33.9 C
Vicenza
3 Luglio 2022
SPORTvicentino
Orienteering Primo Piano

Il bilancio dei risultati del PWT di Alonte con tre titoli tricolori di orienteering

 

Il 2020 è stato un anno complicato per lo sport in generale, causa COVID.

L’orienteering è stata una disciplina sportiva che ha ottenuto le autorizzazioni, nonostante un rigido protocollo di sicurezza,  per poter disputare le gare nazionali, essendo uno sport  non di contatto, all’aria aperta e con partenza individuali.

Per il PWT Italia, club di Alonte, guidato dal team manager Gabriele Viale, non sono mancate gradi soddisfazioni sportive: spiccano i tre titoli tricolori 2020 vinti  grazie a Riccardo Scalet nella categoria Elite, gli argenti di Sebastin Inderst (distanza sprint) e Lukas Patscheider (lunga distanza), il dobbio bronzo di Tommaso Scalet (sprint e lunga distanza).

Bene anche i giovani junior, che si sono ben comportati ai  tricolori.  Si conferma in top 10 in entrambi i Campionati Italiani Guglielmo Viale con un  6°  ed un 8° posto in  M18, rispettivamente nella long e nella media distanza. Bene anche  Alessandro Bedin di Orgiano  con il   16° in  M16 nella media distanza.

Ai Campionati Veneti distanza sprint  Alessandro Bedin conquista il titolo veneto M16,  ed in M18  Guglielmo Viale conquista l’argento. Tra le donne del team da citare il 7° posto  in Elite di Anna Giovannelli agli italiani distanza Sprint , e l’8° posto per Carlotta Scalet, in elite femminile ai tricolori di media distanza.

Soddisfatto il team manager Gabriele Viale, che porta nel vicentino i  tre titoli tricolori nel 2020: “Una stagione, il 2020 sulla quale puntavamo a grandi obiettivi con i nostri atleti, in particolare con Riccardo Scalet, ai  mondiali sprint in Danimarca – commenta – Il virus ha ovviamente stravolto il calendario, con la cancellazione degli eventi internazionali. Inoltre, l’impatto COVID ha creato anche problemi di gestione economica.   Siamo comuque contenti per i risultati agonistici raggiunti in ambito nazionale: i giovani orientisti del territorio crescono e nel 2021 correrà con il nostro club  Annarita Scalzotto, talentuosa atleta di Pilastro.  Inoltre per la terra berica abbiamo in progetto una nuova mappa di orienteering, ma fruibile anche per escursioni e trekking, che unirà i colli di Alonte, Lonigo e Sarego. Speriamo che questo progetto ci sia finanziato dal Ministero dello Sport dal momento che abbiamo concorso al bando nazionale “Sport e Periferie”.  Altro evento importante per il 2021 il decennale del Campionato del Mondo di Mountain Bike Orienteering, che sarà celebrato con un evento a tarda primavera che interesserà i comuni di Villaga e Sossano”.

 

 

TROVI SPORTvicentino anche sui socialnetwork: AD OGNUNO IL SUO SOCIAL

Ti potrebbe interessare:

Dal 13 luglio il LR Vicenza in ritiro sull’Altopiano di Asiago

Redazione

Sabato la 83^ Schio – Ossario del Pasubio nel ricordo di Roberto Bagattin

Redazione

A Creazzo grande festa per il ritorno “mondiale” di Thomas Ceccon

Redazione

Lascia un commento