8.6 C
Vicenza
23 Aprile 2024
SPORTvicentino
alpinismo Primo Piano Rugby Slider

La Rangers Rugby Vicenza nella storia qualificandosi per i playoff promozione in Top10

RUGBY SERIE A – La Rangers Rugby Vicenza, per la prima volta nella storia, conquista il primo posto nel Girone 2 della Serie A nazionale e si qualifica per i playoff promozione in Top10.

Nella ventunesima giornata Vicenza si fa trovare pronta, trova il successo con bonus a Casale sul Sile e, grazie al pareggio della Tarvisium a Badia, conquista matematicamente la vittoria del girone e l’accesso ai playoff in programma domenica 21 e 28 maggio ed eventuale finale domenica 4 giugno.

Come da tradizione, quando si incontra la capolista, gli sfidanti partono a razzo. L’aritmetica non permette tanti ragionamenti al Casale, davanti al suo pubblico per l’ultimo turno casalingo stagionale: i trevigiani sono a caccia del punto che permetterebbe loro di avere la certezza di giocare ancora in Serie A. Al 4′ è Zanella a marcare pesante, Girotto converte per il vantaggio Casale 7-0. I ragazzi di Cavinato e Minto non si preoccupano, ripartono con calma e cominciano a macinare gioco. Al 7′ è l’apertura biancorossa Marin a trovare la via per la meta del pareggio 7-7 trasformata da Mercerat. Passano pochi minuti e l’imprendibile O’Leary-Blade ne fa una delle sue per il sorpasso Rangers. Pepu Mercerat è ancora preciso: 7-14. Casale non vuole lasciar scappare via i vicentini, Girotto al 20′ centra i pali su calcio di punizione per il 10-14 che riporta i padroni di casa sotto. Vicenza riprende a far muovere l’ovale e mette pressione in attacco. Alla mezz’ora è il pilone Franceschini a schiacciare la terza meta di giornata che porta la gara sul 10-19. Vicenza è padrona del campo, a pochi minuti dalla fine, Scalco realizza la quarta meta, quella del bonus, mentre l’estremo argentino Mercerat aggiunge la trasformazione per il 10-26 con cui si va al riposo.

Pronti via e l’ala Rangers Foroncelli chiude subito la gara in avvio di ripresa a favore dei biancorossi con la quinta meta, trasformata da Pepu, per il massimo vantaggio vicentino: 10-33. Gli staff tecnici fanno entrare forze fresche, la sfida si gioca a centrocampo con la Rangers in controllo. All’ora di gioco è l’ala trevigiana Trabucco a marcare in bandierina la seconda meta locale per il 17-33. Le chat sugli smartphone sono bollenti, Tarvisium è in difficoltà a Badia e non sembra averne a sufficienza per superare i polesani. Il tempo scorre, Vicenza contiene gli attacchi e si rilancia in avanti. A cinque dal termine ancora Trabucco coglie la seconda marcatura personale, Girotto centra i pali con la conversione per il 24-33 finale.

La Rangers ha fatto il suo, bottino pieno di 5 punti in attesa del risultato della Tarvisium. Attimi di tensione in campo, ora è la Rangers a fare i conti con la matematica, ed alla fine arriva la conferma: le magliette rosse del San Paolo impattano la gara ed ottengono solo 3 punti. Ad un turno dal termine, la differenza aggiornata di 7 punti tra le due formazioni è decisiva: la Rangers Rugby Vicenza vince aritmeticamente il Girone 2 della Serie A e guadagna l’accesso ai playoff promozione in Top10.

Le altre formazioni qualificate ai playoff al momento sono: Parabiago, vincitore del Girone 1 e Lazio, vincitore del Girone 3. Ancora da assegnare invece il posto per la migliore seconda assoluta tra i tre gironi nazionali. Per il quadro completo delle sfidanti e dei relativi incroci di andata e ritorno si dovrà quindi attendere l’ultimo turno di domenica 7 maggio.

