19.5 C
Vicenza
26 Febbraio 2021
SPORTvicentino
Atletica Primo Piano Slider

Mercoledì nel World Indoor Tour Gold a Madrid anche Cestonaro e Del Buono

ATLETICA – Cinque azzurri a Madrid nella tappa conclusiva del World Indoor Tour Gold.

Si concluderà, infatti, mercoledì pomeriggio il massimo circuito internazionale dell’atletica in sala, prima di lasciare spazio all’atteso appuntamento degli Europei indoor di Torun (Polonia, 4-7 marzo).

Rientra in pista Paolo Dal Molin (Fiamme Oro), confidando sia superato il fastidio alla schiena che gli ha suggerito di rinunciare agli Assoluti indoor di Ancona, e c’è il palcoscenico internazionale per un poker di atleti dei Carabinieri: Edoardo Scotti nei 400 metri a pochi giorni dal secondo posto di Ancona, la fresca tricolore indoor Elisa Di Lazzaro nei 60hs, la vicecampionessa italiana del triplo Ottavia Cestonaro e la seconda classificata nei 1500 Federica Del Buono che gareggia all’estero nelle indoor a sei anni dall’ultima volta. E che ultima volta: 8 marzo 2015, il giorno del bronzo agli Euroindoor di Praga.

TRIPLO – Ottavia Cestonaro va in pedana per allungare il 13,84 stagionale: dopo il secondo posto di Ancona con 13,76, superata all’ultimo turno da Dariya Derkach (Aeronautica), la saltatrice dei Carabinieri si misura dalle 17.55 con alcune delle big mondiali, provando a tornare oltre i quattordici metri. Quella di Madrid è la pedana del record del mondo di Yulimar Rojas, quest’anno assente, ma tra le più forti non mancano la cubana Liadagmis Povea, la spagnola campionessa europea indoor Ana Peleteiro, la statunitense Tori Franklin, la portoghese Patricia Mamona e la bielorussa Viyaleta Skvartsova.

1500 – Su questa distanza ha conquistato un bronzo europeo indoor a Praga. Gli Assoluti indoor hanno offerto segnali incoraggianti a Federica Del Buono (Carabinieri) dopo anni difficili, condizionati dagli infortuni. Con la tedesca campionessa europea e bronzo mondiale delle siepi Gesa Felicitas Krause protagonista annunciata, la vicentina può andare alla ricerca di miglioramenti del fresco stagionale di 4:16.32.In copertina Ottavia Cestonaro ai tricolori di Ancona (ph. Fidal/Grana Fidal)

Ti potrebbe interessare:

Il 20enne Jack Rigon torna alla Tramarossa Vicenza: il debutto sabato a Mestre?

Francesco Brasco

FIAMM sarà sponsor di Pramac Racing anche per le prossime due stagioni

Redazione

Vicenza Volley e Fondazione San Bortolo insieme per la solidarietà

Francesco Brasco

Lascia un commento