7.8 C
Vicenza
21 Aprile 2024
SPORTvicentino
Atletica Primo Piano Slider

Il Veneto cadetti concede il bis vincente “Ai confini delle Marche”

ATLETICA LEGGERA – Il Veneto brilla ancora “Ai confini delle Marche”. La rappresentativa regionale cadetti si è imposta, per il secondo anno consecutivo, nella tradizionale rassegna andata in scena al PalaCasali di Ancona con la partecipazione di 13 selezioni regionali.

Ben otto le vittorie ottenute dagli atleti della nostra regione. Tre maschili, con Alessandro Vitalino (La Fenice 1923 Mestre) nei 600, Andrea Pienazza (Cus Verona Sez. Atletica) nel lungo e Gabriele Faganello (ATL-Etica San Vendemiano) nel tetrathlon. E cinque femminili, merito di Kalidjatou Bance (Csi Atl. Provincia di Vicenza) nei 200, Agnese Terlizzi (Atl. Riviera del Brenta) nell’asta, Giorgia Zanon (Coin Venezia) nel lungo, Nene Sane (ATL-Etica San Vendemiano) nel triplo e della 4×200 formata da Gaia Bonato (Novatletica Città di Schio),  Linda Andreazzo (Fiamme Oro Padova), Matilde Pirolo (Atl. Biotekna) e dalla già citata Bance.

Il Veneto, nella classifica di squadra, ha preceduto l’Emilia-Romagna e il Lazio. Un risultato di spessore che, al di là della vittoria di squadra e degli otto ori individuali e dei tanti record personali migliorati, lascia ben sperare in vista dell’inizio dell’annata estiva che a livello under 16 culminerà come sempre, a fine stagione, con i campionati italiani individuali e per regioni di categoria, anche quest’anno in programma allo stadio Chiggiato di Caorle (5-6 ottobre).

 

I risultati della rappresentativa veneta ad Ancona. CADETTI. 60: 5. Thomas Merlin (Atl. San Bonifacio-Valdalpone) 7”27. 200: 3. Lorenzo Lissi (Assindustria Sport) 23”53. 600: 1. Alessandro Vitalino (La Fenice 1923 Mestre) 1’27”04. 60 ostacoli: 3. Tommaso Agostinis (Assindustria Sport) 8”70. Alto: 2. Matteo Candeago (Athletic Club Firex Belluno) 1.82. Asta: 3. Daniel Siscanu (La Fenice 1923 Mestre) 3.65. Lungo: 1. Andrea Pienazza (Cus Verona Sez. Atletica) 6.64. Triplo: 3. Giacomo Tessaro (Asi Atl. Breganze) 13.19. Peso: 7. Alessandro Turlon (Atl. Vis Abano) 11.93. Tetrathlon: 1. Gabriele Faganello (ATL-Etica San Vendemiano) 2.916 punti (8”37/60 hs; 9.29/peso; 1.89/alto; 2’58”30/1000) 4×200: 3. Veneto (Merlin, Lissi, Matteo Belfiore/Fiamme Oro Padova, Alessandro Cortiana/Asd Grumolo) 1’36”39. CADETTE. 60: 2. Gaia Bonato (Novatletica Città di Schio) 7”88. 200: 1. Kalidjatou Bance (Csi Atl. Provincia di Vicenza) 24”96. 600: 4. Ludovica Dambruoso (Valley Athletics Team) 1’39”61. 60 ostacoli: 6. Amelie Del Federico (Csi Atl. Provincia di Vicenza) 9”50. Alto: 3. Emma Zonta (Atl. Villorba) 1.62. Asta: 1. Agnese Terlizzi (Atl. Riviera del Brenta) 2.85. Lungo: 1. Giorgia Zanon (Coin Venezia) 5.48. Triplo: 1. Nene Sane (ATL-Etica San Vendemiano) 11.78. Peso: 3. Anna Gazie (Atl. San Bonifacio-Valdalpone) 11.55. Tetrathlon: 2. Sofia Zanon (Atl. Galliera Veneta) 2909 punti (9”70/60 hs; 9.05/peso; 1.68/alto; 1’53”61/600). 4×200: 1. Veneto (Bonato, Linda Andreazzo/Fiamme Oro Padova, Matilde Pirolo/Atl. Biotekna, Bance) 1’44”18.

RISULTATI COMPLETI

 

Ti potrebbe interessare:

L’Arzignano Valchiampo affondato a Vercelli dalla doppietta di Maggio

Redazione

Al Menti il LR Vicenza contro il Trento piazza l’uno-due vincente per il terzo posto

Redazione

La Civitus Allianz Vicenza contro Roseto aspettando la griglia dei playout

Redazione

Lascia un commento