2.4 C
Vicenza
22 Gennaio 2022
SPORTvicentino
Hockey Hockey Ghiaccio Primo Piano Slider

La Migross Asiago cade all’Odegar contro il Fassa

Ancora una sconfitta per la Migross Asiago. Il Fassa si aggiudica il match di andata della fase Return-2-Play contro l’Asiago con una vittoria per 5-2 sul ghiaccio dell’Odegar.

Una partita in crescendo quella dei Falcons che hanno sfruttato il powerplay – 3 goal su 5 – e l’hat-trick dell’attaccante Joseph Mizzi.

L’Asiago era alla seconda gara consecutiva in casa. Sono assenti Marco Rosa ed Alessandro Tessari. Il Fassa è rinvigorito dalla prima vittoria stagionale arrivata allo Scola, sabato, contro il Cortina che è valsa i primi punti stagionali. Il team ospite schiera sempre Marco Felicetti in porta al posto di Carl Ljung. Quest’ultimo è presente come back-up dopo l’assenza di sabato. Ritorna in roster, dopo il lungo infortunio, Gabriel Spimpolo.

Il primo tempo è degli special team che fanno letteralmente la differenza. Dopo un paio di brividi per parte, il match decolla al primo powerplay della partita. Il capitano ospite Martin Castlunger sblocca il risultato (7’), ma i giallorossi di casa non mollano ed agguantano il pareggio: Daniel Mantenuto infila il disco nella porta sguarnita, in situazione di powerplay, dopo un bel passaggio di Alex Frei (13’).

Un doppia minore nei confronti di Marek Vankus permette ai Falcons di rimettersi avanti con Joseph Mizzi (18’). Sarà proprio l’attaccante canadese, al secondo anno in forza ai trentini, ad essere l’ago della bilancia. Nel secondo periodo gli avanti asiaghesi hanno le polveri bagnate mentre uno scatenato Mizzi realizza una decisiva doppietta per il suo personale hat-trick. Il numero 98 del Fassa mette prima il disco all’incrocio (28’), sempre in superiorità, e poi concretizza una veloce transizione dopo un errore dei giallorossi (35’). Lo stesso Mizzi si prende una penalità che verrà sfruttata dai padroni di casa.

Nel terzo tempo, infatti, l’Asiago dimezza lo svantaggio con Frei in superiorità sorprendendo l’estremo Felicetti. I Leoni di casa ci mettono tutta la buona volontà per recuperare, ma il Fassa regge l’urto e poi chiude i conti a meno di tre minuti dalla fine dell’incontro. L’ex Daniel Tedesco realizza il gol del definitivo 5-2. Il Fassa partirà quindi con tre gol di vantaggio nella sfida di ritorno.

Ti potrebbe interessare:

Mc Control Diavoli Vicenza sabato sera a Cittadella nella penultima gara della regular season

Redazione

Rinvio della partita tra AS Vicenza e Mantova: si recupererà sabato 5 marzo

Redazione

É il giorno dell’addio tra il LR Vicenza e Davide Lanzafame

Redazione

Lascia un commento