6.7 C
Vicenza
26 Febbraio 2024
SPORTvicentino
Hockey Hockey Ghiaccio Primo Piano Slider

La Migross Asiago all’Odegar ci riprova contro il Villach dell’ex Luciani

I leoni giallorossi sono pronti a tornare sul ghiaccio (ph. Vito de Romeo)

 

HOCKEY GHIACCIO ICEHL – La Migross Supermercati Asiago Hockey torna a giocare fra le mura amiche. Mercoledì alle 17.30 affronterà i biancoblu di Villach, una delle formazioni più in forma del campionato, che attualmente occupa la terza posizione in classifica. Esiste un precedente stagionale a campi invertiti: in quella occasione i giallorossi hanno trovato il pareggio a pochi secondi dalla fine, ma hanno concesso il punto addizionale ai padroni di casa, che hanno trovato la rete vincente per mano dell’ex Luciani alla lotteria dei rigori.

Da Asiago: gli stellati arrivano da una prestazione con più ombre che luci sul campo del Lubiana. La sconfitta è stata piuttosto netta, la retroguardia non è stata in gradi di opporsi all’attacco dell’Olimpia, che è andata a segno in 3 delle 4 situazioni di superiorità numerica avute a disposizione. Anche la fase offensiva è stata meno brillante rispetto alle ultime apparizioni: l’unica rete è arrivata grazie a Filippo Rigoni (primo gol in ICEHL per il difensore). Certamente la stanchezza accumulata per le tre partite ravvicinate ha avuto un ruolo nella prestazione sottotono della Migross. Non è prevista alcuna variazione nel roster a disposizione di coach Barrasso mentre l’arrivo di Beaulieu è questione giorni.

Da Villach: i carinziani stanno vivendo un ottimo momento di forma, hanno vinto 7 delle ultime partite, battendo anche la capolista Salisburgo. Sono quarti nella classifica sia per gol segnati che per quelli subiti, sulla carta non sembrano avere punti deboli. L’esperto attaccante John Hughes, con duplice passaporto canadese ed austriaco, è il top scorer della squadra con 19 punti, frutto di 14 assist e 5 goal. Gli austriaci arrivano sull’Altopiano determinati a continuare la propria corsa verso la vetta della graduatoria.

I Leoni hanno avuto il tempo per riordinare le idee e prepararsi al meglio per affrontare un avversario davvero temibile: anche l’Odegar con il suo calore potrà avere un ruolo nell’aiutare i giallorossi a compiere l’impresa.

Ti potrebbe interessare:

Il LR Vicenza ingrana la quinta con Della Morte e Talarico

Redazione

La Velcofin Vicenza si arrende a Trieste soltanto nel finale

Redazione

Brennero chiuso: la Migross Asiago deve rinunciare alla trasferta ad Innsbruck

Redazione

Lascia un commento