24.9 C
Vicenza
8 Agosto 2020
SPORTvicentino
Primo Piano Varie

“Tuttofare o manager”, corso Coni per dirigenti sportivi. Iscrizioni entro il 28 maggio

coni-scuola-dello-sportUn corso rivolto ai dirigenti del mondo sportivo, per dare loro nuovi strumenti di lavoro: si intitola “Tuttofare o manager” e si propone di indagare il nuovo ruolo del management sportivo proponendo nuovi spunti e soluzioni.

E’ il convegno di terzo livello (indica il massimo livello per impegno, qualifica e tipologia degli interventi) organizzato dalla Scuola regionale dello sport del Coni Veneto per sabato prossimo, 30 maggio, dalle ore 9.15 nella sala riunioni dell’hotel De La Ville (viale Verona 12, Vicenza).

Importanti e qualificati relatori tratteranno le tematiche delle competenze e del profilo dei nuovi dirigenti sportivi, proponendo i percorsi più efficaci e funzionali per aumentare la professionalità di queste figure.

Sul tavolo dei relatori si alterneranno tecnici, manager, atleti top che con le loro esperienze daranno spunti concreti alla platea: Enrica Quaglio (consulente formativo human resource e formatore SRdS Veneto), Fabio Pagliara (segretario generale Fidal), Sergio Gasparin (direttore generale di squadre di calcio di serie A in Italia e in Gran Bretagna), sono i tecnici. L’esperienza degli ex campioni è affidata a Andrea Lucchetta (ex campione del mondo di pallavolo e commentatore televisivo) e a Rossano Galtarossa (campione olimpico e ora direttore generale della Canottieri Padova). Il ruolo dello sport e la comunicazione in Italia e all’estero sarà affrontato da Massimo Zanotto (vice presidente di Studio Ghiretti & Associati). Modera il giornalista Franco Bragagna. L’evento è gratuito ma è necessaria l’iscrizione dal sito www.veneto.coni.it entro giovedì prossimo, 28 maggio.

Ti potrebbe interessare:

ATLETICA – I convocati per i raduni estivi della FIDAL Veneto

Francesco Brasco

ATLETICA – CORSA IN MONTAGNA – Domenica 9 agosto campionato regionale a Limana (BL)

Francesco Brasco

ATLETICA – La Cestonaro nel triplo riparte da 13,62, la junior Zanon fa 13,34

Francesco Brasco

Lascia un commento