16.3 C
Vicenza
11 Maggio 2021
SPORTvicentino
Basket Dalle società

Velco, ko in volata sul campo della capolista Ferrara

stoppata_colombo_velco_vicenzaEra la sfida tra i due record stagionali nel girone B dell’A2: da una parte la squadra che in casa non ha mai perso, Ferrara, dall’altra l’unica formazione fino ad allora sempre vittoriosa fuori casa, Vicenza, che però si infrange per la prima volta lontano dalle mura amiche sotto i colpi della guardia italo-argentina Macarena “Maqui” Rosset, che alla fine scollina oltre quota venti punti segnati.

Di importanza la partita ai fini della classifica ne aveva poca, dato che nulla poteva cambiare nella griglia da presentare per la seconda fase. E infatti per Ferrara sono rimaste a riposo Mini e Miccio, con Aleotti all’ultimo è scesa in campo nonostante l’influenza che l’ha colpita in settimana; mentre in casa vicentina coach Barbiero ha deciso di non rischiare la capitana Benko, ancora non al meglio della condizione dopo il lungo infortunio muscolare, e la giovane Zuin per la distorsione alla caviglia rimediata in settimana.

Per Vicenza c’era da fare i conti
contro una squadra che ha dimostrato nella prima parte di stagione di essere una schiacciasassi, soprattutto nelle partite importanti, e di volare sulle ali dell’entusiasmo di un ambiente estense che può contare anche sui pregevoli risultati della squadra maschile in A2 Silver. Una passione che spinge le ragazze del Bonfiglioli a non mollare anche quando alla fine del terzo periodo alzano lo sguardo al tabellone e si ritrovano sotto di sei lunghezze, dopo l’allungo vicentino propiziato da una ritrovata Pieropan (miglior marcatrice a quota 15 punti).

Certo, la Velco ci mette anche del suo a complicarsi la vita, dopo un avvio di gara che lasciava ben sperare, con Scaramuzza partita a sorpresa in cabina di regia nel quintetto iniziale completato come al solito da Martelliano, Pieropan, Solè e Ferri. I primi 5 punti mesi a referto portano la firma di Martelliano che trova anche una tripla dalla lunga distanza, ma Ferrara dopo essere sempre stata sotto nel punteggio piazza il sorpasso sul 22-20 a metà secondo quarto; poi è un botta e risposta con le padrone di casa che chiudono avanti di uno (27-26) all’intervallo lungo grazie all’invenzione di Jomanda Rosier allo scadere del tempo.

Al rientro dagli spogliatoi Vicenza
pregusta la possibilità di un prestigioso successo al Pala Hilton Pharma raggiungendo il già citato massimo break sul 29-35, con la squadra ospite che manda a segno tutte le giocatrici entrate in partita. Ferrara dal canto suo praticamente fa giocare sempre le solite cinque, ma il fattore panchina profonda non influisce nell’economia della sfida, anzi.

L’ultimo quarto la partita torna subito sui binari della parità a quota 41 e gli ultimi 5 minuti sono da batticuore: le estensi sorpassano sul 43-42 e a due minuti dalla fine si portano sul +3. La Velco negli ultimi secondi spreca troppo, e Ferrara festeggia.

Pff Group Ferrara- Velco Vicenza 54-51

PFF GROUP: Nori 5, Rosier 5, D’Aloja, Cecconi, Rulli 18, Aleotti 3, Rosset 23, Missanelli, Barlati, Bertaccini. All. Iurlaro
VELCO: Camazzola 2, Fietta 2, Colombo 3, Martelliano 10, Scaramuzza 2, Solè 8, Ferri 3, Pieropan 15, Corà. All. Barbiero

Altri risultati e classifica serie A2 femminile: www.legabasketfemminile.it

Ti potrebbe interessare:

AS Vicenza mercoledì contro Delser Udine nella prima dei playoff

Redazione

AS Vicenza venerdì con l’Alpo per chiudere al quinto posto la regular season

Redazione

Il Famila Schio alla sua diciannovesima finale scudetto nel derby con Venezia

Redazione

Lascia un commento