9.2 C
Vicenza
4 Marzo 2024
SPORTvicentino
Calcio L.R. Vicenza Virtus Primo Piano Slider

Il Vicenza di Coppa brilla contro la Triestina grazie ai gol di Proia e Ferrari

LR Vicenza – Triestina 2-0

LR Vicenza – Massolo; Ierardi, De Maio (dal 77′ Golemic), Sandon; Lattanzio (dal 66′ Valietti), Cavion, Jimenez, Proia (dal 66′ Tronchin), Costa (dal 77′ Greco); Pellegrini (dal 81′ Rolfini), Ferrari. A disp. Confente, Siviero, De Col, Fantoni, Laezza, Ronaldo, Talarico, Della Morte. Allenatore: Aimo Diana

Triestina – Agostino; Ciofani, Moretti, Rizzo, Anzolin (dal 76′ Germano); Pierobon, Fofana (dal 76′ Correia), Gunduz (dal 70′ Kacinari); D’Urso (dal 59′ Finotto); Redan (dal 59′ El Azrak), Adorante. A disp. Diakitè, Malomo, Vallocchia, Lescano, Minesso, Kozlowski, Celechin. Allenatore: Attilio Tesser

Marcatori: 24′ Proia (LRV), 60′ Ferrari (LRV)

Arbitro: Leonardo Mastrodomenico di Matera, assistenti Alessandro Parisi di Bari e Ayoub El Filali di Alessandria, quarto uomo Francesco Zago di Conegliano

Ammoniti: Gunduz (T), Lattanzio (LRV)

Spettatori: 891, di cui 54 ospiti per un incasso di 6.524 euro

Note: serata fredda, terreno in buone condizioni

 

CALCIO COPPA ITALIA SERIE C – Allo stadio Romeo Menti martedì di Coppa Italia dove vanno in scena gli ottavi di Coppa Italia tra L.R. Vicenza e Triestina.

Vantaggio biancorosso al 24’ con Proia che da centro area finalizza una bella azione Costa, Ferrari, Pellegrini.
Dedica al compagno Fausto Rossi, colpito dal grave lutto per la prematura scomparsa del papà Franco.
1-0 il risultato alla fine del primo tempo dopo che Massolo salva la porta di casa sulla conclusione di Redan.

Inizia la ripresa e al 60’ arriva il 2-0 grazie ad un colpo di testa di Franco Ferrari, che festeggia così il suo ritorno in campo con il gol.
Al 75’ é poi ancora Massolo a salvare per due volte il Vicenza restando poi a terra dolorante.

Finisce 2-0 con i biancorossi che volano ai quarti dove affronteranno il Rimini mercoledì 13 dicembre al Menti.

Ti potrebbe interessare:

Il Veneto cadetti concede il bis vincente “Ai confini delle Marche”

Redazione

La Rangers Rugby Vicenza regge per un tempo, poi lascia via libera al Colorno

Redazione

Per la Civitus Allianz Vicenza partenza ad handicap e non riesce il recupero con la Rucker

Redazione

Lascia un commento