23.5 C
Vicenza
20 Settembre 2021
SPORTvicentino
Nathan Sigmund hockey in line
Hockey Hockey in line Primo Piano

MC Contro Diavoli Vicenza chiude il Master Round imbattuto: piegata anche Ferrara

HOCKEY IN LINE – Mc Control Diavoli Vicenza termina il Master Round imbattuto, conquistando la vittoria anche contro Ferrara con il risultato di 9-4.

Il match, anche se non decisivo in chiave classifica, è stato giocato con intensità da entrambe le squadre e i Diavoli hanno saputo mantenere la concentrazione e la determinazione con grande carattere, dimostrando ancora una volta la qualità dei suoi atleti e dando spettacolo.

 

PRIMO TEMPO

In porta dal primo minuto Andrea Alberti, decisivo in particolare nelle situazioni di inferiorità dei suoi compagni e nei momenti in cui gli avversari hanno tentato di riavvicinarsi, e in pista anche la terza linea a dare il suo contributo in un match che, anche se Ferrara non ha mai mollato, non è mai sembrato in dubbio.
Nel primo tempo partono bene tutte e due le squadre e dopo tre minuti è Ferrara a trovarsi col vantaggio del power play, fuori Nicola Frigo, ma dopo una bella parata di Alberti i Diavoli confermano di essere pericolosi in inferiorità e vanno in rete con bomber Delfino, servito egregiamente da Sigmund. Gli ospiti impegnano di nuovo il golie biancorosso, ma non passano, mentre i vicentini una volta in power play raddoppiano con la rete dello statunitense, servito da Delfino. Nuova penalità per Ferrara, ma i padroni di casa non ne approfittano e gli ospiti non mollano: dopo un gol non dato per carica sul portiere, accorciano con Ballarin che beffa Alberti, bravo a ribattere un primo tiro di Ferrara. Non passa nemmeno un minuto che i biancorossi allungano nuovamente con Nicola Frigo e poi con la realizzazione del numero 9 biancorosso che conclude in rete una splendida azione con Pace e Sigmund. Ferrara impegna di nuovo Alberti, ma alla nuova penalità, fuori Koslow, subisce il quinto gol messo a segno da Delfino, anche se dopo nemmeno un minuto accorcia con Cocchi. Gli ospiti si mangiano una grande occasione con Weger e subiscono la sesta rete, realizzata da Sigmund che infila Gadioli dopo una splendida discesa verso la porta avversaria. Ferrara va alla conclusione con un tiro centrale su Alberti e all’ultimo secondo Pace porta sul 7-3 i suoi.

 

SECONDO TEMPO

Nella seconda frazione di gioco di nuovo Pace in gol e Delfino al tiro, parato da Cipriano (entrato al posto di Gadioli nel secondo tempo). Ferrara prova una reazione, Alberti dice di no e Sigmund dà spettacolo, ma non trova un varco per segnare. Il gol è nell’aria e arriva grazie a Baldan, ma Ferrara non si arrende e chiama di nuovo in causa Alberti che ribatte più volte le conclusioni degli avversari, poi però arriva la quarta rete degli ospiti con Koslow, doppietta per lui. I Diavoli però gestiscono la gara, impegnano Cipriano, colpiscono un palo con Frigo e nemmeno le varie penalità fischiate da una parte e dall’altra, con Ferrara in 2 contro 4 per una manciata di secondi, modificano più il risultato. Sul finale nuova bella parata di Cipriano e palo di Ferrara.

La gara si chiude sul 9-4 con la vittoria dei Diavoli che arrivano ai Play off a punteggio pieno e un cammino di grandi successi.

 

DICHIARAZIONI

“Sono soddisfatto della squadra e del punteggio – ha dichiarato a fine gara coach Angelo Roffo, – Siamo felicissimi di aver potuto far giocare Andy (Andrea Alberti) che rientrava dal primo minuto dopo tanto tempo in una partita difficile e di far giocare la terza linea, formata da ragazzi giovani provenienti dalla C che si sono comportati molto bene. Ed ora attendiamo i play off continuando a lavorare”.

Protagonista anche di questa  gara, con la sua esperienza e la sua grande qualità, lo statunitense Nathan Sigmund, autore di due reti e di grandi giocate (davanti agli occhi della sua ragazza, presente a Vicenza per qualche giorno e per festeggiare insieme la Pasqua): “E’ stato una bella gara da parte di tutta la squadra e mi sono trovato bene con i miei compagni, perché ognuno ha giocato bene e ha dato il massimo per raggiungere un buon risultato, quindi possiamo condividere la soddisfazione di questa vittoria e cominciare a pensare alla fase finale della stagione”.
  Finito il Master Rount, un bilancio fin qui della squadra e anche personale.
“E’ stata una buona stagione fin qui e la squadra ha fatto molto bene. Lavoriamo sempre con grande impegno, in allenamento proviamo sempre nuove soluzioni e vogliamo continuare su questa strada. Sono contento di poter dare il mio contributo, ma non abbiamo ancora fatto nulla, la stagione è ancora lunga ed è adesso che dobbiamo continuare a lavorare duramente ogni giorno per raggiungere i nostri obiettivi”.
– Quali sono gli avversari più temibili? Resta sempre Milano la squadra da battere?
“Ogni squadra può mettere in difficoltà, dipende dalla nostra preparazione, da come noi affrontiamo gli avversari, da come affrontiamo la gara. Dobbiamo pensare avversario per avversario e cogliere tutte le opportunità che avremo a disposizione.
– Dove possono arrivare questi Diavoli?
“Noi vogliamo provare ad arrivare in fondo e fare il meglio possibile in tutti le competizioni: io spero quindi faremo bene in Campionato, in Coppa Italia, in competizioni. Noi proveremo a vincere il più possibile perché la squadra è competitiva”.

 

TABELLINO


Mc Control Diavoli Vicenza – Ferrara Hockey (7-3) 9-4
Mc Control Diavoli Vicenza
: Alberti, Frigo, Wennerstrom, Delfino, Tabanelli, Dell’Uomo, Sigmund, Centofante, Ustignani, Trevisan, Roffo, Pace, Baldan, Frigo N..
All. A. Roffo

Ferrara Hockey: Gadioli, Cipriano, Grancara, Ballarin, Weger, Pistellato, Crivellari, Veronese, Koslow, Dell’Antico, Lettera, Zabbari, Cocchi, Bellini, Mazzzarol, Dal Ben.
All. Alessio Buzzo

Arbitri: Rigoni M. e Zoppelletto

RETI
PT
: 4.02 Delfino (V) pk, 5.48 Sigmund (V) pp, 8.44 Ballarin (F), 9.16 Frigo N. (V), 11.51 Delfino (V), 14.22 Koslow (F), 16.33 Delfino (V) pp, 17.26 Cocchi (F), 18.29 Sigmund (V), 19.59 Pace (V);
ST: 23.15 Pace (V), 25.25 Baldan, 29.54 Koslow (F).

Ti potrebbe interessare:

Sabato a Gallio il Campionato veneto TrailO – PreO: in Lituania Galvan festeggia l’azzurro con il successo

Redazione

Le ragazze di Atletica Vicentina Brazzale d’argento nella finale scudetto

Redazione

La Rangers Rugby Vicenza torna in campo e alza il 6° Trofeo Gianni Canova

Redazione

Lascia un commento