28.3 C
Vicenza
22 Luglio 2024
SPORTvicentino
Pallamano Primo Piano Slider Varie

Hanball Malo “risplende” in testa alla classifica dopo aver piegato l’Arcobaleno Oriago

PALLAMANO SERIE A2 MASCHILE –  Continua la striscia positiva del Malo di mister Murino che si aggiudica il match casalingo contro Arcobaleno Oriago e mantiene con Molteno la testa della classifica.

ph. Massimo Giacomello

La partita non è stata bellissima, se non per alcune pregevoli azioni personali propiziate da assist spettacolari che infiammano il nutrito pubblico del Paladeledda: l’Arcobaleno Oriago, squadra neo promossa nella categoria, si è dimostrata concreta e ben organizzata, ma il Malo forte della sua esperienza e della sinergia del gruppo gioca in tranquillità e tiene sempre la testa del match dapprima con qualche affanno iniziale,  poi distendendosi alla distanza ed allargando il divario arrivando al + 9 al 45′ grazie anche alle parate di Joel Cappellari, finalmente rientrato dopo un lungo periodo caratterizzato da problemi fisici.

La doppia sospensione temporanea subita da Matheus Zanutto nei primi 17 minuti obbligano l’allenatore a rimescolare i fattori in campo, ma il risultato non cambia: la squadra gioca con autorità, riuscendo a gestire con il minimo affanno i tentativi di rimonta degli ospiti e il turn over imposto dal tecnico maladense trova risposte sempre positive e attente nei suoi ragazzi.  Il risultato finale premia i padroni di casa che guadagnano altri 2 punti e continuano il trend positivo, confermandosi al vertice della classifica.

 

Handball Malo – Arcobaleno Oriago 30-24 (13-10)

HANDBALL MALO : Patrick Marchioro (K) 4, Davide Bellini, Mattia Zanella 2, Alessandro Franzan 1, Andrè Monteiro Silva 4, Joel Cappellari (P), Ignacio Nincevic 2, Nicola Costa, Nicola Berengan (P), Matheus Zanutto 3, Mattia Meneghello 2, Andrea Zanella 1, Matteo Grotto 4, Alexanter Koureta 3, Alex Mendo, Ivan Antic 4.

Allenatore: Mario Murino. Dirigenti : Romeo Grotto, Tiberio Marchioro, Roberto Berengan

ARCOBALENO ORIAGO : Marsilio, Zennaro N. 6, Bigon, Passadore, Belli 1, Zennaro M.7, Brozzola, Nardin, Saccon, Giacomazzi, Favaro 6, Lazzarin 4, Niero, Rosan, Cecili. Allenatore: Favaro Leonardo

Arbitri : Limido, Donnini

 

Foto: Massimo Giacomello

Ti potrebbe interessare:

Luca Zamparo il “dottore del gol” mette le sue frecce per l’attacco del LR Vicenza

Redazione

Mario Ierardi ceduto dal LR Vicenza al Catania

Redazione

Dal Cittadella il giovane difensore Riccardo De Zen per l’Arzignano Valchiampo

Redazione

Lascia un commento