1.9 C
Vicenza
2 Febbraio 2023
SPORTvicentino
Hockey Hockey Ghiaccio Primo Piano Slider

La Migross Asiago domenica a Klagenfurt alla prima di sette trasferte consecutive

Dopo essere tornata da Nitra con in tasca la qualificazione per la finale di Continental Cup, la Migross Asiago si rituffa nella ICEHL. Domenica 27 Novembre, inizio alle ore 16, a Klagenfurt, la truppa di Barrasso affronterà l’EC-KAC, nella prima delle 7 trasferte consecutive previste dal calendario. Gli Austriaci hanno sbancato l’Odegar a metà ottobre con una vittoria netta per 4-1.
Da Asiago: i Giallorossi continuano la loro strada di crescita in questa stagione, anche la semifinale di Continental ha visto confermati i piccoli step di miglioramento che gradualmente stanno rendendo più efficace il gioco degli Stellati. Nel prossimo match dovrebbe trovare spazio Simpson, attaccante canadese sbarcato da pochi giorni in Altopiano. Sarà interessante capire come coach Barrasso deciderà di comporre le linee, per fare spazio al neoacquisto. Per forza di cose un giocatore con passaporto straniero dovrà essere messo a turnover per rispettare il regolamento della Lega, che limita a 10 l’impiego contemporaneo di giocatori proveniente dall’estero. Il terzetto Salinitri-McShane-Finoro si sta confermando il più prolifico, le statistiche dei primi 2 parlano di 19 punti messi a segno in 17 partite seguiti a solo 3 lunghezze dal compagno di linea.

Da Klagenfurt: gli Austriaci stanno disputando una stagione sottotono rispetto alle aspettative. Occupano l’ottava posizione in classifica a 5 punti dalla 6° posizione, l’ultima che garantisce l’accesso automatico ai playoff. Per una formazione dalla tradizione e le ambizioni come il Klagenfurt la situazione attuale sicuramente non è soddisfacente, ma c’è tutto il tempo per rimediare e tornare nelle primissime posizioni della graduatoria. L’attaccante sloveno  Rok Ticar, alla sua 4° stagione con i biancorossi, ma con alle spalle diversi anni in DEL e KHL, è il Top Scorer, con 7 gol e 12 assist in 20 partite disputate.

I padroni di casa si presentano a questo appuntamento affamati di punti, sono reduci da 2 sconfitte consecutive e non possono più perdere terreno rispetto le squadre che li precedono in classifica. Anche i Leoni saranno altrettanto determinati a cercare il colpaccio:  il pronostico non darebbe spazio ad una vittoria in trasferta ma Magnabosco e compagni potranno giocare a mente libera, con la consueta grinta, sapendo di non aver nulla da perdere.

Ti potrebbe interessare:

Da venerdì pronti a rombare in Fiera i motori di Rally Meeting 2023

Redazione

A Trento pareggio di rigore firmato Parigi per l’Arzignano Valchiampo

Redazione

Il LR Vicenza cade al Menti nella ripresa rimontato dal Novara

Redazione

Lascia un commento