4.3 C
Vicenza
9 Marzo 2021
SPORTvicentino
Germano Racchella
Primo Piano Varie

Covid – Racchella (Lega): da governo ritardi erogazione bonus collaboratori sportivi – 50mila lavoratori ancora in attesa ristori novembre

RISTORI COLLABORATORI SPORTIVI –  “Otre al danno la beffa: il governo prima promette ristori per tutte quelle persone che hanno visto, in ambito sportivo, bloccata o pesantemente rallentata la propria attività per via del Covid-19 ma poi non li eroga”.
Lo afferma l deputato Germano Racchella primo firmatario dell’interpellanza sottoscritta da tutti i colleghi Lega della VII commissione.
“Il ministro Spadafora, infatti, ha rinnovato la possibilità di effettuare domande per il riconoscimento di indennità da parte dei collaboratori sportivi anche per il mese di dicembre 2020 – prosegue Racchella -. Peccato che oltre 50mila figure professionali che ne hanno fatto nuova richiesta non hanno ricevuto nessun tipo di risposta né bonifici né per il mese di novembre né ovviamente per dicembre”.
“Vista la grave crisi economica che attraversano le Società Sportive e i suoi collaboratori, impossibilitati a svolgere le loro normali mansioni – spiega l’onorevole della Lega -, abbiamo chiesto al ministro se intende provvedere alla erogazione dei bonus per questi 50mila operatori sportivi che hanno fatto nuove domande, in tempi estremamente rapidi vista anche la concomitanza con le festività natalizie e la chiusura degli uffici competenti”.

Ti potrebbe interessare:

Con Lanzafame e Rigoni il LR Vicenza “corsaro” al Bentegodi: il Chievo accorcia solo nel finale

Redazione

Tricolori U14 di sci di fondo: medaglia per l’agordino Alex Rossi, deludenti i vicentini

Francesco Brasco

Trofeo Lattebusche di Sci alpino allo Sci Club 18: tra baby e cuccioli ad Asiago l’ottavo posto, poi Gallio, Marostica e Mason

Francesco Brasco

Lascia un commento