9.2 C
Vicenza
5 Marzo 2024
SPORTvicentino
Basket Primo Piano

A Mestre prima sconfitta in campionato per la Civitus Allianz Vicenza

BASKET SERIE B MASCHILE – In una città di Mestre ancora sotto shock per la strage del cavalcavia accaduta in settimana, la Civitus Allianz Vicenza cade per la prima volta in campionato. L’ambiziosa Gemini scappa via con un break di 22-1 nel secondo periodo che manda fuori giri il motore berico: protagonista l’ex Mazzucchelli che ne mette 7 di fila e sale a 16 punti già all’intervallo per il 51-29 in favore dei padroni di casa che indirizza la gara. Mestre a metà partita viaggia con quasi il 70% al tiro e il dato ancor più eclatante di 21 a 4 nei rimbalzi totali.

Ad inizio di partita, dopo il partecipato minuto di silenzio per le vittime del bus precipitato, la Civitus aveva dovuto far fronte subito ai problemi di falli del pivot Riva, poi tolto dal campo da Cilio con due penalità. Dopo 5 minuti di gioco gli ospiti erano già in bonus mentre Cucchiaro è stato subito stretto nella morsa della difesa preparata da Ciocca.

E’ Brescianini dall’angolo a provare a dare la scossa, poi nella ripresa Cucchiaro ne mette 6 in fila e tiene a galla Vicenza, ma la Gemini si mantiene attorno alla ventina i punti di distacco. In avvio di ultimo quarto Pavan appena entrato indovina una tripla dall’angolo, tuttavia Morgillo risponde subito, ancora Brescianini spara da fuori però è l’ultimo sussulto degli uomini in maglia blu.

La partita scivola lentamente verso il 94-66 della sirena finale. Non c’è tempo però per pensare troppo a questa sconfitta.

La prossima sfida

Mercoledì al palasport di via Goldoni arriverà la corazzata Tecnoswitch Ruvo di Puglia per il primo turno infrasettimanale. Si tratta della squadra più accreditata, dopo il mercato estivo, ad ottenere la promozione in A2. Confermati Toniato, Diomede, Ghersetti e Deri, al rientro da un lungo infortunio, la formazione di coach Campanella si è rinforzata soprattutto sotto i tabelloni con la coppia di lunghi Leggio-Galmarini, scesi dall’A2. La stella è il bomber americano con passaporto maltese Darryl Jackson, reduce da due stagioni in Serie A1 e nove in A2.

Vicenza-Ruvo è in programma mercoledì 11 ottobre alle ore 20.30 al palazzetto dello Sport di Vicenza in via Goldoni. Biglietto d’ingresso 10 euro per gli interi, 7 euro per i ridotti, 5 euro per gli junior. Sotto i 12 anni l’ingresso è gratuito. Sarà ancora possibile sottoscrivere gli abbonamenti stagionali.

Gemini Mestre – Civitus Allianz Vicenza 94-66 (27-19, 24-10, 19-19, 24-18)

Gemini Mestre: Andrea Mazzuchelli 19 (4/7, 3/5), Fabio Bugatti 16 (5/7, 1/1), Edoardo Caversazio 15 (3/4, 2/2), Nicolo’ Pellicano 12 (4/6, 0/0), Ivan Morgillo 11 (4/5, 1/2), Giovanni Lenti 9 (2/3, 0/0), Marco Perin 8 (4/6, 0/2), Pietro Bocconcelli 4 (2/4, 0/2), Fabio Sebastianelli 0 (0/2, 0/2), Emanuele Zampieri 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 17 / 22 – Rimbalzi: 40 10 + 30 (Nicolo’ Pellicano, Ivan Morgillo 7) – Assist: 20 (Nicolo’ Pellicano, Marco Perin 5)

Civitus Allianz Vicenza: Valerio Cucchiaro 13 (3/5, 1/3), Andrea Ambrosetti 11 (2/4, 1/3), Andrea Campiello 9 (2/3, 0/1), Diego Terenzi 8 (1/4, 2/3), Giovanni Brescianini 7 (0/1, 2/2), Luca Brambilla 7 (3/5, 0/2), Luca Antonietti 4 (2/2, 0/2), Stefano Cernivani 4 (2/6, 0/2), Andrea Pavan 3 (0/0, 1/3), Alessandro Riva 0 (0/4, 0/2), Drjibril mattia Fall 0 (0/0, 0/0), Alberto Pendin 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 15 / 20 – Rimbalzi: 19 6 + 13 (Alessandro Riva 5) – Assist: 9 (Valerio Cucchiaro 3)

Ti potrebbe interessare:

Il Veneto cadetti concede il bis vincente “Ai confini delle Marche”

Redazione

La Rangers Rugby Vicenza regge per un tempo, poi lascia via libera al Colorno

Redazione

Per la Civitus Allianz Vicenza partenza ad handicap e non riesce il recupero con la Rucker

Redazione

Lascia un commento