1.8 C
Vicenza
7 Dicembre 2021
SPORTvicentino
Calcio L.R. Vicenza Virtus Primo Piano Slider

Ierardi firma il pareggio in rimonta del LR Vicenza contro il Monza

LR Vicenza – Monza 1-1
Marcatori: 34’ Mazzitelli (M), 72’ Ierardi (V)

L.R. Vicenza – Grandi, Ierardi, Pasini, Padella; Bruscagin (dal 58’ Di Pardo), Zonta (dal 69’ Proia), Taugourdeau, Ranocchia, Calderoni (dal 86’ Crecco); Longo (dal 58’ Dalmonte), Diaw (dal 86’ Meggiorini). A disposizione: Pizzignacco, Confente, Brosco, Sandon, Pontisso, Mancini. Allenatore: Brocchi

Monza – Di Gregorio; Donati, Paletta, Caldirola, Carlos Augusto; Mazzitelli (dal 48’ Brescianini (dal 90’ Sampirisi)), Barberis, Pedro Pereira; Machin, Vignato (dal 83’ Gytkjaer), D’Alessandro (dal 83’ Colpani). A disposizoine: Sommariva, Rubbi, Marrone, Bettella, Antov, Siatounis. Allenatore: Stroppa

Arbitro: Luca Pairetto di Nichelino, assistenti Lanotte di Barletta e Avalos di Legnano, quarto uomo Fiero di Pistoia

NOTE – Ammoniti: Diaw (LRV), Meggiorini (LRV). Spettatori: 4.312 di cui 91 ospiti, incasso 51.999 euro

 

CALCIO SERIE B – Per il LR Vicenza cinque gol da archiviare in fretta quelli subiti a Terni perché al Menti va in scena, nel turno infrasettimanale, la sfida con il Monza.

Non c’è spazio per gli amarcord sul recente passato da ex di Cristian Brocchi e di Davide Diaw.

Ed é l’attaccante subito protagonista al 5’ con una discesa e diagonale a lato di pochissimo. Il tecnico lo schiera in avanti a far coppia con Longo, rinunciando a Dalmonte ed optando per un centrocampo con Taugordeau, Ranocchia, Zonta e Calderoni.

In difesa spazio a Ierardi e Bruscagin terzini mentre Pasini e Padella fanno i centrali davanti a Grandi.

Detto della prima occasione per i padroni di casa la replica ospite all’11’ é affidata a D’Alessandro che termina a lato.

Altra azione pericolosa  al 25’: dal corner il pallone arriva sulla testa di Ierardi che schiaccia fuori di un niente.

Al 34’ arriva invece il vantaggio del Monza: calcio d’angolo, Bruscagin di testa invece di liberare fornice un assist perfetto sotto porta per Mazzitelli che non sbaglia. 0-1

Un copione visto e rivisto in questo inizio di stagione e che non sembra trovare variazioni nella sceneggiatura. Prime occasioni sciupate e poi inevitabile il colpo del ko degli avversari.
In ogni caso si chiude il primo tempo con i giocatori che rientrano negli spogliatoi tra i fischi della curva sud che intona il classico coro “onorate la maglia che indossate”.

Inizia la ripresa e Brocchi al 58’ prova a cambiare qualcosa inserendo Dalmonte e Di Pardo per Longo e Bruscagin: per entrambi prestazione insufficiente.

Al 65′ cross di Di Pardo e colpo di testa di Dalmonte che non crea però problemi a Di Gregorio.

Dentro anche Proia per Zonta mentre il Monza si fa vedere dalle parti di Grandi con un colpo di testa di Carlos Augusto al 70’.

Arriva invece, due minuti più tardi, il pareggio del Vicenza grazie a Ierardi che finalizza un corner di Calderoni segnando il suo primo gol con la maglia biancorossa.

Finalmente può esplodere la curva sud.

I giocatori di casa sembrano essersi sbloccati e provano ad insistere con una certa continuità. Ci prova sotto porta Ranocchia ma é bravo il portiere a distendersi e bloccare.

Quindi all87’ é Di Pardo a tentare la conclusione dalla distanza fuori non di molto. Per l’assalto finale sono entrati anche Meggiorini e Crecco per Diaw e Calderoni.

Sono quattro i minuti di recupero durante i quali il risultato non cambia più.  Al Menti finisce 1-1 ed arriva un punto che fa almeno morale in vista della trasferta di lunedì a Parma.
Di buono il fatto di aver giocato alla pari contro un’avversaria che si presentava con 10 punti in più in classifica. Azzeccata da parte di Cristian Brocchi la mossa di schierare dal primo minuto Ierardi in una difesa che però va ancora registrata al meglio. Solite note dolenti dall’attacco che non riesce a sbloccarsi per quanto, a fine gara, l’allenatore abbia rivolto un plauso al lavoro svolto dal suo reparto avanzato.

Alla fine i giocatori “a rapporto” sotto la curva al coro “onorate la maglia che indossate”.

Applaude invece la tribuna di fronte ai primi segnali di ripresa. La strada é ancora lunga, ma ci sforziamo di vedere il bicchiere mezzo pieno. E’ il punto da cui ripartire.

 

Cristian Brocchi ex di turnoI giocatori del Monza festeggiano il vantaggio di MazzitelliDiaw l'altro ex della sfidaIl gol del pareggio di IerardiL'abbraccio dei biancorossiDalmonte ha dato una spinta in più nella ripresaMeggiorini in campo nel finalei tifosi a rapporto sotto la curva

Fotogallery Alessandro Zonta

 

Ti potrebbe interessare:

Dal 9 dicembre una cartolina per ricordare Paolo Rossi

Redazione

Il Vicenza Calcio femminile vince il derby con il Venezia

Redazione

Crema “amara” per Tennis Comunali Vicenza che saluta la serie A1

Redazione

Lascia un commento