9.2 C
Vicenza
4 Marzo 2024
SPORTvicentino
Hockey Hockey Ghiaccio Primo Piano Slider

A Graz l’overtime é ancora una volta fatale alla Migross Asiago

HOCKEY GHIACCIO ICEHL – Overtime ancora fatale per la Migross Supermercati Asiago Hockey nella sfida contro i Graz99ers, che guadagnano due punti grazie al risultato finale di 2-1.
Primo tempo molto equilibrato tra Asiago e Graz: entrambe le squadre giocano con molta accortezza, cercando di non concedere spazi agli avversari. Le occasioni sono poche, la più eclatante è dei giallorossi, che a metà periodo se ne vanno in situazione di tre contro uno, ma sprecano malamente la chance di portarsi avanti. Al 15′ i padroni di casa possono giocare con l’uomo in più grazie alla prima chiamata arbitrale della serata, che va a discapito di Gennaro. I Leoni, però, si comportano bene in inferiorità numerica e addirittura sfiorano il gol con un contropiede di Finoro. Tornati in parità numerica, sono i 99ers a rendersi molto pericolosi in avanti con Schiechl, che trova sulla sua strada un attento Fazio.
Nel secondo periodo i giallorossi possono beneficiare di un powerplay già dal primo minuto, ma nonostante una buona pressione il gol non arriva. Al 4′ gli stellati vanno ad un passo dal vantaggio con Magnabosco, ma il suo tiro è preda di Volden. A metà frazione nuovo powerplay per l’Asiago che colpisce una traversa con McShane. Un paio di minuti dopo il Graz mette sotto pressione i Leoni, che dopo un lungo assedio capitolano per mano di Kittinger. Subito dopo i 99ers possono giocare in superiorità numerica, mettendo nuovamente in difficoltà l’Asiago, che però resiste fino allo scadere della penalità. La cattiva notizia, però, è l’infortunio di Moncada, costretto ad uscire con l’aiuto dei compagni dal ghiaccio. A pochi secondi dal termine della frazione occasionissima per Castlunger che sciupa.
Il terzo periodo rimane molto equilibrato con poche occasioni da una parte e dall’altra. Nei minuti conclusivi l’Asiago alza i giri del motore a caccia del pari. Il gol arriva al 15′ dopo una buona pressione della prima linea: passaggio di Finoro per Rapuzzi che da buona posizione infila il disco in rete con una conclusione chirurgica. Al 17′ Rapuzzi recupera un disco e scappa in contropiede senza riuscire a battere Volden e, poco più tardi, è ancora il goalie norvegese a dire di no a Rapuzzi sul suo tiro da buona posizione.
La partita si protrae all’overtime, il Graz mantiene il possesso per lunghi tratti mentre l’Asiago sfiora il gol con Michele Marchetti. A 18 secondi dal termine, quando tutto sembrava lasciar presagire che si sarebbe andati ai rigori, Gennaro perde un disco sanguinoso sulla linea spianando la strada a Kristenbergs, che da solo contro Fazio non fallisce e chiude il match.

La Migross Supermercati Asiago Hockey torna, così, a casa con un solo punto dalla trasferta di Graz e ora dovrà pensare al match di venerdì 1° dicembre contro i Black Wings Linz, questa sera vittoriosi a Bolzano.

 

Graz99ers: Volden (Wieser), Pfeffer, Schira, Matson, Krastenbergs, Schiechl, Gregorc, Viksten, Ogranjensek, Wemmenborn, Grafenthin, Engelhart, Schwarz, Bouramman, Kernberger, Kittinger, Kirchschlager, Antonitsch, Reiner, Krainz. Coach: Pennerborn
Asiago: Fazio (De Filippo), Gios, Vallati, Casetti, Marchetti S., Gazzola, Beaulieu, Rigoni F., Castlunger, Misley, Saracino, Ierullo, Stevan, Gennaro, Rapuzzi, Moncada, Zampieri, Marchetti M., McShane, Finoro, Magnabosco. Coach: Barrasso.
Arbitri: Fichtner, Piragic. Linemen: Barnthaler, Zgonc.

 

La foto di copertina é di Serena Fantini

Ti potrebbe interessare:

Il Veneto cadetti concede il bis vincente “Ai confini delle Marche”

Redazione

La Rangers Rugby Vicenza regge per un tempo, poi lascia via libera al Colorno

Redazione

Per la Civitus Allianz Vicenza partenza ad handicap e non riesce il recupero con la Rucker

Redazione

Lascia un commento