Per la Rangers, l’ultima giornata della stagione regolare vede in programma la sfida con il Petrarca alla Rugby Arena. La gara si trasformerà in una passerella con tutte le categorie della società per ringraziare il FirstXV per questo grande risultato e caricare tutto l’ambiente in vista dei playoff promozione.

 

Rugby Casale – Rangers Rugby Vicenza 24-33 (10-26) 

Marcatori: 4’ m Zanella tr Girotto (7-0); 7’ m Marin tr Mercerat (7-7); 14’ m O’Leary-Blade tr Mercerat (7-14); 20’ cp Girotto (10-14); 30’ m Franceschini (10-19); 38’ m Scalco tr Mercerat (10-26); 2’st m Foroncelli tr Mercerat (10-33); 20’ m Trabucco (17-33); 35’st m Trabucco tr Girotto (24-33).

Rugby Casale: Adam, Gallimberti, Menegaldo T., Spreafichi (26’st Ceccato), Trabucco, Girotto (35’st Mezzaroba), Russi (8’st Bassich), Marafatto, Menegaldo L., Zanella (1’st Carraretto), Lubiato (25’ Vallaro), Rossi, Artuso (30’st Manente), Cavallaro (30’st Malossi), Mazzola (8’st Cason) All. Darrel Eigner

Rangers Rugby Vicenza: Mercerat, Poletto (16’st Lisciani), O’Leary, Scalco (32’st Meneguzzo), Foroncelli (26’st Biasolo), Marin, Gelos, Piantella, Trambaiolo (13’st Nicoli), Peron (24’st Franchetti), Pontanari, Gallinaro, Franceschini (19’st Messina) Frangini (24’st Gutierrez), Lazzarotto (13’st Ceccato).
All. Andrea Cavinato, Francesco Minto

Arbitro: Jaco Erasmus. AA1 Lazzarin; AA2 Cominato

Calciatori: Mercerat (Rangers) 4/5, Girotto (Casale) 3/4
Cartellini: –
Note: giornata serena, terreno in ottime condizioni. Circa 500 spettatori.
Man of the Match: Sam O’Leary-Blade (Rangers)
Punti conquistati in classifica: Casale 0, Rangers 5

Risultati penultima giornata
Rugby Casale – Rangers Rugby Vicenza 24-33 (0-5)
Petrarca Padova – Romagna RFC 47-10 (5-0)
Verona Rugby – Rugby Paese 23-17 (4-1)
Rugby Badia – Ruggers Tarvisium 31-31 (3-3)
Valsugana Rugby Padova – Valpolicella Rugby 31-38 (1-5)

Classifica
Rangers Rugby Vicenza 84
Ruggers Tarvisium 77
Valsugana Rugby 62
Petrarca Padova 62
Verona Rugby 58
Casale Rugby 36
Rugby Badia 36
Rugby Paese 34
Patavium Rugby Union 33
Valpolicella Rugby 31
Romagna RFC 26

Ultima giornata stagione regolare
22^ giornata 7/5/2023 ore 15.30

Rangers Rugby Vicenza – Petrarca Padova
Ruggers Tarvisium – Rugby Casale
Rugby Paese – Patavium Rugby Union
Romagna RFC – Rugby Badia
Valpolicella Rugby – Verona Rugby

Qualificate ai playoff
1° girone 1 – Rugby Parabiago
1° girone 2 – Rangers Rugby Vicenza
1° girone 3 – Lazio Rugby
Miglior 2° – Cavalieri Prato o Capitolina

Ti potrebbe interessare:

La Rangers Pallanuoto Vicenza ancora ko cerca lo sprint per i playoff

Redazione

L’Arzignano Valchiampo affondato a Vercelli dalla doppietta di Maggio

Redazione

Al Menti il LR Vicenza contro il Trento piazza l’uno-due vincente per il terzo posto

Redazione

Lascia un commento