16.7 C
Vicenza
24 Maggio 2024
SPORTvicentino
Hockey Primo Piano Slider

L’Hockey Trissino riparte dalla Supercoppa: sabato sera la gara di andata a Lodi

HOCKEY PISTA – Si ricomincia, ed era ora. Dopo un’estate che ha portato tanti cambiamenti nel roster dell’Hockey Trissino, e pure nella sua gestione tecnica, finalmente si inizia con le partite che contano, e come tradizione vuole il primo trofeo in palio sarà la Supercoppa Italiana, competizione di cui il Trissino è detentore dopo la vittoria dell’anno scorso contro il Sarzana. La partita di andata si giocherà sabato sera 23 settembre alle 21 al Pala Castellotti di Lodi mentre il ritorno sarà in programma per domenica 1° ottobre alle 18 al Pala Dante.

TRISSINO – E’ un Trissino profondamente rinnovato quello che si presenta al primo appuntamento ufficiale della stagione, reduce dal secondo posto al Torneo Guerra di Turquel e dalla vittoria del V Memorial Stefani al Pala Dante. Partiti coach Bertolucci, Ipinazar, Galbas e Bovo, la squadra è stata affidata alla conduzione tecnica di Tiago Sousa ed assieme a lui sono arrivati l’ex capitano dell’FC Porto Campione d’Europa in carica, l’argentino Reinaldo Garcia, il portiere della nazionale azzurra Bruno Sgaria, e dal vivaio i due gioiellini Giulio e Gioele Piccoli. Confermatissimi ovviamente i componenti del gruppo base della squadra, da Zampoli a Malagoli, da Cocco a Gavioli, da Schiavo e bomber Mendez a capitan Joao Pinto.

LODI – Il Lodi è forse la squadra che ha cambiato meno nell’ultimo mercato estivo, ripartendo dalla base della formazione che tanto bene ha fatto l’anno scorso sotto la guida sapiente di Gigio Bresciani. Confermati i due portieri Grimalt e Porchera, gli italianissimi Faccin (ex di turno), Giovannetti, Antonioni, Fantozzi e Bozzetto, più l’argentino Najera e il portoghese Fernandes. Unico nuovo innesto, molto importante per il peso offensivo che garantisce, è Davide Nadini che arriva dal Valdagno.

REGOLAMENTO – La Supercoppa Italiana si assegna al termine di una partita di andata (in casa della vincente della Coppa Italia, in questo caso la seconda classificata) e di una partita di ritorno (in casa della vincente del Campionato) alla squadra che avrà ottenuto almeno una vittoria e un pareggio. In caso di una vittoria per parte, la Supercoppa Italiana andrà alla squadra con la migliore differenza reti nei due incontri.  Nel caso in cui, al termine dei tempi regolamentari della partita di ritorno persistesse la parità, si procederà con la disputa di tempi supplementari ed eventuali rigori come previsto dall’art. 3 delle regole del gioco.

PRECEDENTI – Tutti a favore dell’Hockey Trissino i precedenti nella passata stagione, con i blucelesti autentica “bestia nera”, sportivamente parlando, dei giallorossi. Due vittorie trissinesi in campionato (6-2 al Pala Dante e 8-0 al Pala Castellotti), e una nella finalissima di Coppa Italia (3-1 dopo i rigori al Pala Dante).

TRASFERTA IN PULLMAN – La società invita tutti i tifosi a prendere contatto coi referti dell’Armata Trissinese, per prendere parte attiva della trasferta in pullman, ed essere presenti per far sentire il calore del pubblico bluceleste in questo debutto ufficiale della stagione.

Ti potrebbe interessare:

Al Menti Ferrari firma il derby tra LR Vicenza e Padova

Redazione

Il derby tra LR Vicenza e Padova rinviato a mercoledì 22 maggio

Redazione

Le ragazze di Tennis Comunali Vicenza volano alle finali nazionali

Redazione

Lascia un commento