14 C
Vicenza
27 Settembre 2022
SPORTvicentino
Motori Primo Piano Rally Slider

Il mondo dei motori piange la scomparsa di Carlo Regretti

MOTORI – Un grave lutto ha colpito il mondo dei motori vicentino e, in particolar modo, Power Stage e tutto lo staff del Rally Città di Schio.

E’ scomparso nei giorni scorsi, a soli 59 anni, Carlo Regretti, vice presidente di Power Stage: figura di spicco dell’automobilismo scledense e certamente di tutto il Triveneto, ma anche dell’imprenditoria dell’ Altovicentino. Era un cultore come pochi altri del motorsport e dei rallies, avendo anche corso i primi anni ‘80 nel campionato Triveneto, affiancando il fratello, per poi andare in “cabina di regia” al Rally Città di Schio, contribuendone alla crescita.

Un figura forte, la sua, un maestro della panificazione, anche docente nelle scuole alberghiere e professionale per insegnare la vera e propria arte del forno e dell’impasto, sempre affascinante e d’attualità. Persona vulcanica e trascinatore con le sue idee, Regretti ha pure collaborato a varie iniziative benefiche, come la raccolta di fondi natalizia del 1997 per i terremotati in Umbria oltre ad altre di respiro internazionale.

“Non si è mai preparati alla scomparsa di una persona cara, di un amico – commenta Enrico Tessaro a nome di Power Stage – e quando avviene non la accetti. Mai. Ed è quello che accade a tutti noi del sodalizio, al quale Carlo ha dato tanto, passandoci anche il testimone di una passione infinita ed esortandoci ad andare avanti nonostante le difficoltà. Siamo sicuri che sarà al nostro fianco sempre per farci portare avanti che era la sua più grande passione e nel suo nome proseguiremo a dare valore ai rallies con l’impegno nella nostra gara che era e sarà sempre anche la sua”.

 

TROVI SPORTvicentino anche sui socialnetwork: AD OGNUNO IL SUO SOCIAL

Ti potrebbe interessare:

Diavoli “on fire”: sabato c’è Ferrara e domenica la Supercoppa con Milano

Redazione

Sabato per la Rangers Rugby Vicenza la presentazione ufficiale ed il 7° Trofeo Canova

Redazione

La rappresentativa del Veneto U14 al Trofeo Coni con 195 atleti di 40 Federazioni

Redazione

Lascia un commento