11.7 C
Vicenza
4 Marzo 2021
SPORTvicentino
Calcio L.R. Vicenza Virtus Primo Piano Slider

Da Brescia al Frosinone Mimmo Di Carlo vuole un LR Vicenza di personalità

CALCIO SERIE B – Il LR Vicenza torna in campo, dopo la pausa, per la sfida casalinga con il Frosinone, in programma allo stadio Menti venerdì 15 gennaio con inizio alle ore 21.

Ed é carico come non mai il tecnico Mimmo Di Carlo: “Stiamo molto bene – esordisce – e la vittoria di Brescia é stata una prova di maturità della squadra sia a livello di gestione della partita che di  atteggiamento. Tutti hanno messo quel qualcosa in più come deve accadere in ogni partita esprimendo al massimo il nostro potenziale. Tante le note positive, dai due gol da cineteca di Da Riva all’intelligenza di Giacomelli schierato come trequartista, all’esordio di Mancini e Tronchin, due ragazzi giovani. Inoltre stiamo recuperando i giocatori infortunati e questo é un altro aspetto importante che dà fiducia”

Dall’infermeria, dunque, buone notizie per Bruscagin, Beruatto e Meggiorini aspettando l’ok anche per Pontisso. A breve torneranno disponibili Longo e Dalmonte e anche Vandeputte é ormai vicino al pieno recupero.

Intanto si é aperto il mercato con il primo movimento in casa biancorossa che riguarda la cessione di Simone Guerra: “Un grosso in bocca a Simone, un bravissimo ragazzo ed un giocatore intelligente: lo voglio ringraziare per quanto ha dato in questi due anni a Vicenza. Però in attacco siamo tanti e non é giusto sacrificarlo. Gli auguro di segnare tanti gol con la Feralpisalò”.

Prosegue sul tema acquisti l’allenatore: “Il mercato di gennaio non é semplice: o si prendono giocatori forti o bisogna trovare calciatori che hanno grandissime motivazioni, pronti a sposare il nostro progetto. Il nostro é un gruppo basato sullo spirito di squadra e da questo non si prescinde”.

Poi si torna a parlare di calcio giocato con la conferma del centrocampo a tre: “Finché non recuperiamo gli esterni questa é la strada. Il Frosinone é una formazione di spessore. Bisogna avere attenzione nella fase difensiva e incisività in avanti. Ci attende un’altra partita e un’altra battaglia”.

Sulla formazione ancora qualche dubbio sull’utilizzo di Bruscagin fin dal primo minuto mentre rientrerà in attacco Meggiorini con Jallow, Marotta e Gori a contendersi una maglia da titolare al suo fianco.

Ma che partità sarà?

“Mi aspetto un Frosinone molto chiuso, impostato con il 4-3-3, pronto a ripartire. Da parte nostra voglio una squadra disciplinata, compatta, ma nello stesso tempo anche audace, pronta a riscattare l’ ultima sconfitta casalinga con l’Entella”.

Ti potrebbe interessare:

Bassano corsaro a Montebello: decisivo il gol dell’ex Galbas alla fine del primo tempo

Francesco Brasco

As Vicenza perde con onore contro le fortissime dell’Akronos Moncalieri [FOTO]

Francesco Brasco

Migross Asiago torna dal Voralberg vincitore: 3 gol di Magnabosco e uno di Rosa mettono a tappeto il Bregenzerwald

Francesco Brasco

Lascia un commento