7.8 C
Vicenza
21 Aprile 2024
SPORTvicentino
Calcio L.R. Vicenza Virtus Primo Piano Slider

Con le reti di Ierardi e Jimenez il LR Vicenza brilla nella finale di Coppa Italia


Juventus Next Gen – LR Vicenza 1-2
Juventus Next Gen – 
Crespi; Riccio, Poli, Stramaccioni (dal 84′ Mulazzi); Savona, Sersanti (dal 84′ Turicchia), Besaggio (dal 72′ Sekulov), Iocolano (dal 35′ Palumbo); Iling; Soule (dal 84′ Compagnon), Pecorino. A disposizione: Raina, Daffara, Muharemovic, Nzouango, Da Graca, Cudrig, Bonetti, Lipari, Ntenda, Cerri. Allenatore: Massimo Brambilla

L.R. Vicenza – Iacobucci; Ndiaye, Ierardi (dal 41′ Cappelletti), Sandon; Dalmonte, Ronaldo, Jimenez, Greco; Della Morte (dal 76′ Oviszach), Begic (dal 76′ Stoppa); Ferrari. A disposizione: Brzan, Confente, Valietti, Zonta, Giacomelli, Rolfini, Scalco, Mion, Stoppa, Cavion. Allenatore: Francesco Modesto.

Marcatori: 39′ Ierardi (LRV), 47′ Iling (JNG), 88′ Jimenez (LRV)

Arbitro: Paride Tremolada di Monza, assistenti Marco Belsanti di Bari e Fabrizio Aniello Ricciardi di Ancona, quarto uomo Francesco Carrione di Castellammare di Stabia

Ammoniti: Iling (JNG), Ronaldo (LRV), Jimenez (LRV)

Note: serata piovosa, terreno in ottime condizioni

CALCIO COPPA ITALIA – All’ Allianz Stadium di Torino la finale di andata di Coppa Italia di serie C tra Juventus Next Gen e L.R. Vicenza.

Dopo due brividi per la porta difesa da Iacobucci i biancorossi, in tenuta nera, vanno vicini al gol con Ronaldo e Ferrari su cui salva il portiere di casa.

Il vantaggio arriva al 39’ grazie ad un ormai solito inserimento in avanti di Mario Ierardi, che però nell’azione si infortuna ed é costretto ad uscire. Al suo posto entra Cappelletti. Occasione anche per i padroni di casa con un colpo di testa di Iling che termina sul fondo.
Il primo tempo dopo 3’ di recupero si chiude sullo 0-1.

Inizia la ripresa e subito il pareggio di Iling che riprende di testa una respinta di Iacobucci sulla traversa sulla punizione di Soule.

Replica del Vicenza con un colpo di testa di Ferrari alto di un niente sulla traversa. Sul fondo invece la punizione di Ronaldo.
All’88’ la rete che decide la sfida grazie ad un eurogol di Jimenez con pallone imparabile sotto la traversa. 1-2. Sul fronte opposto la traversa dice di no alla conclusione di Compagnon.
Finisce con la festa biancorossa con gara di ritorno l’11 aprile allo stadio Menti che assegnerà la coppa!

Ti potrebbe interessare:

L’Arzignano Valchiampo affondato a Vercelli dalla doppietta di Maggio

Redazione

Al Menti il LR Vicenza contro il Trento piazza l’uno-due vincente per il terzo posto

Redazione

La Civitus Allianz Vicenza contro Roseto aspettando la griglia dei playout

Redazione

Lascia un commento