30.3 C
Vicenza
6 Luglio 2022
SPORTvicentino
Primo Piano Rugby Slider

La Rangers Rugby Vicenza cade nel big-match con il Valsugana e perde la vetta

RUGBY SERIE A – I biancorossi di Faggin e Saccardo, nel big match in trasferta con Valsugana, vengono superati dai padovani 41-29 in una partita dalle mille emozioni.

Dieci in tutto le mete segnate, quattro per la Rangers e sei per il Valsugana, giusto per comprendere la qualità e la volontà di giocare messe in campo da entrambe le formazioni.

Vicenza deve subito rincorrere la meta del Valsugana dopo appena due minuti, 7-0. Grazie ad una marcatura trasformata ed un penalty, la Rangers si porta avanti 7-10. I biancocelesti rispondono e tornano avanti 12-10, punteggio che chiude la prima frazione.

La ripresa vede Vicenza subire ancora l’iniziativa casalinga. Valsugana allunga con una meta 19-10, ma Vicenza risponde subito mantenendo il distacco corto 19-17. Poi attorno all’ora di gioco, uno-due micidiale dei padroni di casa che si portano 33-17. La Rangers prova a reagire e in pochi minuti confeziona due mete che ricuciono lo strappo 33-29. Si entra negli ultimi dieci, decisivi, minuti. Vicenza sembra avere l’inerzia della gara, però sta ancora inseguendo. Valsugana attende l’occasione e riparte in contropiede ottenendo prima un calcio di punizione ed infine una meta allo scadere per il definitivo 41-29.

Cinque punti in classifica per il Valsugana che allunga in classifica a quota 65 mentre per la Rangers arriva la seconda sconfitta stagionale. I vicentini devono accontentarsi del punto bonus offensivo che vale il 61 punto in graduatoria.

A due giornate dal termine i giochi non sono ancora matematicamente chiusi, tuttavia Vicenza dovrà fare bottino pieno con Paese e Casale e sperare in un passo falso del Valsugana con Verona o Tarvisium.
Complimenti comunque ai nostri ragazzi che hanno dato tutto fin dalla prima giornata di questa durissima stagione 2021/2022 ed onore al Valsugana per la vittoria.

 

Valsugana Rugby Padova – Rangers Rugby Vicenza 41-29 (pt 12-10)

Marcatori: Pt 3’ M Beraldin TR Roger(7-0) 9’ M Cesaro TR Mercerat (7-7) 23’ Cp Mercerat (7-10) 30’ M Gritti (12-10) St 42’M Ferraresi TR Roger (19-10) 49’ M Marin TR Mercerat (19-17) 55’ M D’inca TR Roger (26-17) 59’ M Parisotto L TR Roger (33-17) 70’ M Paluello TR Mercerat (33-24) 72’ M Mercerat (33-29) 74’ Cp Roger (36-29) 77’ M Gritti (41-29)

Valsugana Rugby Padova: Sorgato,(49’ D’inca) Parisotto L,(76’ Giacon) Beraldin, Gritti, Pintonello, Roger Farias, Parisotto S, Grigolon,(70’ Zulian) Sturaro,(70’ Chino) Pavarin, Girardi, Ferraresi, Varise,(70’ Canova) Giulian(Cap)(49’Pivetta) Fioravanzo,(59’ Michielotto)
Non entrati:
All. Wright-Boccalon.

Rangers Rubgy Vicenza: Paluello, Lisciani, Marin (74’ Menegaldo), Meneguzzo (Cap), Poletto (59’ Biasolo), Mercerat, Della Ratta (44’ Francescato), Torregiani, Piantella, Peron (53’ Tonello) Saccardo, Nicoli, Franceschini (76’ Messina), Cesaro (40’ Gutierrez), Lazzarotto (59’ Ceccato).
All. Faggin – Saccardo
Arbitro: Rosella Franco (Rm)
Cartellini: nn
Calciatori: Roger Farias 7/5 Valsu; Mercerat 5/4 Vicenza.
Note: Giornata Parzialmente Soleggiato, campo buone condizioni. Spettatori circa 600
Punti conquistati in classifica: Valsugana – Vicenza 5-2
Man of the Match: Beraldin

Risultati 16^ giornata
Petrarca Padova vs Rugby Badia 27-21 (5-1)
Rugby Paese vs Rugby Casale 20-0 (5-0)
Valpolicella Rugby vs Ruggers Tarvisium 27-22 (4-1)

CLASSIFICA: Valsugana Padova 65; Rangers Rugby Vicenza 61; Verona Rugby 41; Rugby Paese 37; Rugby Badia 33; Petrarca Padova 31; Ruggers Tarvisium 25; Valpolicella Rugby 19; Rugby Casale 13

Prossimo turno – 17^ giornata, 1° Maggio, ore 15.30
Rangers Rugby Vicenza – Rugby Paese
Ruggers Tarvisium – Petrarca Padova
Rugby Badia – Rugby Casale
Verona Rugby – Valsugana Rugby Padova

Ti potrebbe interessare:

Il LR Vicenza acquista il giovane centrocampista sloveno Tjaš Begić

Redazione

Dal 13 luglio il LR Vicenza in ritiro sull’Altopiano di Asiago

Redazione

Sabato la 83^ Schio – Ossario del Pasubio nel ricordo di Roberto Bagattin

Redazione

Lascia un commento