5.9 C
Vicenza
21 Aprile 2024
SPORTvicentino
Calcio L.R. Vicenza Virtus Primo Piano Slider

La sfida tra LR Vicenza e Vercelli decisa dall’uno-due di Sandon e Pellegrini

LR Vicenza – Pro Sesto 2-0

LR Vicenza – Confente; Cuomo, Golemic, Sandon; Talarico (dal 90′ Lattanzio), Ronaldo, Cavion (dal 67′ Tronchin), Costa (dal 67′ Greco); Della Morte (dal 79′ Delle Monache); Pellegrini (dal 67′ Rolfini), Ferrari. A disposizione: Gallo, Massolo, Fantoni, Proia, Rossi, Busato. Allenatore: Stefano Vecchi

Pro Vercelli – Sassi; Frey, Parodi, Camigliano, Sarzi Puttini (dal 64′ Iezzi); Pinzi (dal 46′ Kozlowski), Santoro, Iotti; Mustacchio (dal 64′ Pannitteri), Rojas (dal 64′ Nepi), Maggio (dal 90’+1′ Gheza). A disposizione: Vaccarezza, Mastrantonio, Contaldo, Casazza, Rutigliano, Forte, Citi, Petrella. Allenatore: Andrea Dossena

Marcatori: 21′ Sandon, 24′ Pellegrini

Arbitro: Luca Cherchi di Carbonia, assistenti Antonio Junior Palla di Catania e Luca Capriuolo di Bari; quarto ufficiale Maksym Frasynyak di Gallarate

Ammoniti: Frey (PV), Pinzi (PV), Sarzi Puttini (PV), Ronaldo (LRV), Maggio (PV), Ferrari (LRV), Golemic (LRV), Delle Monache (LRV)

Spettatori: 7.160 di cui 6.390 abbonati e 6 ospiti, incasso pari a 50.300 euro

Note: serata mite, terreno in buone condizioni. Ammonito il preparatore dei portieri Onesti (LRV) dalla panchina

 

CALCIO SERIE C NOW – Dopo le due trasferte ed altrettante vittorie il LR Vicenza ritrova il calore del Menti per la sfida con la Pro Vercelli, staccata di due punti dai biancorossi. Vecchi cambia qualcosa rispetto a sabato scorso tra assenze forzate e scelte tecniche.

Passano due minuti e ci prova subito Della Morte il cui tiro viene rimpallato da un difensore.

Tra il 9’ e il 12’ tre limpide palle-gol per Jacopo Pellegrini, schierato in avanti a far coppia con Ferrari: nelle prime due da ottima posizione calcia alto sopra la traversa mentre nella terza trova la respinta della retroguardia ospite.

Al 15’ é bravo Confente a respingere su Maggio.

Al 21’ a sbloccare il risultato é il difensore-goleador Sandon, che di testa insacca sul corner battuto da Ronaldo.

E arriva subito anche il raddoppio firmato da Pellegrini, che devia in rete l’ottimo pallone messo al centro da Costa dopo una bella azione in velocità partita da Della Morte.

Dopo due tentativi di Mustacchio, ex di turno e Rojas, é la traversa a dire di no al colpo di testa di Ferrari.

Si va così al riposo sul risultato di 2-0 con i biancorossi che escono dal campo tra gli applausi.

Nella ripresa il Vicenza continua a mettere in mostra una bella circolazione di palla facendosi vedere nella metà campo avversaria con una certa continuità senza però creare occasioni limpide da gol.

Al 67′ tripla sostituzione per Vecchi: entrano Rolfini, Greco e Tronchin al posto di Pellegrini, Costa e Cavion.

Al 79’ dentro anche Marco Delle Monache per Della Morte.

Subito dopo il Vicenza reclama un calcio di rigore per un atterramento di Ferrari in area.

Nel finale spazio anche per Lattanzio, classe 2004, che prende il posto di Talarico, tra i migliori in campo come già fatto vedere nelle ultime partite.

Dopo sei minuti di recupero  (con occasione di Tronchin sull’assist di Ferrari) arriva il triplice fischio dell’arbitro Cherchi.

Terza vittoria consecutiva per il Vicenza, che infila un mini filotto possibilmente da allungare nella trasferta di sabato prossimo sul campo del Renate: fischio d’inizio alle ore 16.15.

 

Ti potrebbe interessare:

L’Arzignano Valchiampo affondato a Vercelli dalla doppietta di Maggio

Redazione

Al Menti il LR Vicenza contro il Trento piazza l’uno-due vincente per il terzo posto

Redazione

La Civitus Allianz Vicenza contro Roseto aspettando la griglia dei playout

Redazione

Lascia un commento