21.1 C
Vicenza
14 Agosto 2022
SPORTvicentino
Hockey Hockey pista Primo Piano Slider

Le ragazze dell’Hockey Valdagno per il secondo anno di fila regine di Coppa Italia

DECOM ROLLER MATERA  – HOCKEY VALDAGNO 7-8 ai rigori
Decom: Gaudio, Lapolla (C), Maniero, Villa, Yacanto – Taccardi R, Lamacchia Lui, Lamacchia Lar – All. Antezza
Valdagno: Parlato, Santochirico, Lorenzato, Cestonaro, Tamiozzo (C) – Bertinato, Rossetto, Orsato, Cerato, Rossato – All. Randon
Marcatrici: 1t: 11’40” Tamiozzo (V), 12’05” Lorenzato (V), 13’08” Santochirico (V), 19’50” Maniero (M) – 2t: 1’00” Lapolla (rig) (M), 6’52 Tamiozzo (V), 7’03” Maniero (M), 10’59” Maniero (M), 14’09” Lapolla (M), 15’36” Tamiozzo (V)
Espulsioni: 1t: 2’59” Lamacchia Lui (2′) (M)
Arbitri: Claudio Ferraro di Bassano (VI) e Roberto Toti di Salerno

L’Hockey Club Valdagno conquista la sua seconda Coppa Italia consecutiva. Una vittoria maturata ai rigori dove il tiro decisivo, il dodicesimo, è stato di Elena Tamiozzo.
Una finale in cui le vicentine erano riuscite a dare uno strappo di tre gol in 90 secondi nel primo tempo, grazie a Tamiozzo, Lorenzato e Santochirico, nonostante le azioni più pericolose le avesse create la squadra avversaria. La scossa materana arriva dall’emiliana Maniero che riapre la contesa. Ma è nel secondo tempo che la Decom cambia marcia, prima con il rigore realizzato dopo un minuto da Lapolla, poi con la doppietta di Maniero su tiri velenosi dalla distanza, inframezzato dal gol più bello della serata di Elena Tamiozzo, un diagonale accompagnato da applausi. Addirittura la formazione di Antezza passa in vantaggio a 10 dal termine, ma questa volta Valdagno risponde subito ancora grazie all’estro di Tamiozzo.

Sale la paura ed il timore di sbagliare, nonostante sia ancora la squadra lucana ad avere le azioni più ghiotte. I supplementari si sviluppano con un palo di Santochirico ed un contropiede non finalizzato di Lapolla, ma sono i rigori ad essere decisivi per la prima volta nella storia recente del settore femminile.

Tamiozzo realizza la rete decisiva al 12° tentativo, superando Gaudio.

Ti potrebbe interessare:

Al Menti l’amichevole tra LR Vicenza e Mantova

Redazione

Giovedì 18 agosto all’Odegar di Asiago “la partita per la vita”

Redazione

Per il LR Vicenza due nuove amichevoli al Menti con Mantova e Virtus Verona

Redazione

Lascia un commento