18.3 C
Vicenza
15 Aprile 2024
SPORTvicentino
Hockey Hockey Ghiaccio Primo Piano Slider

Venerdì sera all’Odegar la Migross Asiago debutta contro il Fehérvár

HOCKEY GHIACCIO – L’attesa è finita, finalmente l’Asiago farà il suo esordio nell’ICE Hockey League2023/24.
Venerdì sera alle 19.45, i Giallorossi se la vedranno contro gli ungheresi del Fehérvár, formazione ambiziosa che ha eliminato la Migross dai pre-playoff nella passata stagione e che metterà subito a dura prova gli uomini di Barrasso. All’Odegar è programmato un inizio in grande stile: già dalle 18.30 comincerà la festa con il nuovo format “OVERTIME” che si preannuncia molto suggestivo. La serata vedrà per la prima volta in piena attività i due mega schermi, installati in primavera, che consentiranno allo spettacolo di raggiungere un nuovo livello, a partire dalla presentazione della squadra ad inizio partita. Ma non è finita: ci sarà la KIDS NIGHT che consentirà a tutti i ragazzi sotto i 14 anni di entrare gratuitamente allo stadio.

Da Asiago: gli stellati si presentano al debutto al gran completo, ad eccezione di Stevan, fermato da un contrattempo dell’ultimo minuto. Vedremo se coach Barrasso confermerà le linee presentate nel precampionato, o se le ultime settimane di lavoro hanno portato a qualche variazione. L’unica certezza è che il pubblico dell’Odegar avrà la chance di rivedere in azione i propri beniamini e cominciare a conoscere i nuovi nomi del roster. L’obiettivo dei giallorossi è quello di migliorare il piazzamento dell’anno scorso, sulla carta i nuovi arrivi hanno aggiunto qualità tecniche e fisiche ad una formazione che già l’anno scorso si era fatta rispettare, ora non resta che vedere capitan Magnabosco e compagni in azione.

Da Fehérvar: gli Ungheresi sbarcano in Altopiano senza nascondere l’aspettativa di vincere la prima partita ufficiale della stagione. Durante l’estate hanno perso il loro top scorer Petan, ingaggiato dal Val Pusteria, ma hanno reintegrato il roster con innesti di sicuro valore, sia nel reparto offensivo che difensivo. Da tenere sotto osservazione saranno certamente i 3 nuovi canadesi: Daniel Leavens, reduce da una stagione di alto livello ad Innsbruck con 56 punti in 42 partite, Tim McGauley, anche lui con un passato molto positivo in ICEHL e per finire, all’esordio in Europa, Pascal Laberge, l’anno scorso capace di mettere a segno 53 punti in 53 match in ECHL.

L’Appuntamento è all’Odegar, ci aspetta una grande serata di festa e sport, con un match che ci porterà subito nel clima di una stagione che si preannuncia tanto intensa quanto emozionante.

Ti potrebbe interessare:

Il LR Vicenza con un doppio Ronaldo rovina la festa promozione del Mantova

Redazione

Simone Faggioli cala il poker vincente alla Salita del Costo

Redazione

Nelle prove della Salita del Costo Merli rilancia la sfida a Faggioli

Redazione

Lascia un commento