2 C
Vicenza
2 Dicembre 2020
SPORTvicentino
Calcio L.R. Vicenza Virtus Primo Piano Slider

Mimmo Di Carlo: “Concentrazione ed intensità per far risultato con il Pisa”

Il Menti anche per LR Vicenza – Pisa sarà set cinematografico per le riprese del film “Mancino naturale”

 

Il Vicenza torna subito in campo, dopo la parentesi di Coppa Italia ad Udine, e lo fa al Menti per la sfida con il Pisa.

“Una partita delicata? La B è un campionato molto equilibrato e lo abbiamo visto in queste quattro partite che sono state giocate tutte allo stesso livello, dove non ci sono state squadre che abbiano dominato per 90’ minuti. Fanno la differenza gli episodi e i particolari e noi stiamo cercando di lavorarci per portarli dalla nostra parte. Dobbiamo insistere sul gioco, sulla determinazione e sulla concentrazione”.

Il tecnico biancorosso non è preoccupato dal fatto che la sua squadra sia al penultimo posto: “Oggi la classifica non la guardo e non la guarderò neppure sabato dopo la partita. La squadra ha tanta voglia di vincere, ma tutti devono dare qualcosa in più. Dovremo fare una prestazione da squadra forte e compatta, servono intensità e prestazione collettiva. Il Pisa fino a oggi ha sempre fatto gol, però ne ha subito ancge qualcuno di più. Siamo tornati da Ferrara arrabbiati perché abbiamo buttato via una gara che potevamo portare a casa. Questo ci deve servire per tutte le sfide da qui in avanti: non dobbiamo mai pensare di aver raggiunto un obiettivo. Le partite durano fino al 95’, abbiamo recuperato due incontri in cui ci siamo trovati in svantaggio mentre con la Spal siamo stati recuperati. Dobbiamo correre, lottare con intensità e aggressività”.

Sul fatto di subire parecchi gol questa é la spiegazione di Di Carlo: “Ci sono da considerare anche le qualità degli avversari: a Ferrara abbia preso gol da giocatori di spessore alto, consideranjdo che Valoti e Murgia sono giocatori che hanno militato in Serie A.  In attacco siamo in crescita, ci sono tante cose positive, ma quello che conta sono la concentrazione e la prestazione da squadra. Bisogna guardare al sodo ed essere determinati nel portare a casa i tre punti”.

Sulla formazione che scenderà in campo non ci sono tanti dubbi: “Sono tutti convocati a parte Ierardi e Scoppa. In avanti si contendono una maglia da titolare Gori e Longo, e così pure a centrocampo per Rigoni e Cinelli, per il resto la formazione è fatta. Jallow incomincia a ritrovare l’accelerazione negli scatti, Longo sta meglio e le prossime due partite ci possono servire per far recuperare ancora di più la forma per essere al top dopo la sosta. Stanno bene ma non hanno ancora i 90 minuti nelle gambe. Mercoledì in Coppa ci sono state cose positive e alcune anche negative perché abbiamo preso tante ripartenze, però la squadra si è ben comportata, tenendo testa ad una formazione di Serie A, il risultato non ci ha premiato ma la prestazione c’è stata. Bisogna avere forza e consapevolezza di una squadra che deve essere sempre al 100%. Contro il Pisa chiedo ai ragazzi una grande prestazione di squadra, lucidità d gioco, intensità e determinazione nell’essere sempre un passo oltre l’avversario”.

E sul fatto di aver subito 3 rigori in 4 partite?

“Abbiamo parlato con la squadra analizzando queste situazioni. Bisogna arrivare prima sulla palla e non dopo, qualche volta noi ripartiamo con un attimo di ritardo e questo in serie B fa la differenza. Due rigori però non c’erano, comunque bisogna guardare la realtà, avere più attenzione ed essere più reattivi”.

Per Di Carlo i risultati passano imprescindibilmente dalla prestazione: “Abbiamo la consapevolezza che siamo un’ottima squadra, ma sappiamo anche che i 3 punti bisogna meritarli, li dobbiamo conquistare. Tutti devono fare qualcosa in più. Se arriverà la vittoria sarà perché ce la saremo meritata. La serie B è così, ci sono giocatori forti. Dobbiamo crederci di più e poi. Poi dovremo imparare anche a far risultato non giocando bene, magari con il portiere che fa quattro o cinque interventi importanti, perchè anche questa é la serie B”.

Ti potrebbe interessare:

Mercoledì al palasport il recupero tra As Vicenza e Castelnuovo Scrivia per un posto al… sole

Redazione

La serie D cambia: domenica si gioca il recupero dell’Arzignano Valchiampo a Feltre (e non il derby)

Redazione

Nel LR Vicenza possono tornare ad allenarsi Bruscagin, Padella e Rigoni

Redazione

Lascia un commento