13.3 C
Vicenza
12 Maggio 2021
SPORTvicentino
MC Control Diavoli Vicenza
Hockey Hockey in line Primo Piano

MC Control Diavoli Vicenza vince di carattere contro Monleale (8-5): i berici a punteggio pieno!

HOCKEY IN LINE –  Diavoli conquistano tre punti fra le mura amiche contro Monleale con il risultato di 8-5, nella gara di recupero contro i piemontesi, e chiudono il 2020 a punteggio pieno: 11 partite, 33 punti, 81 reti realizzate e 20 subite. E questa sera con un roster ridotto, otto giocatori di linea compresi i giovani Centofante, Dell’Uomo e Trevisan, i biancorossi hanno stretto i denti e insieme hanno dimostrato carattere, determinazione, qualità ed esperienza di alcuni giocatori ed entusiasmo e voglia di far bene dei più giovani.

E’ stata una partita emozionante e combattuta, con un Monleale mai domo che ha tentato il tutto per tutto fino agli ultimi secondi, togliendo anche il portiere e subendo sul finale due reti a porta vuota che hanno messo il sigillo sulla vittoria dei padroni di casa.
Senza gli stranieri e senza Ustignani, Alberti, Baldan e Testa, i vicentini hanno disputato un’ottima gara, con qualche errore in difesa e qualche momento di stanchezza, con conseguenti penalità soprattutto nella seconda fase della gara, ma hanno conquistato tre punti pesanti in vista della sosta per le feste natalizie. Alla sua seconda gara con la maglia dei Diavoli già ben inserito Fabrizio Pace che ha realizzato 4 reti, una a porta vuota, e ha dimostrato una buona intesa con Delfino e compagni.

Soddisfazione per la vittoria, ma consapevolezza delle difficoltà nelle parole di coach Angelo Roffo: “E’ stato molto difficile vincere contro Monleale che è arrivato agguerrito e pronto e preparato per vincere – ha spiegato l’allenatore dei Diavoli. – Se teniamo conto che ci mancavano tutti e tre gli stranieri, poi Baldan, Ustignani, Testa, Alberti, quindi gran parte della squadra, dobbiamo essere soddisfatti. Ci siamo affidati all’esperienza e alla qualità dei giocatori più forti e determinati a vincere, ma anche i nostri ragazzi più giovani hanno saputo tenere botta per 30, 32 minuti contro una squadra in cui sono tutti molto più esperti di loro. E loro hanno tenuto duro fino a nove minuti dalla fine, e questo mi ha permesso poi, a causa anche delle penalità, dettate più che altro dalla stanchezza, e ai dieci minuti presi da Frigo, di giocare  con cinque e poi quattro giocatori e ci hanno consentito di portare a casa la partita. Monleale sul finale ha attaccato tantissimo, ha giocato bene, il loro portiere ha parato bene e mi è piaciuta molto come squadra, quindi sono contento dei tre punti e di aver chiuso questo 2020 con tutte vittorie. Questa era la partita che più temevo, sia per gli avversari sia per la nostra situazione.”
– I Diavoli hanno dimostrato un gran carattere e di essere un bel gruppo
“Sicuramente, hanno dimostrato carattere, ma mi è piaciuto anche vedere i ragazzi che quando sono rimasti in panca hanno sostenuto, tifato e supportato i compagni. Nessuno si è lamentato, hanno tifato tutti per ottenere la vittoria. Dei giovani ha avuto un po’ più di spazio Filippo perché in questo momento è quello che è cresciuto un po’ di più, ma ho visto dei buoni segnali sia da Lorenzo che da Carlo. Certo quando torneranno tutti gli assenti sarà più difficile trovare lo stesso spazio, ma devo dire che in questa fase in cui sono stati chiamati a giocare hanno fatto tre partite e tre vittorie. Devono ancora cresce, lavorare molto, fanno errori, ma gli errori li fanno anche quelli più esperti, quindi posso solo essere soddisfatto, soprattutto per aver portato a casa questa partita contro un avversario di tutto rispetto e con una squadra ridimensionata e non in condizioni ottimali”.
– Si chiude un 2020 complicato, qual è il bilancio?
“ A livello sportivo è positivo. Noi abbiamo avuto in questo periodo la massima attenzione per la sicurezza di tutti, cominciando a fare i tamponi quando ancora non era obbligatorio e cercando di seguire tutte le regole, nel rispetto dei dettami della Federazione. E’ stato un anno difficile, e noi lo guardiamo solo dal punto di vista sportivo, sicuramente dal punto di vista umano è più importante. Sul piano sportivo possiamo essere soddisfatti, tutto sommato sia come squadra che come movimento ce la stiamo cavando bene, invece la situazione generale è ancora terribile e preoccupante. A fronte di queste cose può sembrare stupido pensare e parlare a delle partite, ma siamo qui per giocare e lo facciamo, anche se poi dentro di noi l’amarezza e il dolore ci sono”.
– Quale augurio per i tuoi ragazzi e in generale per tutti i tifosi?
“Per prima cosa auguro a tutti un anno migliore di questo e che nel giro di poco tempo si possa superare questa situazione. Ai miei ragazzi auguro un buon periodo di vacanza, anche se comunque ci vedremo e ci alleneremo, ma soprattutto che tutti i loro cari stiano bene”.

Tabellino
Mc Control Diavoli Vicenza- Sportleale Monleale (3-1) 8-5
Mc Control Diavoli Vicenza
: Frigo M., Piantoni, Delfino, Tabanelli, Dell’Uomo, Centofante, Trevisan, Roffo, Pace, Frigo N.
All. Angelo Roffo

Sportleale Monleale: Peruzzi, Grando, Cantarutti, Oddone M., Crisci, Cortenova, Rolandi, Lusignani, Remotti, Faravelli, Alutto, Pagani L., Gambin, Pagani M., Oddone R.
All. Alessandro Tarantola

Arbitri: Grandini e Fiabane

RETI
PT
: 3.13 Pace (V), 3.53 Faravelli (M), 5.02 Pace (V), 8.06 Frigo N. (V);
ST: 24.37 Oddone M. (M), 26.00 Pace (V), 30.45 Centofante (V), 34.14 Pagani (M), 36.10 Oddone M. (M), 36.23 Delfino (V), 39.01 Pace (V), 39.18 Frigo N. (V).

 

 

 

TROVI SPORTvicentino anche sui socialnetwork: AD OGNUNO IL SUO SOCIAL

Ti potrebbe interessare:

Mercoledì al Menti una conferenza stampa per illustrare le iniziative per ricordare Paolo Rossi

Redazione

Filippo Fiorelli (Bardiani CSF Faizanè) terzo a Sestola nella quarta tappa del Giro d’Italia

Redazione

AS Vicenza sfida Delser Udine nella “prima” casalinga dei playoff

Redazione

Lascia un commento