24.1 C
Vicenza
16 Giugno 2021
SPORTvicentino
Hockey Hockey Ghiaccio Primo Piano

La Migross Asiago Hockey cala il poker a Kitzbuhel e consolida il quarto posto

ALPS HOCKEY LEAGUE – La Migross Supermercati Asiago Hockey torna da Kitzbühel con importanti punti dopo la vittoria per 2 a 4.

Stefano Marchetti Asiago Hockey
Nella foto Stefano Marchetti numero 23 della Migross Asiago Hockey (ph Serena Fantini)

 

Mattila deve fare a meno di ben sei giocatori, infatti, ai già assenti McParland, Stevan M. e Ginnetti, si sono aggiunti Frei, Miglioranzi e Marchetti M.

PRIMO TEMPO
Pronti, via e l’Asiago passa a condurre con un tiro dalla blu di Gellert che dopo 18 secondi sblocca il risultato. I Leoni continuano a premere e vanno immediatamente vicini al raddoppio con Matteo Tessari che scippa un disco a Gartner e prova a trasformare l’azione in goal ma senza fortuna. Poco prima della metà tempo, i Giallorossi possono giocare in powerplay, ma, nonostante l’ottima manovra che avvolge la difesa di casa, non riescono a trovare il raddoppio. Il goal dello 0-2 arriva al 14’ con Casetti, che si spinge in avanti, riceve il disco da Vankus e lo deposita in rete dopo un ottimo movimento ad accentrarsi. Un minuto più tardi ottima occasione per il Kitzbühel: Johansson mette il disco al centro per Ebner, che viene murato da un intervento prodigioso di Vallini. I padroni di casa pervengono comunque al goal, un minuto più tardi con Gartner che con una botta al volo spedisce in rete il passaggio di Havlik. A un minuto e venti dalla fine penalità per Kreuter per un brutto fallo su Alessandro Tessari.

 

SECONDO TEMPO
Ottimo anche il secondo tempo da parte della Migross Asiago, che conduce il gioco per larghi tratti della frazione. Dopo poco più di un minuto Parini finisce in panca puniti, ma la difesa e Vallini si comportano bene, scongiurando il pericolo. Al 6’ penalità per i padroni di casa e Asiago che passa ancora allo scadere del powerplay con Olivero, abile nel ribadire in rete un rebound concesso da Mocher. L’Asiago regge bene e più volte mette in difficolta il Kitzbühel, che riesce comunque ad accorciare al 16’ con Johansson che devia un tiro dalla blu di Gartner, beffando Vallini.

TERZO TEMPO
Nel terzo tempo l’Asiago trova il quarto goal dopo tre minuti con un tiro dalla blu di Stefano Marchetti che trova la deviazione di un giocatore in casa che mette fuori causa Mocher. I Leoni al 7’ hanno la chance di mettere in ghiaccio la partita con un powerplay ma l’assalto alla porta austriaca fallisce. A questo punto gli Stellati iniziano a gestire la partita, mentre il Kitzbühel le prova tutte per riaprire il match.

A tre minuti dalla fine Franzen chiama il time-out e richiama Mocher per giocare in sei contro cinque. Di lì a poco Rosa viene penalizzato per un colpo di bastone, ma la difesa dell’Asiago gioca alla grande e passa indenne l’inferiorità numerica.

Nell’ultimo minuto si gioca ancora in sei contro cinque, ma anche questa volta i tentativi dei padroni di casa vanno a vuoto e alla sirena i Leoni possono festeggiare i tre punti.

La Migross Supermercati Asiago Hockey fa un altro importante passo per mantenere il quarto posto in vista dello scontro diretto di sabato contro i Red Bull Hockey Juniors, attualmente al quinto posto della classifica.

Formazione Kitzbühel: Mocher (Frank), Karitnig, Kreuter, Reiner, Gartner, Haas, Dinhopel, Eder, Ranftl, Bolterle, Bayer, Putnik, Eder, Ebner, Johansson, Schroder M., Schroder F., Maurer, Havlik, Feix.
Formazione Asiago: Vallini (Stevan L.), Forte F., Manenuto, Olivero, Dal Sasso, Tessari M., Casetti, Tessari A., Rigoni, Vankus, Marchetti S., Zampieri, Forte M., Parini, Lievore, Gellert, Rosa, Magnabosco.

Ti potrebbe interessare:

Cinquina di Tennis Comunali Vicenza al Cerea: domenica la sfida con il Tc Triestino per volare ai playoff

Redazione

Il difensore Mario Ierardi operato: pronto a luglio per il ritiro del LR Vicenza

Redazione

Atletica Vicentina brilla d’oro ai Campionati italiani junior e promesse: 7 i titoli tricolori

Redazione

Lascia un commento