7.9 C
Vicenza
1 Dicembre 2022
SPORTvicentino
Basket Primo Piano Slider

Velcofin Vicenza crolla in casa con Bolzano ed incassa la settima sconfitta

Veronica Antonello in azione (ph. Alessandro Zonta)

 

Velcofin Interlocks Vicenza – Alperia Basket Club Bolzano 41-57 (12-12; 24-23; 35-45)

Vicenza: S.Vujacic 7 (2/4, 1/5), V.Antonello 4 (0/2, 1/5), F.Monaco (cap) 8 (1/1, 2/6), A.Garzotto, A.Fontana 4 (2/2, 0/1), G.Amatori 4 (1/2 da 2), V.Sturma, E.Sasso 6 (0/1, 2/4), G.Reschiglian, E.Castello 4 (2/7, 0/1), A.Peserico 4 (2/7, 0/1). Allenatore Marco Silvestrucci.
Tiri da 2: 10/35 – Tiri da 3: 6/23 – Tiri Liberi: 3/6 – Rimbalzi 44 8+36 (Sturma 11) – Assist 12 (Sturma 4) – Palle Recuperate 5 (Monaco 2) – Palle Perse 16 (Amatori 3)

Bolzano: C.Logoh 4 (1/5, 0/1), D.M.Servillo 7 (1/1, 1/3), P.Chrysanthidou 7 (2/3, 0/2), A.Kotnis 16 (5/14, 2/3), S.Fall 1 (0/1, 0/2), E.Gualtieri, A.Delbalzo Gueye, G.Assentato 8 (0/4, 2/8), E.Vella 14 (3/8, 2/5), E.Azzi. Allenatore Roberto Sacchi
Tiri da 2: 12/38 – Tiri da 3: 7/26 – Tiri Liberi: 12/16 – Rimbalzi 47 13+34 (Logoh 9) – Assist 10 (Logoh 2) – Palle Recuperate 8 (Kotnis 3) – Palle Perse 13 (Servillo 3)Arbitri: Sara Spina e Giada Maino

 

BASKET SERIE A2 FEMMINILE – Ancora uno stop, il settimo consecutivo e il terzo sul parquet del palasport cittadino per la formazione guidata da Marco Silvestrucci e Lidia Gorlin che, contro la diretta concorrente BC Bolzano, regge per meno di trequarti di gara per poi affondare sotto i colpi, nemmeno tanto forti, del centro polacco Aneta Kotnis e della ex Elena Vella. Le lunghe di Vicenza, Vanessa Sturma ed Elena Castello, compiono un gran lavoro sotto il proprio canestro, ma non incidono in fase offensiva mentre le esterne rinunciano spesso all’attacco al ferro, cosa su cui invece non si tirano indietro Servillo & C., tra l’altro molto puntuali ed attente sugli aiuti nella propria area. In una partita segnata da percentuali realizzative basse, con difese chiuse nel pitturato e molta insistenza nel tiro al bersaglio dalla lunga distanza, due accelerazioni di Bolzano dopo il riposo lungo, la prima ricucita da Federica Monaco (nella FOTO) e compagne, la seconda decisiva, dopo un energico time-out di coach Roberto Sacchi, consentono alle ospiti di spostare definitivamente l’inerzia del gioco dalla loro parte.

Negli ultimi dieci minuti la gara si trascina verso un risultato ormai segnato e, addirittura, i segnali di vita da parte vicentina si fanno sempre più deboli fino al -16 finale, con l’ultima sirena che suona come una specie di liberazione da un incubo. Sicuramente molto da dire da parte di un delusissimo coach Silvestrucci alle sue ragazze dopo la partita.

Lo stesso coach bolzanino Roberto Sacchi, alla seconda vittoria in trasferta, conferma che la sua squadra lotta per la salvezza in un campionato durissimo con quattro/cinque squadre molto più attrezzate delle altre e che i due punti guadagnati stasera sono come oro. Risparmiandoci in questa sede la cronaca minuta di una gara che ha riservato poche emozioni e tanta delusione ai tifosi vicentini.

I prossimi impegni prevedono per VelcoFin Interlocks la proibitiva – sulla carta – trasferta di Tortona contro BC Castelnuovo Scrivia e la gara interna con Alpo Basket, che può rappresentare la seconda occasione, contro una squadra di pari livello, per la prima vittoria stagionale dopo quella bruciata con BC Bolzano.

I prossimi giorni ci diranno di più sull’evoluzione dei fatti in casa vicentina.

Ti potrebbe interessare:

Da Sala degli Stucchi la Rangers Pallanuoto Vicenza si “tuffa” nella serie B

Redazione

Tragedia sulle strade: Davide Rebellin travolto ed ucciso da un camion

Redazione

Nei playoff promozione sarà derby tra Tennis Comunali Vicenza e ST Bassano

Redazione

Lascia un commento