9.9 C
Vicenza
28 Febbraio 2024
SPORTvicentino
Primo Piano Rugby Slider

La Rangers infila la nona a Verona e si conferma in testa: domenica il recupero con Casale

RUGBY SERIE A – I biancorossi di Faggin e Saccardo, al Payanini Center, per la prima volta battono gli antracite del Verona 37-26 e continuano a rimanere al comando della classifica.

foto Boldrini

L’avvio vede la Rangers capitalizzare subito l’indisciplina scaligera, che sarà il filo conduttore della gara, con Mercerat che piazza per il 0-3. Verona accelera al massimo e prova a scappare con due mete, prima con Cornejo e poi con Viero e, grazie anche alle precise trasformazioni di Mortali, si porta sul 14-3.

I vicentini attendono il momento propizio ed aumentano la pressione. Peron di rapina comincia a ricucire lo strappo, Mercerat preciso al piede per il 14-10. Verona commette fallo, il direttore di gara Merli di Ancora espelle temporaneamente il pilone Garziera.

La Rangers in superiorità alza il ritmo e manda in meta con una bellissima azione Flynn – Mercerat continua implacabile a centrare i pali per il sorpasso ospite 14-17. Passano pochi minuti ed è l’apertura argentina biancorossa ad allungare convertendo un calcio di punizione 14-20. Non è ancora finita, un bel contropiede su palla recuperata vede Marin segnare la terza meta vicentina in bandierina: Mercerat chirurgico aggiunge la trasformazione per il 14-27. Nel finale di frazione reazione d’orgoglio del Verona che trova con Zago la terza meta con Mortali preciso alla trasformazione e partita riaperta. Sul 21-27 si va al riposo.

foto/ Boldrini

La seconda frazione vede ancora il Verona falloso, arriva il giallo anche per Viero, Vicenza prima allunga ancora col piazzato di Mercerat per il 21-30 e poi con un bel drive Gutierrez schiaccia la quarta segnatura pesante, quella del bonus offensivo, con Mercerat che completa il suo personale tabellino monstre di 7/7 al piede per il 21-37, massimo vantaggio Rangers. Verona a testa bassa prova a ritornare in partita giocando ogni pallone.

Attorno all’ora di gioco il capitano degli antracite Mortali attacca palla in mano, la sua difesa dell’ovale sul placcaggio è pericolosa e per il direttore di gara non c’é altro da fare che estrarre il cartellino rosso. Vicenza negli ultimi venti minuti di superiorità amministra il gioco, entra tutta la panchina ed il ritmo di gioco cala vistosamente, con le squadre che hanno dato tantissimo nei primi cinquanta minuti di gioco. A dieci dal termine i padroni di casa trovano la loro quarta meta, non trasformata, per il 26-37 con cui si chiude questo derby.

La Rangers conquista la nona vittoria stagionale, mantiene a distanza il Valsugana, a sua volta vittorioso con bonus, e continua a viaggiare in testa al girone 2 della Serie A.

Domenica prossima alla Rugby Arena, nel recupero della 9^ giornata, la sfida al Casale, oggi superato dal Valpolicella.

Verona Rugby – Rugby Vicenza: 26-37 (pt 21-27)

Marcatori: 5’ cp Mercerat (0-3) 8’ m. Cornejo, tr. Mortali (7-3), m. Viero tr. Mortali (14-3), m. Peron tr. Mercerat (14-10), 30’ m. Flynn tr. Mercerat (14-17), cp. Mercerat (14-20), 35’ m. Marin tr. Mercerat (14-27), 40’ pt m. Zago tr. Mortali (21-27), 44’ cp Mercerat (21-30), 54’ Gutierrez, tr. Mercerat (21-37), m. Miolli (26-37).

Verona Rugby: Palazzini, Bonafè (72’ Mazzone), Mortali, Leota, Ambrosi, Destro, Soffiato (50’ Fagioli), Zago (69’ Nadali), Veliscek, Liut (55’ Galvani), Riedo (69’ Tedeschi), Viero, Galanti (48’ Thwala), Cornejo (62’ Bertucco), Garziera (68’ Miolli). Allenatore: Zane Ansell.

Vicenza Rugby: Paluello, Marin, Flynn (69’ Menegaldo), Meneguzzo, Lisciani (48’ Poletto), Mercerat, Della Ratta (66’ Boscolo), Torregiani (66’ Trevisan), Piantella, Peron, Nicoli (72’ Speggiorin), Saccardo, Franceschini (52’ Messina), Gutierrez (66’ Franchetti), Lazzarotto ( 62’ Ceccato). Allenatori: Luca Faggin, Alberto Saccardo

Arbitro: Dario Merli (AN).
Cartellini gialli: 28’ pt Garziera, 3’ st Viero.
Cartellino rosso: 57’ Mortali
Calciatori: Mortali 3/3, Palazzini 0/1, Mercerat 7/7
Note: Giornata Soleggiata, campo in ottime condizioni. Spettatori circa 450.
Punti conquistati in classifica: Verona 1 – Vicenza 5
Man of the Match: Mercerat.

Risultati 12^ giornata
Verona Rugby – Rangers Rugby Vicenza 26-37 (1-5)
Petrarca Padova – Valsugana Rugby Padova 17-29 (0-5)
Valpolicella Rugby – Rugby Casale 25-20 (4-1)
Ruggers Tarvisium – Rugby Badia 31-38 (2-5)
CLASSIFICA: Rangers Rugby Vicenza 40; Valsugana Padova 35; Rugby Paese 25; Verona Rugby 22; Rugby Badia 22; Ruggers Tarvisium 18; Petrarca Padova 18; Rugby Casale 13; Valpolicella Rugby 8

Prossimo turno
9^ giornata recupero 13/03/22 ore 14:30
Rangers Rugby Vicenza – Rugby Casale
Ruggers Tarvisium – Valsugana Rugby Padova
Rugby Badia – Rugby Paese
Verona Rugby – Valpolicella Rugby

Ti potrebbe interessare:

Emergenza maltempo: scuole, palestre ed impianti sportivi comunali chiusi

Redazione

Il LR Vicenza ingrana la quinta con Della Morte e Talarico

Redazione

La Velcofin Vicenza si arrende a Trieste soltanto nel finale

Redazione

Lascia un commento