7.9 C
Vicenza
1 Dicembre 2022
SPORTvicentino
Hockey Hockey in line Primo Piano Slider

Ai Diavoli il derby n. 3 con Asiago Vipers: apre e chiude bomber Andrea Delfino

Andrea Delfino match-winner della sfida: due gol in regalo per il suo compleanno (ph. Vito de Romeo)

 

HOCKEY IN LINE SEMIFINALI PLAYOFF – Dopo aver espugnato sabato sera la pista di Asiago i Diavoli Vicenza si aggiudicano gara 3 con i Vipers e si portano così in vantaggio nella serie di semifinale.

3-0 il risultato finale con bomber Andrea Delfino che apre e chiude la sfida e, in mezzo, la rete di Davide Dal Sasso in una partita combattuta, giocata molto bene dai biancorossi, sostenuti da un grande Michele Frigo e  da un’ottima prestazione di tutti.
Le emozioni non sono mancate, le occasioni ci sono state da entrambe le parti, con i Diavoli bravi a sfruttare le occasioni di inizio gara, prima rete di Delfino dopo tre minuti e mezzo nel giorno del suo compleanno e seconda di Dal Sasso durante il primo power play a favore che ha portato i vicentini in doppio vantaggio, dopo circa sette minuti e mezzo e dopo aver passato indenni, grazie ad un mezzo miracolo del golie vicentino, il power play per gli avversari.
Nel primo tempo ancora un power play per parte, a cavallo del secondo tempo quello a favore dei Diavoli, che non frutta reti grazie alla bravura dei portieri.
Nella seconda frazione di gioco Asiago pressa e spinge di più e Vicenza gestisce il disco portandosi sul 3-0, grazie alla seconda rete della gara del numero 9 che conclude in rete un bella triangolazione con Sigmund e Dal Sasso. I Vipers però non ci stanno, spingono, provano a colpire in contropiede ed è molto bravo Michele Frigo a chiudere la porta e i biancorossi a tenere bene per due volte in inferiorità: prima fuori Baldan e poi Nicola Frigo. Ci sono occasioni fino all’ultimo per entrambe le squadre: conclusioni di Delfino, Pace, Sigmund ribattute da Facchinetti e buona guardia della difesa vicentina e di Michele Frigo che chiude la prestazione senza subire reti.
Una vittoria meritata, contro una formazione ostica e combattiva come sempre, che ha trovato sulla sua strada un Vicenza più attento e determinato rispetto alle prime due gare.

Prossimo appuntamento sabato ad Asiago (inizio gara ore 20.30) per gara 4, con i Diavoli in vantaggio di una vittoria e con il primo “match point” a favore.

“Inizialmente non la pensavamo così dura questa serie, ci aspettavamo un Asiago bello chiuso e combattivo, ma non così dura – ha dichiarato a fine gara Samuele Baldan, difensore biancorosso, autore di un’ottima prestazione. – Finalmente in questa partita siamo riusciti ad imporre un po’ di più il nostro gioco, facendo meno errori dal punto di vista difensivo, gestendo meglio. Sul vantaggio abbiamo tenuto bene il disco, siamo riusciti a portarci ulteriormente in vantaggio, gestendo la partita fino alla fine, grazie anche al nostro portiere che ci ha sempre tenuto su, quindi “grande Michele” e adesso andiamo a gara 4 e vediamo di chiuderla”.
– Buona prestazione di tutta la squadra che ha saputo gestire bene il primo power play a favore e tenere in quelli a sfavore.
“La squadra ha saputo metterci una pezza ad alcune nostre ingenuità, diciamo difensive. Gli arbitri sono stati abbastanza puntigliosi in alcune penalità, magari evitabili, e meno in altre, lasciando correre, ma è andata bene così, merito a noi per la grande difesa e il buon power play sempre”.
– Se dovesse valutare la prestazione?
“Siamo abbastanza soddisfatti, ma possiamo fare di meglio”.
Gara 4 ad Asiago come la affronterete?
“Campo più piccolo, sarà molto più difficile, però andremo lì convinti, cercheremo di chiuderla fin da subito per gestire il più possibile il risultato e portare a casa la serie”.
– La vostra condizione atletica?
“Siamo allenati bene, dobbiamo solo mettere a punto ancora qualche dettaglio”


Mc Control Diavoli Vicenza – Asiago Vipers 3-0 (2-0)
Mc Control Diavoli Vicenza
: Frigo Michele, Olando, Cantele, Francon, Delfino, Tabanelli, Dell’Uomo, Sigmund, Centofante, Baldan, Frigo N., Trevisan, Dal Sasso, Pace. All. Maran F.

Asiago Vipers: Facchinetti, Parini, Rossi, Berthod, Panozzo, Munari, Stella S., Schivo, Pertile, Rossetto M., Lievore, Spiller, Chelodi, Rodeghiero, Rossetto A., Sobberi. All. Rigoni L.

Arbitri: Lottaroli e Rigoni Daniel.
RETI. PT: 3.29 Delfino (V), 7.40 Dal Sasso (V) pp; ST: 23.58 Delfino (V)

Ti potrebbe interessare:

Da Sala degli Stucchi la Rangers Pallanuoto Vicenza si “tuffa” nella serie B

Redazione

Tragedia sulle strade: Davide Rebellin travolto ed ucciso da un camion

Redazione

Nei playoff promozione sarà derby tra Tennis Comunali Vicenza e ST Bassano

Redazione

Lascia un commento