13.9 C
Vicenza
19 Aprile 2024
SPORTvicentino
Atletica Primo Piano Slider

Martedì ad Arzignano tanti campioni per l’inaugurazione della pedana del getto del peso

ATLETICA LEGGERA – L’Atletica Leggera sarà grande protagonista ad Arzignano (nel pomeriggio di martedì 12 settembre per l’eccezionale evento di inaugurazione ufficiale della nuova pedana dedicata al getto del peso, portata a compimento in questi giorni, allo Stadio Dal Molin di Arzignano.

Nelle ore della vigilia la Federazione di Atletica degli Stati Uniti d’America ha formulato richiesta, prontamente accettata da parte della Fidal, di far gareggiare ad Arzignano l’immenso Joe Kovacs, un personale stratosferico di 23m23 cm, bicampione mondiale e due volte argento olimpico come titoli primari nel suo palmarès. L’americano si aggiunge così ai campionissimi azzurri Fabbri e Weir.

La cerimonia, prevista alle 18, organizzata dalle società Atletica Arzignano e Atletica Ovest Vicentino in collaborazione con il Comune di Arzignano e sotto l’egida del Comitato provinciale Fidal, sarà aperta al pubblico e sarà preceduta alle 17.30 da una gara riservata a sei atlete della categoria cadette, tra cui spicca il nome dell’atleta di casa, la giovanissima Anita Rigodanzo (Atl. Ovest Vicentino).

Presenti le autorità istituzionali e sportive, a partire dal sindaco Alessia Bevilacqua e dall’assessore allo sport Giovanni Lovato. Alle 18.30, dopo la benedizione di don Renato della parrocchia Ognisanti e il taglio del nastro, il pubblico che accorrerà al Dal Molin avrà la possibilità di ammirare in gara il vicecampione mondiale Leonardo Fabbri e il campione europeo indoor Zane Weir, assieme a Kovacs. I due azzurri, ai vertici mondiali della specialità, saranno accompagnati dall’allenatore Paolo Dal Soglio, che tante nazionali invidiano a quella italiana (già campione europeo, finalista olimpico e pluricampione italiano). Gli atleti in gara – invitati dall’organizzazione – saranno al massimo otto tra cui la giovane promessa cassolese Andrea Crestani (AV Brazzale) e il trevigiano Maset.

Ospiti d’eccezione dell’evento, tra gli altri, anche Aldo Pedron, storico tecnico di Paolo Dal Soglio che dal 2021 allena ad Arzignano e da Chiara Rosa, primatista nazionale della specialità al femminile. Altra madrina presente sarà l’ex azzurra castellana Cristiana Chechi.

La pedana è stata realizzata secondo i migliori standard internazionali grazie al contributo diretto di Atletica Arzignano e a detta degli stessi campionissimi azzurri, in occasione di un recente sopralluogo avvenuto dopo l’ennesima impresa di Weir al Meeting di Padova, è tra le più belle d’Italia, se non la migliore.

Un evento unico con tantissimi testimonial che potranno così valorizzare ulteriormente il riconoscimento di Arzignano come polo nazionale per peso e disco attribuito da Fidal nel contesto dei bandi promossi nel 2023 in collaborazione con il Dipartimento per lo Sport – Presidenza CdM e Sport e Salute (https://www.atleticarzignano.it/arzignano-polo-nazionale-di-lanci-e-corsa/).

Da parte dei presidenti di Atletica ArzignanoChristian Belloni ed Atletica Ovest VicentinoRoberto Mistrorigo, un sentito ringraziamento all’Amministrazione comunale e agli sponsor che in questi anni sono stati maggiormente al fianco delle società promotrici quali Euroventilatori e AutoVega a cui si sono aggiunti nel 2023 We_Beat e Banca delle Terre Venete, che proprio in questi giorni ha sottoscritto un importante impegno a favore dell’Atletica Ovest Vicentino.

Il sopralluogo dei campionissimi accompagnati da Paolo Dal Soglio e Aldo Pedron 

Ti potrebbe interessare:

Calcio giovanile e fair play: il 18 maggio i premi del Club biancorosso Giancarlo Salvi

Redazione

In Fiera si accendono i motori della prima edizione di Vicenza Classic Car Show

Redazione

Il sogno scudetto degli Asiago Vipers svanisce all’overtime: Milano campione

Redazione

Lascia un commento