18.5 C
Vicenza
28 Maggio 2024
SPORTvicentino
Hockey Hockey pista Primo Piano Slider

Con un super Mendez l’Hockey Trissino corsaro nell’andata di Supercoppa

HOCKEY PISTA – E’ il Trissino ad uscire vincitore per 4-3 dalla prima battaglia contro il Lodi nella doppia gara di Supercoppa Italiana. Tutto o quasi succede nel primo tempo dove il Trissino dimostra tutta la sua grande propensione offensiva, arrivando ad un parziale di 4-1 nei primi 20 minuti. Gara inizialmente piuttosto fisica, necessaria per l’Amatori per cercare di arginare la velocità dei vicentini. Dopo 4 minuti apre le marcature Mendez, anche se il tiro dalla distanza viene deviato ed entra in porta ma il gol viene assegnato al catalano. Lo stesso numero 66 è ancora decisivo al minuto 9, questa volta la sua girata volante è vincente, eludendo l’intervento di Grimalt. Da un tiro dalla media distanza del nuovo acquisto Nadini, arriva l’1-2, dopo aver preso un paio di pali esterni su conclusioni dalla distanza. Esordio nel campionato italiano per il fuoriclasse Reinaldo Garcia bagnato dal primo gol, il terzo trissinese, grazie ad uno scarico esterno del compagno che lo libera, consentendogli di andare a rete. A 3 minuti dalla sirena è ancora a Jordi Mendez a colpire in velocità, lasciato imprudentemente libero nei dintorni dell’area. Lodi però è ancora sul pezzo e con Davide Nadini riduce ancora il gap a -2: il modenese sfrutta al meglio il tiro diretto per il 2-4.

Nel secondo tempo l’Amatori Wasken Lodi vola subito al nono fallo, evento che riuscirà a tenere fino a fine gara. I ritmi si abbassano ed anche il Lodi ha le sue occasioni, ma le migliori sono ancora del Trissino. Reinaldo Garcia per due volte in contropiede viene ipnotizzato da Grimalt. Al 17′, dopo un’azione insistita in area, Andrea Fantozzi riesce a superare l’attento Sgaria con una pregevole alzata e schiacciata che fa esaltare il buon pubblico del Castellotti. Sono attimi concitati quelli del finale ma il risultato non si schioderà più dal 4-3 a favore dei Campioni d’Italia. Tra una settimana al PalaDante l’atto finale dove Lodi dovrà uscire con una vittoria mentre al team di Sousa può bastare anche un pareggio per conquistare il primo trofeo stagionale.

Ti potrebbe interessare:

Il LR Vicenza corsaro a Padova vola in semifinale contro l’Avellino

Redazione

Al Menti Ferrari firma il derby tra LR Vicenza e Padova

Redazione

Il derby tra LR Vicenza e Padova rinviato a mercoledì 22 maggio

Redazione

Lascia un commento