16 C
Vicenza
6 Ottobre 2022
SPORTvicentino
Hockey Hockey Ghiaccio Primo Piano Slider

La Migross Asiago “corsara” a Jesenice: martedì sera all’Odegar per il titolo di AHL

A Jesenice arriva il ruggito dei leoni giallorossi (ph. Serena Fantini)

 

ALPS HOCKEY LEAGUE FINALE – Grande impresa dei campioni d’Italia della Migross Asiago che vincono a Jesenice la quarta gara di finale per 4-2 e rimandano ogni decisione sull’assegnazione della Alps alla definitiva e conclusiva quinta sfida della serie che si terrà all’Odegar, martedì, alle ore 20.30.

L’Asiago presenta in porta Luca Stevan che ha preso il posto di Gianluca Vallini che si è infortunato a 10’ dal termine della terza gara.  Di fronte ai 4000 spettatori di casa, il quarto match entra subito nel vivo con le prime marcature di Iacobellis e Logar. Jesenice avanza dopo appena 29 secondi del periodo centrale, ma Asiago è bravo nel rimanere in partita pareggiando poi con Michele Marchetti giusto a metà gara e dopo aver sbagliato, in precedenza, un rigore con Salinitri.

Nel terzo tempo l’Asiago ci mette tutta l’energia possibile per passare in vantaggio con una forte pressione verso la porta di Froberg e girando pressoché con gli uomini migliori.

La mossa ha i suoi effetti perché arriva la rete dell’MVP di tutta l’Alps, Anthony Salinitri quando mancano 7 minuti al suono della terza sirena. Poi i minuti finali fino al gol liberatorio del 4-2, a porta vuota, di capitan Magnabosco quando mancano 44 secondi alla fine della partita.

Ora la serie è sul 2-2 e martedì ad Asiago il gran finale del torneo transnazionale.

Ti potrebbe interessare:

L’Arzignano Valchiampo corsaro a Trieste si regala il derby con il Vicenza

Redazione

Al Menti mercoledì di Coppa tra LR Vicenza e Virtus Verona

Redazione

12 scudetti di storia e la gioventù di oggi per AS Vicenza

Redazione

Lascia un commento