte: Donnarumma si distende e rinvia il pallone.

Al 33’ il primo brivido per Confente con Varas che calcia a lato dall’altezza del calcio di rigore.

Al 38’ ancora Vicenza pericoloso ma Talarico viene anticipato.

Nel finale di tempo annullata una rete a Ferrari per fuorigioco di Pellegrini e, dopo un minuto di recupero, si va negli spogliatoi.

Inizia la ripresa senza cambi nelle due formazioni.

Non sono passati cinque minuti ed arriva il raddoppio: azione Costa, Pellegrini, traversa di Talarico e sulla ribattuta Ferrari é pronto a ribadire in rete per il 2-0.

Al 64’ prova a farsi vedere il Padova con Cretella la cui conclusione termina sul fondo.

E primi cambi per Vecchi che sostituisce Pellegrini e Talarico con Delle Monache e De Col.

Al 70’ Confente vola nell’angolino a deviare in angolo la punizione di Cretella.

Fuori anche Della Morte, tra i migliori in campo insieme con Costa e Ferrari: al suo posto Greco.

E all’86’ é il palo a dire di no alla punizione di Cretella.

Negli ultimi minuti, con 5’ di recupero assegnati dall’arbitro Scatena, si rivede Fausto Rossi che sostituisce Ronaldo, autore di una partita di grande sostanza: per lui, ex del match, applausi da una parte e fischi dall’altra.

Finisce 2-0 in vista del ritorno di sabato sera all’Euganeo.

Ti potrebbe interessare:

Serie C NOW: le date della nuova stagione. Il 25 agosto parte il campionato

Redazione

Giuseppe Cuomo con la maglia del LR Vicenza fino a giugno 2026

Redazione

Sport ed inclusione sociale: una tavola rotonda venerdì 14 giugno a Palazzo Chiericati

Redazione

Lascia un commento